Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Chirurgia Vascolare

Attività dell'U.O.

L'Unità Operativa di Chirurgia Vascolare, diretta dal Prof. Vincenzo Gasbarro, é dotata di 12 posti letto ed è situata al settore 2B2 dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Arcispedale S. Anna" di Cona-Ferrara.

L'attività chirurgica in elezione (interventi programmati) si svolge in cinque sedute settimanali una delle quali riservata agli interventi eseguiti in regime di Day Surgery presso. L'attività chirurgica viene svolta presso le sale operatorie del blocco 24 (interventi in elezione) e presso le sale operatorie del blocco 9 (Day Surgery) presso 3E3.

L'attesa media per gli interventi chirurgici programmati è in rapporto ai criteri di priorità definiti nel documento condiviso dalle U.O. di Chirurgia Vascolare della Regione Emilia-Romagna.

L'U.O. di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare, unica nel territorio della provincia di Ferrara, è un'Unità Operativa Complessa Ospedaliero Universitaria del Dipartimento Chirurgico ad Attività Integrata.

Si occupa dell'iter diagnostico terapeutico delle patologie vascolari acute e croniche (dei distretti arterioso, venoso e linfatico), in regime di elezione, di urgenza e di emergenza. Le procedure terapeutiche possono essere di tipo chirurgico, endovascolare, ibrido o di tipo medico secondo i criteri della BMT (Best Medical Therapy).

Patologie trattate:
- Aneurisma della Aorta Addominale (trattamento chirurgico "Open", trattamento endovascolare).
- Aneurisma dell'Aorta Toracica e dell'aorta Toraco-Addominale (TAA), (trattamento chirurgico "Open", trattamento endovascolare).
- Patologie dei tronchi Sovra-Aortici (trattamento chirurgico ed endovascolare, stenting).
- Arteriopatia Cronica Ostruttiva del distretto Aorto-Iliaco e del distretto Femorale-Popliteo-Tibiale (trattamento chirurgico ed endovascolare).
- Piede Diabetico.
- Accessi vascolari per emodialsi.
- Insufficienza venosa cronica degli arti inferiori (Stripping, Flebectomie, Abblazione mediante laser), trattata in regime di Day Surgery.
- Linfedema.
- Traumi Vascolari.
- Malformazioni venose.

L' U.O. di Chirurgia Vascolare partecipa al Percorso Diagnostico Terapeutico dei pazienti affetti da ictus cerebri (PDTA ICTUS).
E' l'Hub di riferimento per il prelievo di segmenti vascolari e di valvole cardiache su donatore a cuore fermo.

Caratteristica peculiare dell'U.O. di Chirurgia Vascolare nella chirurgia dell'aorta addominale è l'ulizzo dell'accesso retroperitoneale, meno invasivo e con miglior decorso postoperatorio rispetto al classico trattamento laparotomico.


L'U.O. di Chirurgia Vascolare in collaborazione con l'U.O. di Medicina Riabilitativa (Dipartimento di Neuroscienze Riabilitazione) offre ai pazienti affetti da Arteriopatia Cronica Ostruttiva degli arti inferiori al  II stadio di Leriche Fontaine un percorso riabilitativo che rappresenta sia una valida alternativa terapeutica all'intervento chirurgico sia per favorire il recupero postoperatorio.

creato da Eugenio Bizzarri pubblicato il 20/07/2011 10:00, ultima modifica 24/11/2020 10:23

Azioni sul documento

Strumenti personali