Salta al contenuto

ESTETICAMENTE DH: PROSEGUE ANCHE NEL 2021 IL PROGETTO DI TRATTAMENTI DI ESTETICA ONCOLOGICA

Data:

19-04-2021

ESTETICAMENTE DH: PROSEGUE ANCHE NEL 2021 IL PROGETTO DI TRATTAMENTI DI ESTETICA ONCOLOGICA

Continua anche per il 2020 il progetto “ESTETICAMENTE DH”, realizzato dall’Unità Operativa di Oncologia Clinica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara (diretta dal prof. Antonio Frassoldati), in particolare nell’ambito del PDTA Mammella (Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale) e in collaborazione con il team di “Martha Health Care” (la ditta di professionisti che si occupa direttamente dei trattamenti).

Il progetto, inserito nell’ambito dell’umanizzazione delle cure, si pone l’obiettivo di realizzare un intervento di supporto psicosociale alle pazienti con patologia oncologica in corso di trattamento. Nello specifico, tale intervento è indirizzato all’insegnamento di tecniche e strategie per gestire, dal punto di vista estetico, gli effetti collaterali delle terapie che impattano sull’aspetto fisico delle persone in trattamento per patologia oncologica. Tutto questo con l’obiettivo di migliorare il benessere globale delle pazienti e la qualità di vita percepita.

Visto l’evolversi della situazione sanitaria legata alla pandemia da Covid 19, per l’anno 2021, il progetto “ESTETICAMENTE DH”, cambia la modalità di partecipazione, che sarà virtuale. Gli argomenti che verranno discussi riguardano principalmente i seguenti focus: capelli e caduta, bocca, pelle, cicatrici, mani - piedi – unghie e intimo. ESTETICAMENTE DH partirà con la prima giornata martedì 20 aprile 2021 e proseguirà per tutto l'anno con un appuntamento mensile (esclusi i mesi di luglio ed agosto).

Il progetto è realizzato grazie alla partecipazione e alla sensibilità della Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Ferrara in collaborazione con un’equipe di professionisti estetisti e cosmetologi con certificazione OTI (Oncology Training International), certificazione Internazionale per Operatori dell’Estetica Oncologica

Per cercare di dare continuità all’iniziativa, è stato redatto un calendario di incontri virtuali, che tratteranno temi importanti per le donne che stanno affrontando le terapie oncologiche.

Al fine di dare continuità territoriale, sono state individuate dalla ditta “Martha Health Care” diverse Farmacie e Parafarmacie con le quali collabora per offrire supporto, consigli e una selezione di prodotti e device specifici. Da poco è stata inserita anche la “Parafarmacia d'Este” che si trova all'interno dell’ospedale di Cona. Per il supporto tricologico e la Banca della Parrucca (selezione di Parrucche date in comodato d'uso gratuito) il riferimento territoriale è “Tricos” (Via Modena, 165 Ferrara FE).

Motivazione al progetto “ESTETICAMENTE DH”. Il progetto nasce dalla volontà e dall’esigenza di perseguire un approccio globale alla malattia e di umanizzazione delle cure.

Per “umanizzazione” si intende quel processo in cui si deve porre il malato al centro della cura, superando la concezione della semplice malattia, per arrivare ad un’assistenza orientata quanto più possibile alla persona considerata nella sua interezza fisica, sociale e psicologica.

All’interno del contesto di malattia, ed in particolare in ambito oncologico, risultano rilevanti i fattori funzionali: un paziente che riesce a mantenere una buona funzionalità corporea certamente potrà contare su un maggior numero di risorse con cui affrontare le difficoltà implicite nella patologia. Proprio per questo motivo negli ultimi anni la medicina oncologica ha dedicato sempre più spazio e attenzione alla qualità di vita dei malati, attraverso il controllo dei sintomi e degli effetti collaterali delle terapie. Altrettanto rilevanti sono i fattori sociali che comprendono l’insieme delle relazioni che la persona mantiene con le figure del proprio contesto interpersonale.

La malattia oncologica rappresenta per il paziente che la vive (e per le persone che gli sono accanto) un’esperienza globale, capace di incidere su tutte le dimensioni importanti della sua vita. Tuttavia, tra i tanti aspetti coinvolti dall’esperienza di malattia, è il corpo a ricoprire un ruolo da protagonista. É facile capire come, nel corso di una malattia come quella oncologica, l’immagine corporea risulti particolarmente coinvolta, soprattutto in forza dei profondi cambiamenti che un corpo ammalato di cancro è costretto a subire. In generale le ricerche sulla relazione tra immagine corporea e cancro hanno messo in evidenza come compromissioni della prima si ripercuotono negativamente sulla qualità della vita, sull’adattamento psicosociale, sulla sessualità e sull’autostima dei pazienti

Alla luce delle suddette consapevolezze si è ritenuto necessario pianificare all’interno dell’Unità Operativa di Oncologia un percorso che, accanto alle terapie, erogasse trattamenti estetici complementari, con l’obiettivo di aiutare le pazienti ad affrontare la malattia, alleviando per quanto possibile i disagi e migliorando la qualità della loro vita. Obiettivo del progetto ed esito sensibile dell’assistenza sotteso saranno il benessere psicologico, l’adesione e la risposta al percorso di cura attraverso un approccio integrato al paziente.

Per informazioni sul progetto: centrodisenologiaferrara@ospfe.it


Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

19-04-2021 15:04

Questa pagina ti è stata utile?