Salta al contenuto

Unità Gravi Cerebrolesioni

Direttore: Dott.ssa Susanna Lavezzi

Unità Gravi Cerebrolesioni

Cosa fa

L'Unità Gravi Cerebrolesioni (UGC) prende in carico preferenzialmente i pazienti colpiti da grave cerebrolesione acquisita - GCA - (traumatismo cranio-encefalico, coma post-anossico, grave emorragia secondaria a malformazioni vascolari) che si caratterizzano per un periodo di coma più o meno protratto e dal coesistere di gravi menomazioni fisiche, cognitive e comportamentali con alterazioni delle funzioni e delle strutture corporee che determinano disabilità multiple e complesse.
Non costituiscono GCA gli esiti di danno cerebrale con natale/perinatale, di stroke ischemici, di cerebropatie degenerative o neoplastiche maligne.
L'UGC, inoltre, prende in carico persone affette da disabilità secondaria a stroke ischemici o emorragici o ad altri danni del sistema nervoso che necessitano di interventi di riabilitazione estensiva.
Compito dell'Unità Gravi Cerebrolesioni è di aiutare tali persone a raggiungere il massimo livello di indipendenza sul piano fisico, psicologico e sociale, la migliore capacità di interazione con l'ambiente e la migliore qualità di vita concessa dalla malattia di base e dalle risorse disponibili.

L'UGC svolge il compito di centro di riferimento regionale ("Hub") per le gravi cerebrolesioni acquisite e coordina il progetto GRACER per la rete delle strutture riabilitative regionali. Gestisce su mandato regionale il Registro Regionale Gravi Cerebrolesioni.
L'UGC ha altresì il compito di svolgere attività di studio, ricerca e didattica nell'ambito della Riabilitazione delle gravi cerebrolesioni acquisite.
E'la struttura deputata all'autorizzazione dei ricoveri all'estero per motivazioni neuroriabilitative per tutti i cittadini della Regione Emilia Romagna affetti dagli esiti delle gravi cerebrolesioni.

L'UGC prevede l'effettuazione di programmi di intervento in regime di ricovero ordinario, in regime di day-hospital ed in regime ambulatoriale come indicato di seguito.

Interventi Riabilitativi (UGC)

Struttura

Servizio o ufficio di appartenenza
Riabilitazione "San Giorgio"

Direttori: Bergonzoni Antonella (F.F.) - Lavezzi Susanna

Servizi o uffici di riferimento
Tipologia organizzazione

Sanitaria

Ulteriori informazioni

Settore 2 - Corpo B - Piano 1

DirettoreDr.ssa Susanna Lavezzi
Tel. 0532 236104
e-mail: s.lavezzi@ospfe.it

Responsabile Infermieristico Tecnico Dott.ssa Rita Goldoni
e-mail: r.goldoni@ospfe.it

DEGENZA

Responsabile Clinico Degenza: 
Dott.ssa Silvia Carli
e-mail: riabilitazione@ospfe.it - s.carli@ospfe.it

Coordinatore Infermieristico Degenza
Martina Spettoli
Tel. 0532 236124  
e-mail: m.spettoli@ospfe.it
Guardiola Infermieri
Tel. 0532 236132 - 0532 236131


Coordinatore Fisioterapisti
Francesca Filippini
e-mail: f.filippini@ospfe.it

Psicologa Clinica
Dott.ssa Maria Rita Magnarella,
Tel. 0532 236867 
e-mail: r.magnarella@ospfe.it

Ultimo aggiornamento

18-11-2022 09:11

Questa pagina ti è stata utile?