Salta al contenuto

I GHOSTBUSTERS TORNANO IN PEDIATRIA AD “ACCHIAPPARE” FANTASMI E SORRISI A SUON DI “DOLCETTO O SCHERZETTO?”

In collaborazione con l’Associazione Giulia i ragazzi dell’Associazione Culturale Nazionale Ghostbusters Italia tornano nelle Pediatrie

Data:

28-10-2022

“Siamo tornati!” era il motto degli Acchiappafantasmi nella famosa pellicola del 1989 Ghostbusters 2. Dopo  due anni di fermo obbligato dovuto alla pandemia … i Ghostbusters tornano nelle pediatrie di cona per  la quinta volta ad “acchiappare” ma sorrisi a suon di “dolcetto o scherzetto?”.

In collaborazione dell’Associazione Giulia Onlus, i ragazzi in uniforme da Acchiappafantasmi dell’Associazione Culturale Nazionale Ghostbusters Italia (riconosciuta da Ghost Corps) hanno portato dolciumi e doni grazie alla partnership con aziende quali Playmobil Italia e Panini per far sorridere i piccoli ricoverati nelle Pediatrie dell’ospedale di Cona, in occasione della festa di Halloween 2022.

"Un'operazione speciale" quella dei Ghostbuster:  sconfiggere il fantasma della malattia catturando gli ectoplasmi che infestano l’ospedale di Cona aiutati dai bambini ospitati nei reparti di Pediatria, Chirurgia Pediatrica ed Oncoematologia pediatrica che tra i reparti a caccia  di spiriti, spiritelli e fantasmi con l’aiuto di grandi e piccini  sono stati avvistati oggi - 28 ottobre -  per festeggiare Halloween con un sorriso.

E per citare il moto dei Ghostbusters di tutto il mondo… "Bimbi, siamo pronti a credere in Voi!

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

28-10-2022 13:10

Questa pagina ti è stata utile?