Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Provvedimenti dirigenti fino al 31.12.2015

Numero Atto
Anno
Oggetto
Contenuto
Principali Riferimenti

1

2014

Manutenzione licenze SAP per l'utenza sanitaria - Anno 2014 - Importo complessivo annuo di spesa Euro 239.086,34 (I.C.)

di affidare, per i motivi citati in premessa, alla società SAP Italia di Agrate Brianza (MI), le attività di manutenzione delle licenze SAP per l’utenza sanitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di prendere atto che le attività manutentive riguardano le licenze SAP specificamente descritte, per tipologia e quantità, nella nota allegata (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche e le altre condizioni contrattuali disciplinanti le attività in oggetto. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/i ordine/i. di prendere atto che il servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale "I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione". di quantificare, per il periodo 01.01.2014/31.12.2014, l’importo complessivo annuo di spesa in € 239.086,34 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa annua di € 239.086,34 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che l’importo complessivo annuo di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

2

2014

Servizio di assistenza ai sistemi aziendali di sicurezza informatica - Periodo 01.01.2014/31.12.2015 - Importo complessivo biennale di spesa Euro 24.339,00 (I.C.)

di affidare, per i motivi citati in premessa, alla ditta Yarix di Montebelluna (TV), le attività di assistenza ai sistemi aziendali di sicurezza informatica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di prendere atto che le attività di assistenza sono specificamente descritte nella nota allegata (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche e le altre condizioni contrattuali disciplinanti le attività in oggetto. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/i ordine/i. di prendere atto che il servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile competente del Dipartimento Interaziendale Gestionale "I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione". di quantificare, per il periodo 01.01.2014/31.12.2015, l’importo complessivo biennale di spesa in € 24.339,00 (iva 22% compresa). di suddividere l’importo complessivo biennale di spesa di € 24.339,00 (iva 22% compresa), fra i diversi esercizi, come segue: periodo 01.01.2014/31.12.2014 € 12.169,50 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2015/31.12.2015 € 12.169.50 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 12.169,50 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che la spesa di € 12.169,50 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2015/31.12.2015, farà carico all’esercizio 2015 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, inoltre, che l’importo complessivo biennale di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

3

2014

Assistenza applicativa e sistemistica dell'applicazione Locator, sito web ed intranet – Periodo 01.01.2014/31.12.2015 – Importo complessivo biennale di spesa Euro 34.160,00 (I.C.)

di affidare, per i motivi citati in premessa, alla ditta RedTurtle Technology di Ferrara, il servizio di assistenza applicativa e sistemistica del software di localizzazione e di indirizzo alla cittadinanza denominato Locator nonché del sito web ed intranet dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di prendere atto che le attività di assistenza applicativa e sistemistica sono specificamente descritte nella nota allegata (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche e le altre condizioni contrattuali disciplinanti le attività in oggetto. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/i ordine/i. di prendere atto che il servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile competente del Dipartimento Interaziendale Gestionale "I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione". di quantificare, per il periodo 01.01.2014/31.12.2015, l’importo complessivo biennale di spesa in € 34.160,00 (iva 22% compresa). di suddividere l’importo complessivo biennale di spesa di € 34.160,00 (iva 22% compresa), fra i diversi esercizi, come segue: periodo 01.01.2014/31.12.2014 € 17.080,00 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2015/31.12.2015 € 17.080,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 17.080,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio l momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che la spesa di € 17.080,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2015/31.12.2015, farà carico all’esercizio 2015 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, inoltre, che l’importo complessivo biennale di spesa, è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

4

2014

Fornitura, in locazione, di un centro mobile attrezzato per esami PET e TAC: rinnovo contrattuale per l’anno 2014 – Importo complessivo annuo presunto di spesa Euro 610.000,00 (I.C.).

di rinnovare, per le motivazioni espresse in premessa, il contratto stipulato con la ditta Mobile Diagnostic di Cesano Maderno (MB), per la fornitura, in locazione, di un centro mobile attrezzato per esami PET e TAC, a copertura delle necessità d’impiego dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per l’anno 2014, in attesa della conclusione della procedura di gara ad evidenza pubblica per l’acquisizione di un’apparecchiatura di diagnostica per immagini PET-TAC per la funzione di Medicina Nucleare. di prendere atto che le condizioni economiche sono riassunte nella nota allegata (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali. di confermare, oltre alle attuali condizioni economiche, anche le stesse modalità operative. di riservarsi la facoltà di interrompere il contratto nel caso in cui, nel frattempo, si concluda la procedura di gara ad evidenza pubblica e si installi il nuovo sistema PET-TAC. di prendere atto che la fornitura di cui trattasi, non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento di Diagnostica per Immagini e Medicina di Laboratorio. di quantificare, per il periodo 01.01.2014/31.12.2014, l’importo complessivo presunto di spesa del contratto annuale di locazione in € 610.000,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa presunta di € 610.000,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 65-40-0030 “Canoni di noleggio attrezzature sanitarie” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che l’importo complessivo annuo, presunto di spesa, è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa. di stabilire, inoltre, che non essendo possibile prevedere esattamente a priori il numero annuo delle giornate di trattamento che sarà necessario effettuare in base ai pazienti da trattare, l’Amministrazione si riserva di provvedere all’eventuale conguaglio al termine del periodo contrattuale. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

5

2014

Procedura ristretta per la fornitura e posa in opera, in leasing finanziario, di un’apparecchiatura di diagnostica per immagini PET-TC per la funzione di Medicina Nucleare – Nuovo Ospedale di Cona: nomina della Commissione Giudicatrice

di nominare la Commissione Giudicatrice per la valutazione delle offerte relative alla procedura ristretta per la fornitura e posa in opera, in leasing finanziario, di un’apparecchiatura di diagnostica per immagini PET-TC per la funzione di Medicina Nucleare, da installare presso il Nuovo Ospedale di Cona, nelle seguenti persone: * Responsabile della Struttura Complessa “Gestione Concessione Servizi Generali e Commerciali Nuovo Ospedale di Cona” quale Presidente e Segretaria Verbalizzante * Direttore della Struttura Complessa di Radiologia Universitaria * Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Ingegneria Clinica quali Componenti di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

6

2014

Acquisizione, in comodato, dalla ditta ICON Clinical Research Ltd, di attrezzature varie, del valore economico complessivo di Euro 4.276,00, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Ematologia, in corso di sperimentazione prot.n.B1931022

di autorizzare, per le motivazioni espresse in premessa, l’acquisizione, in comodato, dalla ditta ICON Clinical Research Ltd, in qualità di sponsor dello studio, delle seguenti apparecchiature: Tipo: n.1 iPad Mini Apple Modello: WIFI Produttore: Apple Valore economico: Euro 276,00 Tipo: n.1 Elettrocardiografo Modello: Eli 150 ECG Produttore: Mortara Rangoni Valore economico: Euro 4.000,00 del valore economico complessivo di € 4.276,00, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Ematologia, nel corso dello studio clinico dal titolo “An open-label, randomised phase 3 study of inotuzumab Ozogaminic compared to a defined investigator’s choice in adult patients with relapsed or refractory CD22-positive Acute Lymphoblastic Leukaenia (ALL)”, prot.n.B1931022, autorizzato con provvedimento del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara n.97 del 05.06.2013, esecutivo ai sensi di legge. di prendere atto dei pareri favorevoli espressi in proposito dai Responsabili dei Servizi e delle Direzioni interessati, specificamente indicati in premessa. di sottoscrivere con la ditta ICON Clinical Research Ltd, in qualità di sponsor dello studio, un contratto di comodato, redatto secondo lo schema tipo, conservato agli atti della Struttura Complessa “Gestione concessione servizi generali e commerciali Nuovo Ospedale di Cona”. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa di Ematologia. di condizionare l’effettivo utilizzo delle apparecchiature in trattazione, al preventivo rilascio del benestare all’uso da parte del Dipartimento Interaziendale Gestionale Ingegneria Clinica e del Dipartimento Interaziendale Gestionale "I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione". di demandare al competente Ufficio del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale l’effettuazione dei connessi adempimenti inventariali. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

8

2014

Prosecuzione al 31.07.2014 dei contratti per la fornitura di dispositivi medici per l’U.O. di Terapia Intensiva Neonatale - Importo presunto di spesa € 50.000,00 (i.c.) in attesa di gara AVEC

di prorogare, per i motivi indicati in premessa, sino al 31.07.2014 i contratti con le ditte DRAEGER, GAMA HS, BURKE & BURKE, COVIDIEN, B.BRAUN, VYGON, BECTON DICKINSON, FISCHER & PAYKEL, FLORMED, MEDIVAL, per la fornitura di dispositivi medici ed altri materiali di consumo per l’U.O. di Terapia Intensiva Neonatale ai prezzi di cui ai prospetti allegati al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali e confermando tutte le altre condizioni contrattuali. di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti alla conclusione delle procedure di acquisto di Area Vasta ed Intercenter. di stimare per la fornitura al 31.07.2014 un importo presunto di spesa pari ad Euro 50.000,00 come indicato in premessa (i.c.). di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta dell’ U.O. Terapia Intensiva Neonatale, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

determine del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 25 del 19/01/2010 e n. 4 del 05/01/2012; determina del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n.440 del 03/06/2010; determina del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 354 del 15/06/2012;

9

2014

Prosecuzione al 30.06.2014 del contratto per la fornitura di un sistema per l’effettuazione di interventi di vitrectomia per l’U.O. Clinica Oculistica - Importo presunto di spesa € 20.000,00 (i.c.)

di prorogare, per i motivi indicati in premessa, sino al 30.06.2014 il contratto con la ditta Emilkon Oftalmica per la fornitura un sistema per l’effettuazione di interventi di vitrectomia per l’U.O. Clinica Oculistica ai prezzi attualmente vigenti, confermando tutte le altre condizioni contrattuali accettate dall’ Impresa. di riservarsi la risoluzione anticipata del contratto alla conclusione della nuova procedura di Area Vasta. di stimare per la fornitura al 30.06.2014 un importo presunto di spesa pari ad Euro 20.000,00 come indicato in premessa (i.c.). di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta dell’ U.O. Clinica Oculistica, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Delibera del Direttore Generale dell’ Azienda Ospedaliera di Ferrara n° 195 del 9.10.2012; nota in atti del 29.11.2013.

10

2014

Proroga dei contratti per la fornitura di suturatrici meccaniche e dispositivi medici per chirurgia laparoscopica in attesa attivazione della convenzione Intercenter - Importo annuo presunto di spesa € 698.000,00 i.c

di prendere atto della decisione dell’ Azienda USL di Bologna di prorogare la fornitura di suturatrici meccaniche e dispositivi medici per chirurgia laparoscopica per le esigenze AVEC sino al 31.12.2014 in attesa dell’attivazione della convenzione Intercenter relativa ai materiali in trattazione. di proseguire conseguentemente sino al 31.12.2014 la fornitura di suturatrici meccaniche e dispositivi medici per chirurgia laparoscopica con le Ditte e ai prezzi di cui alle offerte in atti e confermando tutte le altre condizioni contrattuali. di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti all’avvio delle nuove forniture, qualora la convenzione Intercenter fosse attivata prima di tale data. di stimare per la fornitura al 31.12.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 698.000,00 (i.c.) . di confermare che gli ordini saranno emessi compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Determine del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 719 del 27/12/12 e n. 217 del 10.04.2013 ; verbale del Gruppo Operativo di Intercent-er del 12.11.2013; Azienda USL di Bologna con nota mail del 31.12.2013.

13

2014

Emissione di avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi temporanei di Collaboratore Professionale Sanitario - Logopedista (cat. D).

A) di emettere avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi temporanei di Emissione di avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi temporanei di Collaboratore Professionale Sanitario - Logopedista (cat. D)., secondo lo schema di bando redatto in conformità alla normativa vigente, che si allega al presente atto e che viene conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali. B) di pubblicizzare il suddetto bando secondo le modalità fissate al riguardo dalle vigenti disposizioni di legge. C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

25

2014

Concessione Cona: ampliamento dell’importo del subappalto in favore dell’impresa SCHINDLER S.p.A. di MILANO con conseguente proroga del servizio a tutto il 31/12/2014 - Importo complessivo presunto di € 200.000,00 (IVA ESCLUSA).

1. di autorizzare, sulla scorta delle considerazioni e condizioni riportate in premessa e nei limiti della Concessione, la variazione in aumento per l’importo € 75.000,00 del subappalto inerente l’esecuzione di servizi di gestione e manutenzione impianti elevatori in favore dell’impresa SCHINDLER S.p.A. (C.F. 00842990152) di MILANO con conseguente proroga della durata fino al 31/12/2014. 2. di dare atto che per l’importo complessivamente autorizzato nei confronti di SCHINDLER S.p.A., per il subappalto sopra citato, nell’ambito della Concessione risulta determinato in complessivi € 200.000,00. 3. di notificare tempestivamente al Concessionario PRO.GESTE l’assunta determinazione, fermo il rispetto degli obblighi di cui in premessa. 4. di dichiarare  il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

26

2014

Esito della procedura telematica su piattaforma Consip per affidamento servizio di manutenzione impianti elevatori installati presso alcune strutture sanitarie aziendali per il periodo di un anno. Importo massimo stimato (IVA 22% inclusa) € 55.148,38. CIG 52761321DD.

Di approvare le risultanze del verbale, allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali, di valutazione delle offerte pervenute in esito a RDO sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione inerente la manutenzione per il periodo di un anno agli impianti elevatori installati presso alcune strutture sanitarie di proprietà od in uso all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. Di disporre l’aggiudicazione definitiva, ai sensi dell’articolo 11, comma 5, del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. all’impresa E.S.A. ELECOMP SERVIZI ASCENSORI S.p.A. (C. F. 03246871200) avente sede legale in BOLOGNA, via Castiglione n. 25, per l’importo offerto di € 25.179,00, (IVA ESCLUSA), precisando che la presente aggiudicazione definitiva integra gli estremi dell’efficacia, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 11, comma 8, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. . Di stipulare, successivamente, il contratto con l’impresa E.S.A. ELECOMP SERVIZI ASCENSORI S.p.A. (C. F. 03246871200) per l’importo complessivo di € 45.179,00 oltre ad IVA, di cui € 25.179,00 per canone annuale di manutenzione ed € 20.000,00 quale importo a disposizione dell’Amministrazione per dare esecuzione ad interventi di manutenzione straordinaria. Di dare atto che l’Ing. ha svolto la funzione di Punto Ordinante nella Piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione per la RDO di cui trattasi con delega di stipula del contratto per l’importo sopracitato. Di dare atto, altresì, che la spesa complessiva per il servizio di cui trattasi è da imputarsi come precisato in premessa e che qui si intende riportato integralmente. Di dichiarare  il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

27

2014

Stipula convenzione per l’esecuzione di indagini citogenetiche con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona.

di stipulare, per il periodo 1/01/2014 – 31/12/2014, la convenzione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona per l’erogazione di prestazioni di citogenetica a favore di pazienti ematologici neoplastici, alle condizioni descritte nello schema allegato al presente provvedimento, a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali. di demandare alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie la corretta registrazione degli introiti ai corrispondenti conti di ricavo. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

28

2014

Stipula convenzione con l’INAIL di Ferrara per l’esecuzione di prestazioni sanitarie a favore di infortunati sul lavoro e tecnopatici.

di stipulare, per il periodo 1/01/14 - 31/12/14, la convenzione con l’INAIL di Ferrara per l’esecuzione di prestazioni sanitarie a favore di infortunati sul lavoro e tecnopatici, alle condizioni descritte nello schema allegato al presente provvedimento, a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali. di demandare alla Direzione Risorse Economico Finanziarie e Contabilità la corretta registrazione degli introiti ai corrispondenti conti di ricavo. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

29

2014

Recepimento determina AUSL BO n° 2243 del 18.12.13: aggiudicazione AVEC fornitura in service di sistemi per indagini immunoematologiche – Importo presunto quinquennale di spesa € 435.031,90 i.c.

Di recepire i contenuti del provvedimento del Responsabile del Servizio Acquisti Metropolitano dell’ Azienda USL di Bologna n°2243 del 18.12.2013 richiamato in premessa relativamente al lotto n°1) “ esami in schedine”. di aggiudicare alla ditta Diamed Italiana la fornitura quinquennale del sistema per analisi elettroforetiche alle condizioni economiche indicate nell’offerta allegata al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali e alle condizioni contrattuali di cui al capitolato speciale accettato dalle Imprese in sede di gara AVEC. di stimare per la fornitura in oggetto un importo quinquennale presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari € 435.031,90 iva 22% compresa. di riservarsi di definire l’effettiva decorrenza del contratto all’ esito positivo del collaudo, ai sensi dell’ art.10 del capitolato speciale. di prorogare sino al 30.4.2014 con la ditta Diamed Italiana il contratto aziendale con riserva di risoluzione anticipata al collaudo positivo del nuovo sistema per un importo complessivo stimato di € 45.000,00 iva compresa . di confermare che gli ordini saranno emessi, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico indicato in premessa del bilancio aziendale di competenza. di riservarsi la possibilita’ di recesso, alla luce di quanto dispone l’ art.15 co 13 lett.b) L.n° 135 del 7.8.2012. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. che responsabile dell’ esecuzione della presente fornitura è il Responsabile del Servizio Trasfusionale di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione

Delibera del Direttore Generale n°43 del 15.3.2013; Servizio Acquisti Metropolitano dell’Azienda USL di Bologna con proprio atto n° 1174 del 9.7.2013; provvedimento n°1456 del 30.8.2013; determine dell’ Azienda USL di Bologna n° 1796 del 22.10.2013 e n° 1863 del 31.10.2013; provvedimento del Responsabile del Servizio Acquisti Metropolitano n° 2243 del 18.12.2013.

30

2014

Procedura aperta per la fornitura quadriennale di dispositivi medici per radiologia interveniva e chirurgia vascolare per le esigenze delle Aziende Sanitarie AVEC: nomina commissione

Di nominare quali componenti la commissione per la valutazione delle offerte relative alla procedura aperta in oggetto i sigg.ri: ........ di incaricare la presidente della commissione di gara, coadiuvata quale testimone, dal ............, dirigente amministrativo USLFE U.O. Beni Sanitari – Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale- di procedere la verifica della documentazione amministrativa presentata a corredo dell’ offerta e della presentazione della documentazione tecnica richiesta con lettera d’ invito, alla presenza del segretario verbalizzante della commissione di gara. di individuare quale segretario verbalizzante la sig...... Collaboratore Ammnistrativo Professionale - Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale. di confermare la possibilità che il segretario verbalizzante, in caso di impedimento, possa essere sostituito da altro funzionario dell’ Ufficio Beni Strumentali - Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione

Delibera del Direttore Generale dell’ Azienda Ospedaliera di Ferrara n° 195 del 9.10.2012; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 464 del 31.7.2013; Dlgs 163/06 smi.

31

2014

Prosecuzione al 31.12.2014 del contratto per la fornitura di occlusori per difetti settali interatriali e interventricolari per l’U.O. Divisione Cardiologica in attesa dell’espletamento della gara AVEC - Importo presunto di spesa € 65.000,00 (i.c.)

di prorogare, per i motivi indicati in premessa, sino al 31.12.2014 il contratto con la ditta St. Jude per la fornitura di occlusori per difetti settali interatriali e interventricolari per l’U.O. Divisione Cardiologica ai prezzi di cui all’offerta in atti, confermando tutte le altre condizioni contrattuali accettate dall’ Impresa. di riservarsi la risoluzione anticipata del contratto alla conclusione della nuova procedura di Area Vasta. di stimare per la fornitura al 31.12.2014 un importo presunto di spesa pari ad Euro 65.000,00 come indicato in premessa (i.c.). di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta dell’ U.O. Divisione Cardiologica, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata per quanto di competenza al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” ed al conto economico 65-05-0359 “Materiale protesico”” del bilancio aziendale di competenza anno 2014.

Delibera del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria n° 43 del 15/03/2013; nota in atti del 04/12/2013 della U.O. Beni sanitari di consumo;

31

2014

Rinnovo al 31.12.2014 del contratto per la fornitura di un sistema per la valutazione invasiva della flow fractional riserve in attesa programmazione gare AVEC – Laboratorio di Emodinamica - U.O. Cardiologia - Importo annuo presunto di spesa Euro 56.730,00 (i.c.)

Di rinnovare sino al 31.12.2014 il contratto con la ditta St.Jude per la fornitura del “sistema per la valutazione invasiva della flow fractional riserve” per la Divisione Cardiologica ai prezzi attualmente in essere, confermando tutte le altre condizioni contrattuali accettate dalle Imprese. di stimare per la fornitura al 31.12.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 56.730,00 ic come indicato in premessa. di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta dell’Unità Operativa utilizzatrice, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza anno 2013/2014.

Determina del Responsabile Dipartimento Interaziendale Gestionale “Acquisti e Logistica Economale n. 950 del 24/11/2010; delibera del direttore generale n. 43 del 15.03.2013; in data 08/10/2013 e’ prevenuta nota in atti del Direttore della U.O. Divisione Cardiologica.

33

2014

Recepimento del provvedimento dell’AUSL BO n° 1881 del 05/11/2013 relativo all’esito della procedura AVEC per la fornitura di articoli di protezione anti-X – Importo biennale presunto di spesa per l’AO FE € 81.793,68 i.c.

Di recepire i contenuti del provvedimento del Direttore dell’U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano dell’ Azienda USL di Bologna n° 1881 del 05/11/2013 richiamato in premessa. di aggiudicare sino al 31/12/2015 la fornitura di articoli di protezione anti-X alle ditte e ai prezzi di cui al prospetto allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali. di stimare per la fornitura in oggetto un importo biennale presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 81.793,68 (ic) cosi come indicato in premessa. di confermare che gli ordini saranno emessi, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” ed al conto economico 65-10-0020 “materiale di convivenza”del bilancio aziendale di competenza .

art. 125 del Dlgs. 163/2006; provvedimento n. 1881/2013 dell’AUSL di Bologna.

34

2014

Recepimento del provvedimento n. 2297/2013 dell’AUSL BO: relativo alla proroga della fornitura di sonde, cannule e tubi in attesa della convenzione Intercenter – Importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara Euro 29.450,00 (i.c.) –.

Di recepire, per i motivi indicati in premessa, il provvedimento del Direttore del SAM di Bologna n. 2297 del 23.12.2013 relativo alla proroga dei contratti per la fornitura di sonde, tubi, set e accessori per apparato gastrointestinale (tubi endotracheali-tracheostomici) nelle more della conclusione della nuova gara Intercenter. di proseguire conseguentemente la fornitura dei prodotti in trattazione con le Ditte attuali fornitrici alle condizioni economiche attualmente in essere confermando tutte le altre condizioni previste del capitolato speciale e accettate dalle Imprese in sede di gara. di stimare, secondo quanto indicato in premessa, per la fornitura al 30.06.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 29.450,00 (i.c.) di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta delle Unità Operative utilizzatrici, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza dell’ anno 2014.

Verbale del Gruppo Operativo di Intercent-er del 12.11.2013; provvedimento USL di Bologna n. 2297 del 23.12.2013.

35

2014

Recepimento del provvedimento n. 18 del 10/01/2014 dell'AUSL FE relativo alla proroga al 14/07/2014 della fornitura di lame e bisturi nelle more della nuova gara AVEC - Importo di spesa per l'AO FE pari ad Euro 10.000,00 (i.c.).

Di recepire il provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale dell’Azienda USL di Ferrara n. 18 del 10/01/2014 relativo alla proroga sino al 14/07/2014 dei contratti per la fornitura, in unione d’acquisto tra le Aziende dell’Area Vasta Emilia Centrale di lame, bisturi. di prorogare, conseguentemente, sino al 14/07/2014 i contratti relativi alla fornitura di lame e bisturi con le ditte ALCON, BENEFIS, ESPANSIONE MARKETING e SAVIR alle condizioni economiche e contrattuali attualmente in essere. di dare atto che sara’ facoltà dell’Azienda Ospedaliera recedere anticipatamente dai contratti di fornitura qualora prima del termine di scadenza degli stessi, venga aggiudicata la gara in Area Vasta Emilia Centrale per la fornitura dei prodotti in trattazione. di stimare per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara al 14/07/2014 una spesa presunta pari ad Euro 10.000,00 (i.c.) come specificato in premessa . che gli ordini saranno emessi secondo le necessità delle Unità Operative in base ai fabbisogni, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. che la spesa effettivamente sostenuta andra’ imputata al conto economico 65.05.0063 “Dispositivi medici” dei bilanci economici di competenza e al Bilancio Pluriennale di Previsione.

Provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n.491 del 21/08/2013; provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale dell’Azienda USL di Ferrara n. 18/14.

36

2014

Proroga al 31.12.2014 dei contratti per la fornitura di soluzioni infusionali, in attesa dell’espletamento della nuova procedura di Intercent-ER - Importo presunto di spesa € 695.000,00 (i.c)

Di proseguire sino al 31.12.2014 i contratti con le ditte Fresenius Kabi, Galenica Senese, B. Braun, Baxter e Monico per la fornitura di soluzioni infusionali” alle condizioni economiche di cui alle offerte in atti, confermando le altre condizioni contrattuali, per garantire stabilità nella programmazione delle forniture senza pregiudizio nell’attività assistenziale. di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti all’avvio della nuova convenzione Intercent-ER. di stimare per la fornitura al 31/12/2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 695.000,00 (ic) cosi come indicato in premessa. di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta delle Unità Operative utilizzatrici, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0300 “medicinali con aic, vaccini ed emoderivati” del bilancio aziendale di competenza.

Provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 95 del 12.02.2013; verbale del Gruppo Operativo di Intercent-er del 12.11.201; nota P.G. 119730 del 26.05.2009 Regione Emilia-Romagna; Ufficio Beni Strumentali, con note del 02.12.2012 in atti.

38

2014

Rendiconto delle spese effettuate nel mese di Dicembre 2013 dalle Casse Economali, Centrale e Periferiche, e conseguente reintegro del fondo cassa. Importo Euro 2.323,51 iva compresa.

Di approvare il rendiconto delle spese effettuate, tramite le Casse Economali, Centrale e Periferiche dell’Azienda Ospedaliero- Universitaria di Ferrara, nel mese di DIEMBRE 2013 dettagliatamente descritte nel prospetto riepilogativo, che si allega e viene conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali. di imputare la spesa pari a Euro 2.323,51 iva compresa ai competenti conti e centri di costi indicati nell’ordine informatico che sarà conseguentemente emesso sulla base dei documenti contabili delle spese già effettuate. di trasmettere la documentazione contabile originale relativa alle spese effettuate unitamente a copia del presente atto alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche Finanziarie per gli adempimenti di competenza e per il successivo reintegro. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione .

39

2014

Contratto aperto lavori di manutenzione ordinaria, opere di fabbro-meccanico-serramentista, falegnameria ed affini – agli immobili e loro pertinenze in uso all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. Approvazione posticipazione del termine di ultimazione lavori.

Di approvare, nelle more dell’esito degli accertamenti d’ufficio in corso, la posticipazione del termine di ultimazione lavori fino alla data del 12/01/2015, o comunque all’esaurimento dell’importo contrattuale, se antecedente, agli stessi prezzi, patti e condizioni del contratto reg. n. 535/2010 attualmente in essere, senza previsione di ulteriore aggravio economico per questa Amministrazione. di dare atto che la nota allegata al presente provvedimento quale parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali, costituisce appendice contrattuale al contratto principale.

42

2014

Rinnovo convenzione a favore del Misano World Circuit Santa Monica spa in materia di Assistenza Medico Specialistica

A) di rinnovare, per le ragioni citate in premessa, la convenzione dall’1.01.2014 al 31.12.2014 con il Misano World Circuit Santa Monica spa per erogazione di prestazioni di attività specialistica da prestare durante lo svolgimento di gare e prove di carattere auto-motoristico presso l’Autodromo di Misano Adriatico secondo lo schema che si allega e viene conservato agli atti della Direzione Giuridica ed Economica delle Risorse Umane, con sanatoria del periodo compreso tra l’1.01.2014 e la data di adozione degli atti deliberativi di competenza delle due Aziende interessate, a causa dei tempi tecnici occorsi per addivenire alla formalizzazione dei ridetti atti. di dare atto che, per la consulenza sanitaria in oggetto, nessun onere debba gravare a carico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara. di dare mandato alla Direzione Risorse Economico-Finanziarie di procedere alla trattenuta della percentuale del 5% sui compensi spettanti per l’attività in questione, quale quota parte dell’Amministrazione sulla base della normativa vigente oltre l’IVA e l’IRAP se ed in quanto dovute.

43

2014

Rinnovo convenzione a favore dell'Istituto per la Sicurezza Sociale della Repubblica di San Marino per consulenza Cardiologica

A) di rinnovare dall’1.01.2014 al 31.12.2014 la consulenza specialistica in cardiologia e in particolare in elettrofisiologia per le procedure di impianti di Pace Markers e defibrillatori da espletarsi da parte dell’Equipe Medica dell’Unità Operativa di Cardiologia di questa Azienda, a favore dell’Istituto per la Sicurezza Sociale di San Marino, secondo lo schema che si allega e viene conservato agli atti della Direzione Giuridica ed Economica delle Risorse Umane, con sanatoria del periodo compreso tra l’1.01.2014 e la data di adozione degli atti deliberativi di competenza delle due Aziende interessate a causa dei tempi tecnici occorsi per addivenire alla formalizzazione dei ridetti atti. B) di dare atto che nessun onere debba gravare a carico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara. C) di dare mandato alla Direzione Amministrazione Risorse Economiche Finanziarie di procedere alla trattenuta della percentuale del 5% sui compensi spettanti per l’attività in questione, quale quota parte dell’Amministrazione sulla base della normativa vigente oltre l’IRAP. D)

58

2014

Acquisizione, in comodato, dalla ditta CD Pharma Group S.r.l., di un tablet, del valore economico di Euro 591,70, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Reumatologia, in corso di sperimentazione prot.n.IM101-455 “US-CLARA” –

di autorizzare, per le motivazioni espresse in premessa, l’acquisizione, in comodato, dalla ditta CD Pharma Group S.r.l., in qualità di sponsor dello studio, del seguente bene: Tipo: n.1 Tablet PC Modello: Iconia W500 Produttore: Acer del valore economico di € 591,70, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Reumatologia, nel corso dello studio clinico dal titolo “Patient Reported Outcomes (PROs) in Rheumatoid Arthritis (RA) patients treated with abatacept and correlation with Clinical Reported Outcomes (CROs): the Ultra Sound- Clinical Arthritis Activity (US-CLARA) study”, prot.n. IM101-455 “US-CLARA”, autorizzato con provvedimento del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara n.222 del 04.12.2013, esecutivo ai sensi di legge. di prendere atto dei pareri favorevoli espressi in proposito dai Responsabili dei Servizi e delle Direzioni interessati, specificamente indicati in premessa. di sottoscrivere con la ditta CD Pharma Group S.r.l., in qualità di sponsor dello studio, un contratto di comodato, redatto secondo lo schema tipo, conservato agli atti della Struttura Complessa “Gestione concessione servizi generali e commerciali Nuovo Ospedale di Cona”. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa di Reumatologia. di condizionare l’effettivo utilizzo dell’apparecchiatura in trattazione, al preventivo rilascio del benestare all’uso da parte del Dipartimento Interaziendale Gestionale "I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione". di demandare al competente Ufficio del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale l’effettuazione dei connessi adempimenti inventariali.

61

2014

Pubblico concorso, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Dirigente Medico di Neonatologia: approvazione dei verbali e della graduatoria.

A) di approvare, in ogni loro parte, gli atti del pubblico concorso, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Dirigente Medico di Neonatologia, nonché la relativa graduatoria di merito dei candidati giudicati idonei, così come di seguito riportata: N. COGNOME E NOME PUNTI SU 100 1 ......... 2........ 3 .......... 4 ......... 5 ........ 6 ........7 ........ B) di riservarsi l’adozione di ulteriori provvedimenti per quanto attiene la regolare copertura dei posti vacanti nella dotazione organica. C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione. .

65

2014

Recepimento determinazione n.2357 del 30.12.2013 dell’Azienda USL di Bologna, relativa alla proroga tecnica dei servizi assicurativi RCT/O Primo rischio e RCT/O Secondo rischio, a favore delle Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale – Periodo 01.01.2014/30.04.2014 -

di recepire le determinazioni del Direttore dell’U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano dell’Azienda USL di Bologna n.2357 del 30.12.2013 e n.115 del 21.01.2014, relative alla proroga tecnica dei servizi assicurativi RCT/O Primo rischio e RCT/O Secondo rischio, a favore delle Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale, per il periodo 01.01.2014/30.04.2014. di prendere atto che l’art.5 del contratto di polizza prevede l’obbligo per l’aggiudicatario - Compagnia AmTrust Europe Limited Market Square House – St. James Street, Nottingham NG1 6FG (GB) – di accordare una proroga tecnica, per un periodo di 120 giorni dalla scadenza, alle medesime condizioni contrattuali e che, in tale ipotesi, il relativo premio verrà conteggiato sulla base di 1/365 del premio annuale della polizza scaduta per ogni giorno di copertura. di prendere atto che i servizi di cui trattasi non rientrano tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di quantificare per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per il periodo 01.01.2014/30.04.2014, l’importo complessivo di spesa dei servizi assicurativi, RCT/O Primo rischio e RCT/O Secondo rischio, in € 731.575,92, così suddiviso fra le polizze dei servizi assicurativi citati: polizza n. ITOMM10000251 F € 663.164,38. polizza n. ITOMM10000299 F € 68.411,54. di dare atto che la spesa complessiva di € 731.575,92, relativa al periodo 01.01.2014/30.04.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-70-0207 “Premi di assicurazione – altro” della voce di Bilancio “Costi della produzione”. di demandare alla Struttura Complessa Ufficio Legale la liquidazione dei premi assicurativi.

66

2014

Liquidazione e pagamento fatture ARPA Sezione Provinciale di Ferrara relative alle analisi chimiche eseguite all'interno dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara - C.so Giovecca n.203. Importo complessivo Euro 946,00 (oneri inclusi).

1) Di ammettere a liquidazione e pagamento, imputando la spesa complessiva pari a € 946,00 (oneri inclusi) al Bilancio di previsione 2013 sul conto di costo 03-80-0010 “Immobilizzazioni materiali in corso”, la fattura n.139020612 del 15.11.2013 emessa da ARPA Sezione Provinciale di Ferrara, relative all’analisi chimica eseguita all’interno dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, plesso di C.so Giovecca n.203: 2) Di dare atto, altresì, che la spesa complessiva per il servizio di cui trattasi è da imputarsi come precisato in premessa e che qui si intende riportato integralmente. 3) Di dichiarare  il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

67

2014

Approvazione rendiconto, ai fini della liquidazione e pagamento, della spesa eseguita in economia d'ordine del comparto tecnico competente. Importo Euro 362,68 (IVA compresa). CIG Z2F0869A7F

1) Di prendere atto che, ai sensi del vigente Regolamento Aziendale per le Acquisizioni in Economia citato in premessa, il responsabile di procedimento nonché di Struttura Complessa Ing. Paolo Chiarini - visto l’esito negativo della RDO sul Portale degli acquisti della Pubblica Amministrazione (MEPA), descritto in premessa e che qui si intende integralmente riportato - ha ordinato la manutenzione a trattori/transpallet presenti presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara Arcispedale S.Anna - all’Impresa GAMBI CARRELLI S.r.l. di Ferrara – con Buono d’Ordine n.001/MEC/1B2013 (P.G. 4300 del 19.02.2013) per l’importo di € 5.929,00 (IVA 21% compresa). 2) Di approvare il rendiconto parziale relativo alle prestazioni eseguite sinora, predisposto dal competente comparto tecnico, allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali, relativo all’ordinativo sopra descritto, dandosi atto che gli interventi di cui trattasi sono stati regolarmente espletati. 3) Di dare atto che non risultano attive convenzioni Consip e Intercent-Er per il servizio di manutenzione di cui trattasi, come risulta dalle relative stampe delle vetrine delle convenzioni allegate al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservate agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali. 4) Di ammettere a liquidazione e pagamento le seguenti fatture: n.800 del 31.10.2013 per € 103,52 (IVA 22% compresa) n.877 del 29.11.2013 per € 149,05 (IVA 22% compresa) n.981 del 20.12.2013 per € 110,11 (IVA 22% compresa). 5) Di dare atto, infine, che la spesa complessiva effettivamente sostenuta di € 362,68 di cui sub 4), può farsi fronte con imputazione della stessa a carico del Bilancio di previsione 2013, sul conto di costo 65-15-0010 (Manutenzione ordinaria beni immobili). 6) Di dare atto che l’importo di spesa previsto dal presente atto rientra nel budget per l’anno 2013 assegnato. 7) Di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

69

2014

Aggiudicazione procedura negoziata, ex art.57, comma 2, lett.b) del D.Lgs. n.163/2006, per l'acquisto del modulo software per la realizzazione del progetto denominato "Reingegnerizzazione del sistema Sole con accesso al FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) applicativo"- Nuovo Ospedale di Cona - Importo complessivo di spesa Euro 14.640,00 (I.C.)

di acquistare, per le motivazioni espresse in premessa, dalla società M.E.A. S.r.l. di Milano, il modulo software necessario per la realizzazione del progetto denominato “Reingegnerizzazione del sistema Sole con accesso al FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) applicativo”, sul sistema gestionale aziendale SAP. di prendere atto che il modulo software da acquisire è specificamente descritto nella nota allegata (n.3) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche disciplinanti il rapporto contrattuale. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordinativo di fornitura. di prendere atto che il prodotto di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale “I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 14.640,00 (iva 22% compresa). - di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 14.640,00 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo di quota parte dei fondi previsti per l’intervento n.L. 23 riguardante l’”Acquisto attrezzature e arredi Nuovo Ospedale di Cona”, per complessivi € 7.000.000,00, di cui all’allegato L, parte integrante e sostanziale della deliberazione della Giunta Regionale n.1482 del 12.10.2009 ad oggetto:”Approvazione sesto aggiornamento Programma Regionale Investimenti in sanità”. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 01-30-0020 “Software” della voce di Bilancio “Immobilizzazioni Immateriali”. di trasmettere copia del presente provvedimento alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie per gli adempimenti di competenza. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo alla data di adozione.

70

2014

Aggiudicazione procedura negoziata, ex art.57, comma 2, lett.b) del D.Lgs. n.163/2006, per l'acquisto del modulo software per la realizzazione del progetto denominato "Ricetta Dematerializzata"- Importo complessivo di spesa Euro 14.640,00 (I.C.)

di acquistare, per le motivazioni espresse in premessa, dalla società M.E.A. S.r.l. di Milano, il modulo software necessario per la realizzazione del progetto denominato “Ricetta Dematerializzata”, sul sistema gestionale aziendale SAP. di prendere atto che il modulo software da acquisire è specificamente descritto nella nota allegata (n.3) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche disciplinanti il rapporto contrattuale. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordinativo di fornitura. di prendere atto che il prodotto di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale “I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 14.640,00 (iva 22% compresa). - di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 14.640,00 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo di quota parte dei fondi previsti per l’intervento n.L. 23 riguardante l’”Acquisto attrezzature e arredi Nuovo Ospedale di Cona”, per complessivi € 7.000.000,00, di cui all’allegato L, parte integrante e sostanziale della deliberazione della Giunta Regionale n.1482 del 12.10.2009 ad oggetto:”Approvazione sesto aggiornamento Programma Regionale Investimenti in sanità”. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 01-30-0020 “Software” della voce di Bilancio “Immobilizzazioni Immateriali”. di trasmettere copia del presente provvedimento alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie per gli adempimenti di competenza. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo alla data di adozione.

71

2014

Aggiudicazione procedura negoziata, ex art.57, comma 2, lett.b) del D.Lgs. n.163/2006, per l'acquisto del modulo software per la creazione del documento clinico oncologico per il progetto "Metodologia di valutazione dell'appropriatezza dell'impiego dei farmaci oncologici ad alto costo sul trattamento del tumore del colon, del polmone e del rene" - Programma di Ricerca Regione-Università 2010/2012: Area 2 - Importo complessivo di spesa Euro 15.250,00 (I.C.)

di acquistare, per le motivazioni espresse in premessa, dalla ditta MEA S.r.l. di Milano, il modulo software necessario per la creazione del documento clinico oncologico per la realizzazione del progetto “Metodologia di valutazione dell’appropriatezza dell’impiego dei farmaci oncologici ad alto costo nel trattamento del tumore del colon, del polmone e del rene”, di cui al provvedimento della Giunta della Regione Emilia Romagna n.2042 del 27.12.2011. di prendere atto che il modulo software da acquisire è specificamente descritto nella nota allegata (n.3) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche disciplinanti il rapporto contrattuale. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordinativo di fornitura. di prendere atto che il prodotto di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale “I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 15.250,00 (iva 22% compresa). - di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 15.250,00 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo dei fondi previsti per il progetto “Metodologia di valutazione dell’appropriatezza dell’impiego dei farmaci oncologici ad alto costo nel trattamento del tumore del colon, del polmone e del rene”, di cui al provvedimento della Giunta della Regione Emilia Romagna n.2042 del 27.12.2011. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 01-30-0020 “Software” della voce di Bilancio “Immobilizzazioni Immateriali”. di trasmettere copia del presente provvedimento alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie per gli adempimenti di competenza. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

72

2014

Recepimento determinazione n.2277 del 20.12.2013 dell’Azienda USL di Bologna, relativa alla proroga del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo, a favore delle Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale – Periodo 01.01.2014/30.06.2014 -

di recepire la determinazione del Direttore dell’U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano dell’Azienda USL di Bologna n.2277 del 20.12.2013, relativa alla proroga del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo all’A.T.I. costituita dalle società Marsh S.p.A. (mandataria), Willis Italia S.p.A. (mandante), Uniconsult S.r.l. (mandante), a favore delle Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale, per il periodo 01.01.2014/30.06.2014. di confermare l’applicazione delle medesime condizioni contrattuali. di prendere atto che il servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile della Struttura Complessa Ufficio Legale.

73

2014

Recepimento determinazione n.101 del 17.01.2014 dell’Azienda USL di Bologna, relativa alla proroga al 31.03.2014 del servizio professionale per la richiesta e la verifica dei documenti ai fini del controllo dei requisiti ai sensi ex art.38 Codice Appalti per le Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale

di recepire la determinazione del Direttore dell’U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano dell’Azienda USL di Bologna n.101 del 17.01.2014, relativa alla proroga al 31.03.2014, del servizio professionale per la richiesta e la verifica dei documenti ai fini del controllo dei requisiti di cui all’art.38 del D.Lgs. n.163/2006, alla ditta CSAmed S.r.l. di Cremona per le Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale. di prendere atto che il servizio di cui trattasi è stato prorogato al 31.03.2014, alle stesse condizioni economiche, per un importo trimestrale di € 3.000,00 (iva esclusa), pari a € 3.660,00 (iva 22% compresa), per ogni Azienda Sanitaria dell’AVEC. di prendere atto che il prodotto di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di quantificare, per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, l’importo complessivo di spesa del servizio professionale per la richiesta e la verifica dei documenti ai fini del controllo dei requisiti di cui all’art.38 del D.Lgs. n.163/2006, per il periodo 01.01.2014/31.03.2014, in € 3.660,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 3.660,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.03.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-45-0055 “Servizi Informatici” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

74

2014

Contratto Reg. 565 del 5/03/2012 servizio di pulizia manutentiva alla rete fognaria ed espurgo pozzi neri. Approvazione integrazione contrattuale e proroga. Importo Euro 22.000,00 IVA compresa. CIG 3350629285

1) Di approvare l’aumento dell’importo del contratto Reg 565 del 5/03/2012, in essere con l’impresa VENTURI BRUNO S.R.L (C.F. 02465670376), agli stessi prezzi, patti e condizioni del contratto principale, nell’ambito del c.d. “quinto d’obbligo” ex articolo 344 della L. 2248/1865, per l’importo presunto di € 20.000,00 oltre ad IVA, con conseguente proroga del medesimo al 31/03/2014. 2) Di imputare l'onere di spesa (I.V.A. compresa) di € 22.000,00 al conto di costo 65-15-0010 nell'ambito del Bilancio di Previsione 2014 in corso di predisposizione. 3) Di dichiarare  il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

80

2014

Recepimento del provvedimento n. 75 del 16/01/2014 dell'AUSL BO relativo alla proroga al 31/12/2014 della fornitura di protesi vascolari e patch nelle more della nuova gara INTERCENTER - Importo di spesa per l'AO FE pari ad Euro 120.000,00 (i.c.).

Determina di recepire il provvedimento del Direttore della UOC Servizio Acquisti Metropolitano dell’AUSL BO n. 75 del 16/01/2014 relativo alla proroga sino al 31/12/2014 dei contratti per la fornitura, in unione d’acquisto tra le Aziende dell’Area Vasta Emilia Centrale di protesi vascolari e patch. di prorogare, conseguentemente, sino al 31/12/2014 i contratti relativi alla fornitura dei materiali in trattazione con le ditte Ars Chirurgica e W.L Gore alle condizioni economiche di cui alle offerte in atti e alle condizioni contrattuali attualmente in essere. di dare atto che sara’ facoltà dell’Azienda Ospedaliera recedere anticipatamente dai contratti di fornitura qualora prima del termine di scadenza degli stessi, venga aggiudicata la nuova gara per la fornitura dei prodotti in trattazione. di stimare per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara al 31/12/2014 una spesa presunta pari ad Euro 120.000,00 (i.c.) come specificato in premessa . che gli ordini saranno emessi secondo le necessità delle Unità Operative in base ai fabbisogni, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. che la spesa effettivamente sostenuta andra’ imputata al conto economico 65.05.00359 “Materiale Protesico ” dei bilanci economici di competenza e al Bilancio Pluriennale di Previsione.

Provvedimenti del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 784 del 18/10/2011 e n. 720 del 27.12.2012; Azienda AUSL di Bologna, con determinazione del Direttore del’UOC Servizio Acquisti Metropolitano n. 75 del 16/01/2014.

81

2014

Recepimento determina dell’AUSL FE n° 77 del 31/01/2014 relativa alla proroga al 30.04.2014 della fornitura di dispositivi medici per urologia e urodinamica in attesa dell’espletamento della gara AVEC. Importo presunto di spesa € 20.000,00 i.c.

Di recepire per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara il provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale dell’Azienda USL di Ferrara n. 77 del 31.01.2014 relativo alla proroga sino al 30.04.2014 dei contratti per la fornitura di dispostivi medici per urologia e urodinamica in unione d’acquisto tra l’Azienda USL di Ferrara (capofila) e l’Azienda Ospedaliera di Ferrara. di prorogare, conseguentemente, sino al 30.04.2014 i contratti relativi alla fornitura di dispostivi medici per urologia e urodinamica alle condizioni economiche indicate in premessa e confermando le altre condizioni contrattuali in essere. di riservasi di recedere anticipatamente dai contratti di fornitura oggetto della presente proroga alla conclusione della gara programmata da AVEC. di stimare per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara al 30.04.2014 una spesa presunta pari ad Euro 20.000,00 (i.c.). di prendere atto che gli ordini saranno emessi secondo le necessità delle Unità Operative in base ai fabbisogni, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di prendere atto che la spesa effettivamente sostenuta andra’ imputata al conto economico 65.05.0355 “Dispositivi medici” dei bilanci economici di competenza. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Provvedimento del Responsabile del Dipartimento Economico e della Gestione dei Servizi n° 749 del 30/09/2005; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Economico e della Gestione dei Servizi n. 478 del 26.06.2007; delibera del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria n° 195 del 09/10/2012.

82

2014

Rinnovo al 31.12.2014 della fornitura di materiale di consumo per anestesia e rianimazione per diverse U.U. O.O. in attesa dell’ espletamento della nuova procedura di acquisto in AVEC - Importo annuo presunto di spesa Euro 50.000,00 (i.c.)

Di rinnovare sino al 31.12.2014 i contratti con le ditte Dimar, Ambu, Intersurgical, Covidien, Lanzoni per la fornitura di materiali di consumo per anestesia e rianimazione per diverse Unita’ Operative aziendali ai prezzi di cui alle offerte in atti, confermando tutte le altre condizioni contrattuali accettate dalle Imprese. di riservarsi di risolvere anticipatamente i contratti alla conclusione della gara in AVEC relativa a “circuiti ed altri materiali per anestesia” in cui i prodotti in trattazione sono inseriti. di stimare per la fornitura al 31.12.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 50.000,00 ic come indicato in premessa. di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta dell’Unità Operativa utilizzatrice, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-00350 “dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza anno. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 5 del 05/01/2012; note in atti dell' U.O. Beni Sanitari dell’ Azienda Ospedaliero – Universitaria.

83

2014

Prosecuzione al 31.12.2014 dei contratti per specialità medicinali oggetto di convenzioni AVEC 1,2 e 3 e somatropina in attesa attivazione nuove convenzioni. Importo presunto di spesa € 22.973.415,72 iva compresa

Di prorogare al 31.12.2014, per i motivi indicati in premessa i contratti per i farmaci di uso aziendale oggetto di convenzioni Intercent-er denominate AVEC 1,2 e 3 e soma tropina Genotripin Miniquik per un importo presunto di € 22.973.415,72 i.c., con possibilità di risoluzione anticipata all’ avvio delle convenzioni ancora non attive o di altre di iniziative Intercent-er in corso, di confermare che gli ordini per i farmaci oggetto del presente atto saranno definiti dalla Farmacia su richiesta delle Unità Operative, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. che la spesa effettivamente sostenuta sarà imputata secondo competenza ai conti economici indicati in premessa del bilancio aziendale 2014. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Farmacista competente del Dipartimento Interaziendale di Farmacia.

Provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 62 del 26.1.2011; provvedimento n° 453 del 7.6.201; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 951 del 15.12.2011; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 54 del 25.1.2013; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n°1043 del 21.12.2010; Piano delle attività Intercent-er aggiornato al 16.12.2013; L.R. n.11/2004; nota della Regione Emilia-Romagna P.G. 119730 del 26.5.2009; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013; mail in atti del 24.1.2014; note del 4.12.2013 prot. 29675 e 30.1.2014 prot. 2119;

84

2014

Acquisizione, in comodato, dalla ditta Jansenn-Cilag S.p.a., di un tablet, del valore economico di Euro 520,00, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Ematologia, in corso di sperimentazione prot.n.26866138MMY3033 – EudraCT No. 2011-004795-11

di autorizzare, per le motivazioni espresse in premessa, l’acquisizione, in comodato, dalla ditta Jansenn-Cilag S.p.a., in qualità di sponsor dello studio, del seguente bene: Tipo: n.1 Tablet PC Modello: TrialSlate W500 Produttore: Acer del valore economico di € 520,00, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Ematologia, nel corso dello studio clinico dal titolo “A Randomized, Controlled, Phase 3 Study to Evaluate Optimized Retreatment and Prolonged Therapy With Bortezomib (VELCADE®) in Patients With Multiple Myeloma in First or Second Relapse”, prot.n.26866138MMY3033 – Eudract No. 2011-004795-11, autorizzato con provvedimento del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara n. 22 del 31.01.2014, esecutivo ai sensi di legge. di prendere atto dei pareri favorevoli espressi in proposito dai Responsabili dei Servizi e delle Direzioni interessati, specificamente indicati in premessa. di sottoscrivere con la ditta Jansenn-Cilag S.p.a., in qualità di sponsor dello studio, un contratto di comodato, redatto secondo lo schema tipo, conservato agli atti della Struttura Complessa “Gestione concessione servizi generali e commerciali Nuovo Ospedale di Cona”. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa di Ematologia. di condizionare l’effettivo utilizzo dell’ apparecchiatura in trattazione, al preventivo rilascio del benestare all’uso da parte del Dipartimento Interaziendale Gestionale "I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione". di demandare al competente Ufficio del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale l’effettuazione dei connessi adempimenti inventariali. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

85

2014

Rendiconto delle spese effettuate nel mese di Gennaio 2014 dalle Casse Economali, Centrale e Periferiche, e conseguente reintegro del fondo cassa. Importo Euro 8.563,62 iva compresa.

di approvare il rendiconto delle spese effettuate, tramite le Casse Economali, Centrale e Periferiche dell’Azienda Ospedaliero- Universitaria di Ferrara, nel mese di Gennaio 2014 dettagliatamente descritte nel prospetto riepilogativo, che si allega e viene conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali. di imputare la spesa pari a Euro 8.563,62 iva compresa ai competenti conti e centri di costi indicati nell’ordine informatico che sarà conseguentemente emesso sulla base dei documenti contabili delle spese già effettuate. di trasmettere la documentazione contabile originale relativa alle spese effettuate unitamente a copia del presente atto alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche Finanziarie per gli adempimenti di competenza e per il successivo reintegro. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione .

86

2014

Adesione alla convenzione Intercent-ER “farmaci esclusivi 2017” Importo presunto di spesa € 68.254.009,00 i.c.

Di aderire a tutte le convenzioni Intercent-ER “farmaci esclusivi 2017” con le Ditte e per i farmaci di uso aziendale, ai prezzi e alle condizioni di fornitura nelle stesse definite e che saranno pubblicate sul sito di Intercent-ER, acquisite agli atti dell’Ufficio competente. di stimare per la fornitura in oggetto un importo presunto di spesa per la durata della convenzione per l’Azienda Ospedaliera pari ad € 68.254.009,00 i.c. di prendere atto che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata secondo competenza ai conti economici 65.05.0300 “medicinali con AIC” e 65.05.00340 “emoderivati dotati di AIC”” dei bilanci aziendali di competenza - anni 2014/2015/ 2016/2017. di confermare che gli ordini per i farmaci oggetto del presente atto saranno definiti dalla Farmacia su richiesta delle Unità Operative, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda di emettere annualmente ordinativi di fornitura, così come previsto dalla convenzione in base ai fabbisogni aziendalmente definiti, con riserva di modificare gli importi presunti di spesa. di riservarsi la possibilità di recesso dal contratto in oggetto, in applicazione delle disposizioni di cui alla legge n°135 del 7.8.2012 art.15 co 13 lett. b). di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Farmacista competente del Dipartimento Interaziendale di Farmacia. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione

Legge della Regione Emilia Romagna n. 11 del 24/05/2004; determinazione n° 181 del 5/8/2013 Intercent-ER; Intercent-er determine di aggiudicazione del proprio Direttore n° 242 del 25.10.2013, n° 255 del 4.11.2013, n° 277 del 14.11.2013, n° 286 del 22.11.2013, n° 296 del 4.12.2013 (integrata con successivo atto n° 330/ 2013), n° 316 del 13.12.2013, n° 324 del 20.12.2013 e n° 22 del 24.1.2014; nota mail del 20.12.2013 del Dipartimento Acquisti dell’ Azienda Ospedaliera di Ferrara – Azienda USL di Ferrara; nota mail in atti del 14.1.2014.

87

2014

Proroga al 31.12.2014 dei contratti per la fornitura di aghi oftalmici e dispositivi medici per oculistica per le Aziende Sanitarie di AVEC - Importo presunto di spesa per l’AO FE € 31.000,00 i.c

Di prorogare, sino al 31.12.2014 i contratti per la fornitura di dispositivi medici per oculistica per le esigenze delle Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale con gli attuali fornitori e ai prezzi indicati nei prospetti allegati al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali e alle condizioni contrattuali vigenti. di stimare per la fornitura al 31.12.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad € 31.000,00 i.c.. di riservarsi di risolvere anticipatamente i contratti prima del termine sopra indicato all’assegnazione delle nuova gara. di inviare copia del presente provvedimento alle Aziende Sanitarie in unione d’acquisto per il recepimento dell’ atto e i conseguenti adempimenti di competenza di confermare che gli ordini saranno emessi, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verrà imputata al conto economico indicato in premessa . di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 94 del 12.02.2013; delibera del D.G. n. 43 del 15.03.2013.

88

2014

Proroga al 31.1.2015 del contratto AVEC per la fornitura di gas medicinali e tecnici e servizi accessori - Importo presunto di spesa per AOFE Euro 1.108.500,00 (i.c.)

Di prorogare, in attesa delle conclusione della nuova gara AVEC, al 31.1.2015 il contratto con l’ ATI Cer Medical, Criosalento, Linde Medicale per la fornitura di gas medicinali e tecnici e servizi accessori alle Aziende Sanitarie di Bologna e Ferrara ( AVEC) ai prezzi e alle altre condizioni contrattuali attualmente in vigore. di riservarsi la risoluzione anticipata del contratto in proroga all’ aggiudicazione della nuova gara . di inviare copia del presente provvedimento alle Aziende Sanitarie in unione d’ acquisto per il recepimento dell’ atto e i conseguenti adempimenti di competenza, con definizione degli importi presuntivi spesa in relazione agli effettivi fabbisogni. di stimare per la fornitura al 31.1.2015 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara pari ad Euro 1.108.500,00 (i.c.) di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta delle Unità Operative utilizzatrici, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata ai conti economici indicati in premessa del bilancio aziendale di competenza anno 2014/ 2015. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Responsabile del Dipartimento Interaziendale di Farmacia e del Dipartimento Interaziendale attività Tecniche per i settori di competenza . di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione 

Determina del Responsabile della Direzione Approvvigionamento Beni e Servizi ed Attività Economali n° 592 del 19.7.2007; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 875 del 28.10.2010; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 461 del 31.7.2013; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013; verbale dell’ incontro del Gruppo Operativo Intercent-Er del 17.4.2013; nota del 16.1.2014 prot. 972.

91

2014

Prosecuzione al 30.6.2014 dei contratti per la fornitura di strisce reattive e sistemi per la diagnosi rapida della glicemia per uso territoriale per i fabbisogni di AO e AUSL Ferrara - Importo presunto di spesa per AOFE € 220.000,00 (i.c.)

Di prorogare , per i motivi in premessa esposti, sino al 30.6.2014 i contratti con le ditte Bayer, Roche Diagnostics, A. Menarini Diagnostics, Johnson & Johnson e Abbott per la fornitura di strisce reattive e sistemi per la diagnosi rapida della glicemia per uso territoriale, occorrenti alle Aziende Sanitarie Usl e Ospedaliera di Ferrara in unione d’ acquisto nelle tipologie e ai prezzi indicati nei prospetti allegati al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservati agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali, confermando tutte le altre condizioni contrattuali accettate dalle Imprese. di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti all’ avvio della convenzione Intercent-er di prossima pubblicazione. di stimare per la fornitura al 30.6.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 220.000,00 (i.c.). di confermare che gli ordini saranno emessi dalla Farmacia su richiesta delle Unità Operative utilizzatrici, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65.05.0220 “Dispositivi medici diagnostici in vitro” del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di riservarsi la possibilità di recesso dal contratto in oggetto, in applicazione delle disposizioni di cui alla legge n°135 del 7.8.2012 art.15 co 13 lett. b). di individuare quali responsabili dell’esecuzione i Responsabili delle UU.OO utilizzatrici. di inviare copia del presente atto all’ Azienda USL di Ferrara, in unione d’ acquisto, per gli adempimenti di competenza. di dichiarare l’esecutività del provvedimento a decorrere dalla sua adozione

Delibera del Direttore Generale dell’ Azienda Ospedaliera di Ferrara n° 195 del 9.10.2012; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 552 del 2.7.2010; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 599 del 26.7.2011; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 378 del 26.6.2012; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 32 del 16.1.2013; verbale del Comitato Operativo di Intercent-er del 17.12.2013; L.R. n.11/2004; nota della Regione Emilia-Romagna P.G. 119730 del 26.5.2009; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013; lettere del 19.12.2013.

94

2014

Rinnovo convenziona con l'Azienda U.S.L. di Imola per consulenza Fisiatrica

A) di rinnovare dall’1.01.2014 al 31.12.2014 una convenzione con l’Azienda U.S.L. di Imola per consulenza specialistica di Fisiatria di 3° livello in riferimento agli esiti di gravi traumatismi cranio-encefalici tramite l’Unità Operativa di U.G.C. di questa Azienda che si allega e viene conservata gli atti della Direzione Giuridica ed Economica delle Umane con sanatoria del periodo compreso tra l’1.01.2014 e la data di adozione degli atti deliberativi di competenza delle 2 Aziende interessate a causa dei tempi tecnici occorsi per addivenire alla formalizzazione dei suddetti atti. B) di dare atto che nessun onere debba gravare sull’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di dare atto che l’Unità Operativa di U.G.C dovrà garantire anche in presenza della vigente convenzione i livelli di attività concordati ed assegnati in sede di budget come obiettivo per l’anno di riferimento. di dare mandato alla Direzione Risorse Economico Finanziarie di procedere alla trattenuta della percentuale del 5% sui compensi spettanti per l’attività in questione, quale quota parte dell’Amministrazione sulla base della normativa vigente e l’I.R.A.P.. E) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

96

2014

Prosecuzione al 31.3.2014 dei contratti per specialità medicinali non compresi in convenzioni Intercent-er

Di prorogare al 31.3.2014, per i motivi indicati in premessa i contratti per i farmaci di uso aziendale non oggetto dei provvedimenti citati n° 83/2014 e n° 86/2014, per un importo presunto di € 1.700.000,00 i.c. di confermare che gli ordini per i farmaci oggetto del presente atto saranno definiti dalla Farmacia su richiesta delle Unità Operative, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. che la spesa effettivamente sostenuta sarà imputata secondo competenza ai conti economici indicati in premessa del bilancio aziendale 2014. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Farmacista competente del Dipartimento Interaziendale di Farmacia. di dichiarare l’esecutività del provvedimento a decorrere dalla sua adozione.

Provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 83 del 7.2.2014; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 86 del 10.2.2014; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013.

105

2014

Pubblico concorso, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Dirigente Medico – Disciplina: Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza: ammissione dei candidati e nomina della Commissione Esaminatrice.

A) di ammettere al pubblico concorso per titoli ed esami a n. 1 posto di Dirigente Medico – Disciplina: Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza i candidati elencati nella parte narrativa del presente atto, ad eccezione dei Sigg.ri ..........., per i motivi in premessa citati B) di nominare come segue la Commissione Esaminatrice: PRESIDENTE: - Dr. ...... Direttore U.O. di Medicina d’Emergenza-Urgenza Azienda Ospedaliero - Universitaria di Ferrara COMPONENTI TITOLARI COMPONENTI SUPPLENTI: - Dr.ssa ....... Direttore di Medicina e Chirurgia Direttore di Medicina e Chirurgia d’Accettazione ed Urgenza d’Accettazione ed Urgenza Azienda USL di Ravenna Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia - Dr. .......... Direttore di Medicina e Chirurgia Direttore di Medicina e Chirurgia d’Accettazione ed Urgenza d’Accettazione ed Urgenza Azienda USL di Reggio Emilia Azienda USL di Bologna SEGRETARIO: - ....... Dirigente Amministrativo Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

106

2014

Liquidazione e pagamento fatture ARPA Sezione Provinciale di Ferrara relative alle analisi chimiche eseguite all'interno dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara C.so Giovecca n.203. Importo complessivo Euro 57,60.

1) Di ammettere a liquidazione e pagamento, imputando la spesa complessiva pari a € 57,60 al Bilancio di previsione 2013 sul conto di costo 03-80-0010 “Immobilizzazioni materiali in corso”, sul quale è stata riservata capiente somma la fattura n.139020611 del 15.11.2013 emessa da ARPA Sezione Provinciale di Ferrara, relative all’analisi chimica eseguita all’interno dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, plesso di C.so Giovecca n.203. 2) Di dare atto, altresì, che la spesa complessiva per il servizio di cui trattasi è da imputarsi come precisato in premessa e che qui si intende riportato integralmente. 3) Di dichiarare  il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

107

2014

Concessione Cona: presa d’atto della proroga al 31/12/2014 del subappalto autorizzato con determinazione n. 563 del 11/10/2012 in favore dell’impresa FULL SERVICE S.C.A.R.L. di REGGIO EMILIA. Importo presunto € 40.000,00 (I. E.)

1. di prendere atto della proroga al 31/12/2014 del subappalto inerente la manutenzione ai serramenti tagliafuoco in favore dell’impresa FULL SERVICE S.C.A.R.L. (C.F. 01826260356) di REGGIO EMILIA autorizzato, per l’importo presunto di € 40.000,00 (IVA ESCLUSA), con determinazione n. 563 del 11/10/2012. 2. di notificare tempestivamente al Concessionario PROG.ESTE. l’assunta determinazione, fermo il rispetto degli obblighi di cui in premessa. 3. di dichiarare  il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

108

2014

Recepimento del provvedimento dell’AUSL BO n° 2265 del 19/12/2013 relativo all’aggiudicazione in AVEC della fornitura triennale di stent periferici – Importo presunto di spesa per l’AO FE € 692.122,08 i.c.

Di recepire i contenuti del provvedimento del Direttore del Servizio Acquisti Metropolitano di Bologna n° 2265 del 19/01/2013 richiamato in premessa. di assegnare, conseguentemente sino al 31/01/2017 la fornitura triennale di stent vascolari alle ditte e alle condizioni economiche indicate nel prospetto allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali e alle condizioni contrattuali di cui al capitolato speciale accettato dall’ Impresa in sede di gara. di stimare per la fornitura triennale dei dispositivi in trattazione un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad € 692.122,08 i.c come indicato in premessa. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza (anni 2014/2015/2016/2017). di prendere atto che gli ordini saranno emessi compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Provvedimento n. 720/2013 dell’Azienda USL di Bologna; art. 83 del D.Lgs 163/2006; determinazione dell’Azienda AUSL di Bologna n. 1050 del 24.06.2013; provvedimento n. 2265 del 19/12/2013 del Direttore dell’U.O.C. SAM (Servizio Acquisti Metropolitano) dell’Azienda USL di Bologna.

109

2014

Procedure aggiudicazione forniture AVEC apparati tubolari e articoli di protezione anti x - Presa d'atto risoluzione dei contratti con ditte diverse e affidamento delle forniture alle ditte seconde aggiudicatarie.

Di recepire i contenuti dei provvedimenti del Direttore della U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano di Bologna n° 2187 del 12/12/2013 e n. 247 del 06/02/2014 richiamati in premessa. di risolvere, conseguentemente, i contratti con le ditte: ditta Major lotto 20) Fornitura apparati tubolari ditta Phoenex lotto 2) Fornitura articoli di protezione anti –x di prendere atto del subentro delle ditte seconde aggiudicatarie: ditta Rays lotto 20) Fornitura apparati tubolari ditta Sago Medica lotto 2) Fornitura articoli di protezione anti –x di risolvere, per le motivazioni indicate in premessa, il contratto con la ditta Terumo relativamente al lotto 36) della procedura di acquisto per la fornitura di apparati tubolari e di prendere atto del subentro della ditta Fresenius Kabi seconda nella graduatoria delle offerte relativamente al lotto 36) precedentemente indicato. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale “Acquisti e Logistica Economale” n. 306 del 22.05.2013; nota mail in atti del 18.11.2013 del Direttore del Servizio Trasfusionale; nota prot. 29852 del 06/12/2013 AO FE; provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 33 del 17.01.2014; provvedimento dell ‘AUSL BO n. 247/2014.

110

2014

Nuova adesione alla convenzione Intercent-ER per la fornitura di lenti intraoculari e prodotti viscoelastici – Importo biennale complessivo di spesa per l'Azienda Ospedaliera di Ferrara pari ad Euro 74.434,00 (i.c)

Di aderire, emettendo nuovi ordinativi di fornitura, cosi come specificato in premessa, alla convenzione attivata dall’Agenzia Regionale di acquisto INTERCENT-ER relativa alla fornitura di “lenti intraoculari e prodotti viscoelastici” presso le ditte Emmeci 4, Hospital Devices, e Alcon Italia nelle quantità, tipologie ed ai prezzi riportati negli ordinativi allegati al presente provvedimento, a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali. di dare atto che le condizioni di fornitura sono quelle previste dalla convenzione pubblicata sul sito dell’Agenzia Intercent-ER ed acquisita agli atti dell’Ufficio competente. di stimare per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara un importo di spesa pari ad Euro 74.434,00(i.c.) da imputare al conto economico 65-05-0350 “Materiale protesico” ed al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” per quanto di competenza che gli ordini saranno emessi secondo le necessità delle Unità Operative in base ai fabbisogni, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Legge della Regione Emilia Romagna nr. 11 del 24/05/2004; provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 416 del 10/07/2013; nota in atti del 17.02.2014 del Responsabile competente della Clinica Oculistica.

111

2014

Recepimento del provv.to n 108 del 12/02/2014 dell’AUSL FE relativo alla proroga al 31.12.2014 della fornitura di materiale di consumo per chirurgia mininvasiva in attesa della gara Intercenter - Importo presunto di spesa Euro 22.000,00 (i.c.) -

Determina di recepire il provvedimento dell’ Azienda USL di Ferrara n. 108 del 12/02/2014 e di prorogare, conseguentemente, sino al 31.12.2014 i contratti relativi alla fornitura del materiale di consumo pluriuso per laparoscopia con le Ditte e alle condizioni economiche di cui al prospetto che viene allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali e confermando tutte le condizioni previste del capitolato speciale e accettate dalle Imprese in sede di gara, per un importo annuo presunto di spesa pari ad € 22.050,00 iva compresa. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta al 31.12.2014 verra’ imputata al conto 65-05-00355 “Dispositivi” del bilancio economico di competenza. di confermare che gli ordini saranno emessi compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Determina del Responsabile del Dipartimento Economico n°149 del 17.02.2006; determina n 80 del 06.02.2009 del Responsabile della Direzione Acquisizione Beni e Servizi dell’Azienda Ospedaliera di Ferrara; determine n. 113 del 16.02.2010 e n. 287 del 05/04/2011 del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale; nota PG/2008/88602 del 04/04/08; verbale del Gruppo Operativo di Intercenter del 12/11/13; provvedimento n. 108/2014 dell’Azienda USL di Ferrara.

112

2014

Adesione alla convenzione Intercent-ER per la fornitura di carta in risme 3 – Importo complessivo di spesa per l'Azienda Ospedaliera di Ferrara pari ad Euro 172.817,88 (i.c) -

Di aderire nuovamente alla convenzione dell’Agenzia Regionale di acquisto INTERCENT-ER per la fornitura di “carta in risme 3” presso la ditta Altercoop nelle quantità, tipologie ed ai prezzi riportati nell’ordinativo allegato al presente provvedimento, a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali. di dare atto che le condizioni di fornitura sono quelle previste dalla convenzione pubblicata sul sito dell’Agenzia Intercent-ER ed acquisita agli atti dell’Ufficio competente. di stimare per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara sino al 02/02/2016 la spesa di Euro 172.817,88 (i.c.) da imputare al conto economico 65700185 “carta e cancelleria. che gli ordini saranno emessi secondo le necessità delle Unità Operative in base ai fabbisogni, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

Legge della Regione Emilia Romagna nr. 11 del 24/05/2004; nota in atti del Responsabile competente del Magazzino Centrale; provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale “Acquisti e Logistica Economale” n. 210 del 04/04/2012; determinazione dei Direttore Intercenter n. 43 del 26/02/2013.

113

2014

Proroga al 31.7.2014 per la fornitura AVEC di radiodiagnostici in vivo, applicatori e sorgenti di taratura in esclusiva in attesa nuova gara AVEC - Importo presunto di spesa € 74.600,00 i.c

di prorogare con le attuali Imprese fornitrici, ai sensi dell’ art.7 del capitolato speciale accettato in sede di gara, sino al 31.7.2014 i contratti per la fornitura di radiodiagnostici in vivo, applicatori e sorgenti di taratura in esclusiva ai prezzi e alle altre condizioni contrattuali attualmente in vigore. di riservarsi la possibilità di risolvere anticipatamente il contratto qualora prima della scadenza vengano completate le nuove procedure di aggiudicazione. di stimare per la fornitura al 31.7.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 74.600,00 (i.c.) di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta delle Unità Operative utilizzatrici, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto indicato in premessa del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di individuare quali responsabili dell’esecuzione i Responsabili delle UU.OO. utilizzatrici.

Determina del Responsabile della Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logictica Economale n° 475 del 13.6.2011.

114

2014

Recepimento dei provvedimenti AUSL Bologna n° 2112 del 03/12/2013: fornitura triennale in AVEC di preparati galenici e materie prime – Subentro ditta Nova Argentia per i lotti nn° 3 e 17

Di recepire i contenuti del provvedimento del Responsabile del Servizio Acquisti Metropolitano dell’ Azienda USL di Bologna n° 2112 del 3.12.2013 richiamato in premessa. di non stipulare il contratto con la ditta AF United spa per i lotti nn° 3 e 17. di aggiudicare dal 1.1.2014 alla ditta Nova Argentia i prodotti ricompresi nei lotti nn° 3 e 17 descritti in premessa alle condizioni economiche indicate nel prospetto allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo informatico e gestione dei Flussi Documentali e alle condizioni contrattuali di cui al capitolato speciale accettato dalle Imprese. di variare la decorrenza dei contratti per la fornitura di preparati galenici e materie prime di cui al provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 636 del 14.11.2013 dal 1.1.2014 al 31.12.2016. di confermare che, a fronte di nuove emergenti esigenze di preparati galenici e materie prime per le attività della Farmacia, non previste in sede di gara, si provvederà a dar corso agli ordini utilizzando gli esiti della procedura AVEC, al fine di garantire l’ omogeneità dei prodotti utilizzati nelle Aziende Sanitarie di Bologna e Ferrara, cosi’ come previsto nel capitolato speciale. di riservarsi la possibilita’ di recesso, alla luce di quanto dispone l’ art.15 co 13 lett.b) L.n° 135 del 7.8.2012. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. che responsabile dell’ esecuzione della presente fornitura è il Farmacista referente del Dipartimento Interaziendale di Farmacia.

Determinazione del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 636 del 14.11.2013; provvedimento dell’ Azienda USL di Bologna–Servizio Acquisti Metropolitano n°2112 del 3.12.2013; nota del 13.12.2014 del SAM Bologna.

115

2014

Fornitura AVEC di sistemi per emodialisi e per dialisi peritoneale automatizzata: aggiornamento tecnologico – Nessuna variazione di spesa.

Di accettare la proposta di aggiornamento tecnologico dei sistemi dialitici in uso presentata dalla ditta Gambro Hospal . di sostituire progressivamente i sistemi Integra, in uso, con nuovi sistemi ARTIS, comprensivi di apparecchio e materiali d’uso, a condizioni economiche immutate , di prendere atto che la sostituzione della strumentazione non comporta quindi aumento della spesa presunta per il contratto in trattazione . di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Responsabile dell’ U.O. Nefrologia- Dialisi.

determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n.715 del 27.12.2012; nota mail del 14.1.2014 del Responsabile dell’ Ingegneria Clinica; nota mail del 18.2.2014.

116

2014

Prosecuzione contratti AVEC per la fornitura di supporti meccanografici sino al 31.12.2014, in attesa gara Intercent. Importo presunto di spesa € 360.000,00 i.c.

Di proseguire sino al 31.12.2014 con l’ATI F.lli Biagini- Altercoop la fornitura di materiale di consumo per attrezzature informatiche e macchine da ufficio confermando le condizioni contrattuali del precedente contratto per un importo di spesa complessivo presunto di € 360.000,00 iva compresa. di confermare che gli ordini saranno emessi compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65.10.0070 “supporti meccanografici” del bilancio 2014. di riservarsi la risoluzione anticipata del contratto all’ attivazione della convenzione Intercent-er o di altre analoghe iniziative di AVEC. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’ esecuzione il responsabile del Magazzino Centrale.

determina del Responsabile della Direzione Approvvigionamento Beni e Servizi ed Attività Economali A.U.O. Ferrara n°96 del 1.2.2007; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n°166 del 1.3.2011; nota del 10.12.2012 del Servizio Acquisti Metropolitano dell’ Azienda USL di Bologna; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n°96 del 13.2.2013; note mail del 13.1.2014 e 24.1.2014; nota mail del 27.1.2014 del Responsabile del SAM –USL Bologna.

122

2014

Convenzione con il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell'Università di Trento per attività formativa all'équipe di neuroradiologia. (Euro 7.500,00).

A) di stipulare per le motivazioni espresse in premessa la Convenzione con il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università degli Studi di Trento - Rovereto – per la collaborazione del Dott. Giampaolo Basso per il periodo 1 gennaio – 30 giugno 2014, allegata al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la tenuta del protocollo Informatico e Gestione dei flussi documentali. B) di dare atto che la spesa di € 7.500,00 sarà imputata al Bilancio 2014 (conto 65 25 0050) e rientra nel budget assegnato. C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

123

2014

Acquisizione, in licenza d’uso, dei prodotti programma SAS Institute, tramite procedura effettuata mediante il mercato elettronico di CONSIP (MEPA) – Rinnovo contrattuale per l’anno 2014 – Importo complessivo annuo di spesa Euro 52.313,60 (I.C.)

Di rinnovare, per le motivazioni esposte in premessa, i contratti di licenza d’uso sotto elencati, sottoscritti con la ditta SAS Institute di Milano, per i prodotti programma SAS, utilizzati dall’Ufficio di Statistica Sanitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per il periodo 01.01.2014/31.12.2014: contratto n.84099 site 87742 prodotti software utilizzati nell’ambiente operativo WINDOWS contratto n.84099 site 88008 prodotti software utilizzati nell’ambiente operativo DIGITAL UNIX di prendere atto che i prodotti programma di cui ai contratti sopraindicati, sono specificamente descritti nella nota allegata (n.3) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche disciplinanti il rapporto contrattuale. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/i ordine/i. di prevedere alla scadenza la possibilità di rinnovare i contratti medesimi, nel rispetto della normativa al momento vigente. di prendere atto che i prodotti di cui trattasi non rientrano tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento interaziendale Gestionale I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione. di determinare il costo complessivo dei contratti di licenza d’uso in € 52.313,60 (iva 22% compresa), calcolato come segue: contratto n.84099 site 87742 prodotti software utilizzati nell’ambiente operativo WINDOWS Importo complessivo € 14.835,20 (iva 22% compresa). contratto n.84099 site 88008 prodotti software utilizzati nell’ambiente operativo DIGITAL UNIX Importo complessivo € 37.478,40 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di cui trattasi, per complessivi € 52.313,60 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0037 “Canoni di noleggio software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che l’importo complessivo annuo di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

124

2014

Affidamento servizio di manutenzione ed assistenza tecnica delle attrezzature informatiche hardware e software - Anno 2014 - Importo complessivo annuo di spesa Euro 366.866,68 (I.C.)

Di affidare, per i motivi citati in premessa, alle ditte sottoelencate il servizio di manutenzione e di assistenza tecnica delle attrezzature informatiche hardware, del software di base e del software di gestione del database nonché delle procedure applicative informatizzate dedicate, in dotazione all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, applicando, per il periodo 01.01.2014/31.12.2014, gli importi annui indicati a fianco di ciascuna di esse e precisamente: DITTA IMPORTO ANNUO (iva compresa) .... ................. di prendere atto che gli interventi manutentivi e di assistenza tecnica da affidare alle singole ditte sono specificamente descritti nelle note allegate (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservate agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nelle quali sono indicate anche le condizioni economiche disciplinanti il servizio manutentivo in oggetto. di approvare le singole proposte contrattuali formulate dalle ditte ed acquisite agli atti della Struttura Complessa proponente. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, appositi ordini. di prendere atto che il servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione dei contratti, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione. di quantificare l’importo complessivo di spesa, per il periodo 01.01.2014/31.12.2014, in € 366.866,68 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di cui trattasi, per complessivi € 366.866,68 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che l’importo complessivo annuo di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

125

2014

Donazioni all'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara di attrezzature varie, del valore economico complessivo di Euro 7.794,11, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Medicina Riabilitativa.

di accettare, per le motivazioni espresse in premessa, le donazioni all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, da parte dei soggetti donanti sottoindicati, dei seguenti beni: Sigg. A. e M. B. Tipo: n. 3 televisori 50” Modello: 50PT353A Produttore: LG Valore economico: € 599,00 cad. Tipo: n. 1 televisore 42” Modello: LCD 42” Produttore: Philips Valore economico: € 325,00 Tipo: n. 2 WII consolle Modello: 21004 Produttore: WII Valore economico: € 95,00 cad. Tipo: n. 1 WII racchette Modello: // Produttore: WII Valore economico: € 4,90 Tipo: n.2 WII Remote Plus Modello: // Produttore: WII Valore economico: € 44,90 cad. Tipo: n. 2 WII Kit 10 accessori Modello: // Produttore: WII Valore economico: € 14,90 cad. Tipo: n. 4 supporti Tv Modello: // Produttore: Meliconi Valore economico: € 68,00 cad. Tipo: n. 1 WII cyberbike Modello: // Produttore: WII Valore economico: € 159,00 Tipo: n. 1 VD04 JOO T cavo Modello: // Produttore: // Valore economico: € 18,90 Tipo: n. 2 WII Fit Plus Board Balance Modello: // Produttore: WII Valore economico: € 89,90 cad. Tipo: n. 2 guantone boxe Modello: // Produttore: // Valore economico: € 9,90 cad. Tipo: n. 2 SD 4GB Sandisk Modello: // Produttore: // Valore economico: € 12,90 cad. Tipo: n. 1 Kinect sport Modello: // Produttore: // Valore economico: € 44,50 Tipo: n. 1 Your shape Modello: // Produttore: // Valore economico: € 44,90 Tipo: n. 1 Lace HDD Modello: // Produttore: // Valore economico: € 89,90 Tipo: n. 2 macchine fotografiche Modello: // Produttore: Panasonic Valore economico: € 84,90 cad. Tipo: n. 1 notebook Modello: G6-1142SL Produttore: HP Valore economico: € 435,00 Tipo: n. 1 consolle Modello: // Produttore: XBox Valore economico: € 259,80 Tipo: n. 1 Kinect per XBox Modello: // Produttore: XBox Valore economico: € 187,75 Fondazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus Tipo: n. 2 Personal Computer Modello: I5 Produttore: Asus Valore economico: € 1.128 93 cad. Tipo: n. 1 memoria esterna Modello: HD 1000GB 2.5” Produttore: // Valore economico: € 117,37 Tipo: n. 1 Personal Computer Modello: MRW Produttore: Asus Valore economico: € 997,99 Tipo: n. 1 memoria esterna Modello: Freecon 2.5” Produttore: // Valore economico: € 77,44 per un valore economico complessivo di € 7.794,11 da utilizzare presso l’Unità Operativa di Medicina Riabilitativa. di prendere atto dei pareri favorevoli espressi in proposito dai Responsabili espressamente citati in premessa. di prendere, altresì, atto che l’accettazione di ogni donazione avviene senza alcun vincolo od onere a carico dell’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di prendere atto, inoltre, che l’utilizzo dei precitati beni non richiede l’uso esclusivo né di accessori né di materiale di consumo coperti da privativa di carattere industriale o commerciale, così come dichiarato sia dai soggetti donanti interessati sia dal Responsabile dell’Unità Operativa di Medicina Riabilitativa, con le rispettive note soprarichiamate. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa di Medicina Riabilitativa. di condizionare l’effettivo utilizzo delle apparecchiature in trattazione, al preventivo rilascio del benestare all’uso da parte del/i Responsabile/i tecnico/i competente/i. di comunicare l’accettazione delle donazioni ai soggetti donanti sopracitati: di demandare al competente ufficio del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale l’effettuazione dei connessi adempimenti inventariali. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

127

2014

Indizione di procedura ristretta per la fornitura e posa in opera di un’apparecchiatura SPECT-CT per la funzione di Medicina Nucleare – Nuovo Ospedale di Cona – Importo complessivo dell’appalto Euro 488.000,00 (I.C.)

Di indire, ex Direttiva 2004/18/CE e D.Lgs. n.163/2006, procedura ristretta per la fornitura e posa in opera di un’apparecchiatura SPECT-CT per la funzione di Medicina Nucleare, da installare presso il Nuovo Ospedale di Cona. di stabilire che l’importo complessivo non superabile dell’appalto, relativo alla fornitura e posa in opera di un’apparecchiatura SPECT-CT per la funzione di Medicina Nucleare, è valutato in € 400.000,00 (iva esclusa), di cui € 0,00 per gli oneri della sicurezza relativi ai rischi interferenziali, non essendo state individuate interferenze. di prendere atto che nella fattispecie ricorrono i presupposti di applicazione dell’aliquota iva del 22%. di prendere, pertanto, atto che l’importo complessivo non superabile dell’appalto, relativo alla fornitura e posa in opera di un’apparecchiatura SPECT-CT per la funzione di Medicina Nucleare, ammonta a € 488.000,00 (iva 22% compresa). di disciplinare il prescelto procedimento contrattuale secondo gli elaborati: lettera d’invito e relativi allegati. capitolato speciale e relativi allegati. che saranno approvati con successivo provvedimento. di approvare il bando di gara e l’estratto di gara, quali risultano conservati agli atti della Struttura Complessa proponente. di dare pubblicità alla gara, come prescritto dalle vigenti disposizioni di cui agli artt.36 e 37 della Direttiva 2004/18/CE, recepiti all’art.66 del D.Lgs. n.163/2006, mediante inserzione del bando di gara: in edizione integrale, su: Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea. Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Sito informatico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di cui al decreto del Ministro dei Lavori Pubblici 06.04.2001, n.20 e sul sito informatico presso l’Osservatorio dell’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici. b) per estratto, su almeno due dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su almeno due a maggiore diffusione locale. di pubblicare, altresì, copia integrale del bando di gara sul profilo di committente ovvero sul sito internet aziendale (www.ospfe.it). di avvalersi, per le motivazioni espresse in premessa, dell’abbreviazione dei termini di ricezione delle istanze di partecipazione e delle offerte, ai sensi dell’art.38 della Direttiva 2004/18/CE, recepito all’art.70 del D.Lgs. n.163/2006. di dare adeguata pubblicità alla gara utilizzando la convenzione Intercent-ER stipulata con la società Nouvelle di Minerbio (BO), per il servizio di coordinamento delle informazioni su quotidiani e periodici, inserimento dei bandi sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, alla quale questa Azienda ha aderito con provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n.70 del 30.01.2013, esecutivo ai sensi di legge. - di dare, altresì, atto che, in applicazione dell’art.34, comma 35 della Legge n.221/2012, le spese di pubblicazione, di cui al secondo periodo, comma 7 dell’art.66 del D.Lgs. n. 163/2006, stimate per la pubblicità preventiva e post aggiudicazione della presente gara, sono rimborsate dall’aggiudicatario alla Stazione Appaltante entro 60 gg. dall’aggiudicazione. di riservarsi successivo provvedimento per la nomina della Commissione Giudicatrice cui affidare il compito di esame e valutazione delle offerte. di demandare alla fase di aggiudicazione, l’esatta quantificazione dell’importo complessivo dell’appalto. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

132

2014

Parziale modificazione del provvedimento n. 105 del 22.02.2014 avente ad oggetto: ”Pubblico concorso, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Dirigente Medico di medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza: ammissione dei candidati e nomina della Commissione Esaminatrice”

Di modificare parzialmente il provvedimento n. 105 del 20.02.2014, disponendo l’esclusione dalla procedura in oggetto del Dr. …………... per i motivi in premessa esposti. B) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

133

2014

Stipula convenzione con l’Eurogenlab di Bologna per la fornitura di prestazioni di genetica molecolare

Di stipulare, per il periodo 01.01.2014 - 31.12.2014, la convenzione con Eurogenlab di Bologna per la fornitura di prestazioni di genetica molecolare, nei termini riportati nello schema allegato al presente provvedimento, a farne parte integrante e sostanziale, e conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali. di demandare alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie la corretta registrazione degli introiti e dei compensi ai corrispondenti conti. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

134

2014

Gara Area Vasta Emilia Centrale per la fornitura quadriennale di dispositivi medici per radiologia interventiva e chirurgia vascolare : presa d’ atto esclusione offerta

Di prendere atto delle decisioni a cui sono pervenuti i Dirigenti nominati per l’ esame della documentazione amministrativa in merito alla non ammissibilità dell’ offerta della ditta Terumo . di confermare conseguentemente, per le motivazioni sopra riportate, l’esclusione dell’offerta della ditta TERUMO dalla gara per la fornitura AVEC di quanto in oggetto. di comunicare, ai sensi dell’ art.79 co 5 lett.b) del dlgs 163/2006, alla ditta TERUMO l’esclusione dalla gara.

Determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 464 del 31.7.2013; determina del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale - Azienda Ospedaliera di Ferrara n° 569 del 10.10.2013; determina del Direttore del Dipartimento Acquisti n° 30 del 17.01.2014.

136

2014

Approvazione rendiconto, ai fini della liquidazione e pagamento, della spesa eseguita in economia d'ordine del comparto tecnico competente. Importo Euro 6.673,15 (IVA 21% compresa). CIG 1868573B35

1) Di prendere atto che, ai sensi del vigente Regolamento Aziendale per le Acquisizioni in Economia citato in premessa, il responsabile di procedimento nonché di Struttura Complessa .........., ha ordinato all’Impresa JFM Srl di Ferrara la manutenzione agli impianti di rilevazione incendi e gas presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, con Buono d’Ordine n.001/MEC/2B2011 (P.G. 19419 del 11.05.2011) per l’importo di € 10.800,00 (IVA 20% compresa). 2) Di approvare il rendiconto parziale relativo alle prestazioni eseguite sinora, predisposto dal competente comparto tecnico, allegato al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservato agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali, relativo all’ordinativo sopra descritto, dandosi atto che gli interventi di cui trattasi sono stati regolarmente espletati. 3) Di dare atto che, i seguenti allegati alla rendicontazione, restano conservati agli atti dell’Ufficio Lavori Pubblici del Dipartimento Interaziendale Attività Tecniche e Patrimoniali: Comunicazione JFM Srl per conferimento Pegaso Impianti. Visura camerale JFM Srl Verbale di Assemblea società Statuto società Dichiarazioni. 4) Di dare atto, inoltre, che non risultano attive convenzioni Consip e Intercent-Er per il servizio di manutenzione di cui trattasi, come risulta dalle relative stampe delle vetrine delle convenzioni allegate al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservate agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali. 5) Di dare atto che l’intervento di che trattasi è stato ordinato in data anteriore all’emanazione del D.L. n.95 del 6/7/2012, convertito in L. 7/8/2012 n.135, avente ad oggetto “Conversione in legge, con modificazioni del decreto-legge 6/7/12 n.95, recante disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini” (c.d. Spending Review – bis). 6) Di ammettere a liquidazione e pagamento la fattura n. 4 del 31.01.2013 per € 6.673,15 (IVA 21% compresa). 7) Di dare atto, infine, che la spesa complessiva effettivamente sostenuta di € 6.673,15 di cui sub 6), può farsi fronte con imputazione della stessa a carico del Bilancio 2012, sul conto di costo 65-15-0010 (Manutenzione ordinaria beni immobili) sul quale è stata riservata capiente somma. 8) Di dare atto che l’importo di spesa previsto dal presente atto rientra nel budget per l’anno 2012 assegnato. 9) Di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione

141

2014

Convenzione con l'Istituto G. B. Aleotti di Ferrara per l'effettuazione di stage formativi e di orientamento.

A) di prendere atto della convenzione, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e gestione dei flussi Documentali, tra l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara e l’Istituto G. B. Aleotti di Ferrara per l’effettuazione di stage formativi e

142

2014

Convenzione con il Liceo Classico Ariosto di Ferrara per lo svolgimento di stage formativi e di orientamento.

A) di prendere atto della convenzione, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento e conservata agli atti del Servizio per la tenuta del Protocollo Informatico e gestione dei flussi Documentali, tra l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara e il Liceo Classico “L. Ariosto” di Ferrara per l’effettuazione di stage formativi e di orientamento. B) di prendere atto che la sottoscrizione della presente convenzione non comporta oneri di spesa. C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

143

2014

Recepimento determinazione dell’Azienda USL di Bologna, relativa all'acquisizione di un sistema software per la gestione del sistema informativo dell'Anatomia Patologica, della gestione degli screening oncologici e dei relativi servizi per le Aziende dell’Area Vasta Emilia Centrale – Importo complessivo quinquennale di spesa € 419.937,176 (I.C.)

Di recepire la determinazione del Direttore dell’U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano dell’Azienda USL di Bologna n.1553/2012, relativa all'acquisizione di un sistema software per la gestione del sistema informativo dell'Anatomia Patologica, della gestione degli screening oncologici e dei relativi servizi per le Aziende dell’Area Vasta Emilia Centrale (Azienda USL di Bologna e Imola, Aziende Ospedaliere di Bologna e Ferrara e Istituto Ortopedico Rizzoli). di prendere atto che la ditta aggiudicataria è la ditta Noemalife S.p.A. di Bologna. di prendere, altresì, atto che le condizioni economiche e i termini contrattuali sono esplicitamente dettagliati in premessa e qui integralmente richiamati. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/o ordine/i. di prendere atto che l’acquisizione di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione. di quantificare per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per il periodo 01.07.2015/30.06.2020, l’importo complessivo quinquennale di spesa, per l’acquisizione del sistema software sopradescritto compresa la manutenzione per 5 anni, in € 419.937,176 (iva 22% compresa). di suddividere l’importo complessivo quinquennale di spesa, di € 419.937,176 (iva 22% compresa), fra i diversi esercizi, come segue: periodo 01.07.2015/31.12.2015 € 41.993,7176 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2016/31.12.2016 € 83.987,4352 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2017/31.12.2017 € 83.987,4352 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2018/31.12.2018 € 83.987,4352 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2019/31.12.2019 € 83.987,4352 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2020/30.06.2020 € 41.993,7176 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 41.993,7176 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.07.2015/31.12.2015 farà carico all’esercizio 2015 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0043 “Canoni leasing operativi non sanitari ed oneri accessori” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che la spesa di € 83.987,4352 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2016/31.12.2016, farà carico all’esercizio 2016 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0043 “Canoni leasing operativi non sanitari ed oneri accessori” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, inoltre, che la spesa di € 83.987,4352 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2017/31.12.2017, farà carico all’esercizio 2017 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0043 “Canoni leasing operativi non sanitari ed oneri accessori” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto che la spesa di € 83.987,4352 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2018/31.12.2018, farà carico all’esercizio 2018 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0043 “Canoni leasing operativi non sanitari ed oneri accessori” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto che la spesa di € 83.987,4352 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2019/31.12.2019, farà carico all’esercizio 2019 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0043 “Canoni leasing operativi non sanitari ed oneri accessori” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto che la spesa di € 41.993,7176 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2020/30.06.2020, farà carico all’esercizio 2020 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0043 “Canoni leasing operativi non sanitari ed oneri accessori” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di quantificare per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per il periodo 01.07.2020/30.06.2021, l’importo complessivo annuo di spesa, per la manutenzione e l’assistenza annua (da attivare a partire dal termine del quinto anno), in € 50.367,456 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 25.183,728 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.07.2020/31.12.2020, farà carico all’esercizio 2020 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che la spesa di € 25.183,728 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2021/30.06.2021, farà carico all’esercizio 2021 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che l’importo complessivo di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa.

144

2014

Adesione alla convenzione Consip PC desktop 12 (lotto n.2) per la fornitura di PC desktop e dei servizi connessi - Importo complessivo di spesa Euro 47.648,32 (I.C.)

Di aderire, per le motivazioni espresse in premessa, alla convenzione “PC desktop 12” (lotto n.2) stipulata tra Consip S.p.A. e la società Olidata di Cesena (FC), per la fornitura in acquisto di PC desktop e dei servizi connessi (lotto n.2), ai sensi dell’art.26, Legge 23.12.1999, n.488 e s.m.i. e dell’art.58, Legge 23.12.2000, n.388 e s.m.i.. di dare atto che la convenzione in oggetto è presente agli atti della Struttura Complessa proponente. di prendere atto che la società Olidata sopracitata, sottoscrivendo la convenzione, è obbligata a quanto nella stessa previsto e, comunque, alla fornitura di PC desktop e dei servizi connessi, nella misura richiesta dalle Amministrazioni Contraenti e, per loro, dalle Unità Ordinanti con gli Ordinativi di Fornitura, sino alla concorrenza del quantitativo massimo pari a 40.000 unità per il lotto n.2. di prendere, altresì, atto che i prezzi d’acquisto di ciascun PC desktop e dei servizi connessi (lotto n.2) possono essere desunti dalla guida alla convenzione, presente agli atti della Struttura Complessa proponente. di acquistare n.80 personal computer Olidata T5060 fascia alta, in configurazione base con sistema operativo Windows, monitor multimediale da 21,5”, i servizi connessi ed il servizio di assistenza e manutenzione in garanzia on-site per 60 mesi (lotto n.2). di prendere atto, inoltre, che il costo unitario di ciascun PC desktop, nella configurazione richiesta sopraindicata, di cui al lotto n.2, ammonta a € 595,604 (iva 22% compresa). di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordine applicando le condizioni economiche sopraindicate. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 47.648,32 (iva 22% compresa). di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 47.648,32 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo di quota parte dei fondi previsti per l’intervento n.L.23 riguardante l’”Acquisto attrezzature e arredi Nuovo Ospedale di Cona”, per complessivi € 7.000.000,00, di cui all’allegato L, parte integrante e sostanziale della deliberazione della Giunta Regionale n.1482 del 12.10.2009 ad oggetto: “Approvazione sesto aggiornamento Programma Regionale Investimenti in sanità”. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 03-70-0030 “Elaboratori elettronici ed attrezzature informatiche” della voce di Bilancio “Immobilizzazioni Materiali”. di dare atto, inoltre, che per il lotto n.2 il corrispettivo relativo a ciascun ordinativo di fornitura verrà fatturato dal fornitore e dovrà essere bonificato sul conto corrente intestato a Olidata S.p.A., presso Banca Sistema A.p.A., Codice IBAN IT56C0315801600CC1010023012. di trasmettere copia del presente provvedimento alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie per gli adempimenti di competenza.

145

2014

Donazione all'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara di attrezzature varie, da parte dell’Associazione Nati Prima, del valore economico complessivo di Euro 410,00, da utilizzare presso l’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale.

Di accettare, per le motivazioni espresse in premessa, la donazione all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, da parte dell’Associazione Nati Prima, dei seguenti beni: Tipo: n. 1 Televisore 32’’ Modello: TE32125B30C10 UD-LED Produttore: Telefunken Valore economico: Euro 200,00 Tipo: n. 1 tavolo quadrato Modello: 386640 Produttore: Ind. Guido Malvestio Valore economico: Euro 180,00 Tipo: n. 1 supporto a muro per TV Modello: T200 Produttore: Meliconi Valore economico: Euro 30,00 per un valore economico complessivo di € 410,00 da utilizzare presso l’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale. di prendere atto dei pareri favorevoli espressi in proposito dai Responsabili espressamente citati in premessa. di prendere, altresì, atto che l’accettazione della donazione avviene senza alcun vincolo od onere a carico dell’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di prendere atto, inoltre, che l’utilizzo dei precitati beni non richiede l’uso esclusivo né di accessori né di materiale di consumo coperti da privativa di carattere industriale o commerciale, così come dichiarato sia dall’Associazione Nati Prima sia dal Responsabile dell’Unità Operativa beneficiaria, con le rispettive note soprarichiamate. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale. di condizionare l’effettivo utilizzo dei beni in trattazione, al preventivo rilascio del benestare all’uso da parte del/i Responsabile/i tecnico/i competente/i. di comunicare l’accettazione della donazione all’Associazione sopracitata: di demandare al competente ufficio del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale l’effettuazione dei connessi adempimenti inventariali.

147

2014

Fornitura, in noleggio, di un laser ad eccimeri “MEL 80” per la Clinica Oculistica: rinnovo contrattuale per il periodo 01.03.2014/30.06.2014 - Importo complessivo di spesa Euro 31.720,00 (I.C.)

Di rinnovare, per i motivi indicati in premessa, il contratto stipulato con la ditta Carl Zeiss di Arese (MI), per il noleggio del laser ad eccimeri “MEL 80”, necessario per l’attività di chirurgia refrattiva della Clinica Oculistica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per il periodo 01.03.2014/30.06.2014. di prendere atto che il laser ad eccimeri acquisito, in noleggio, è specificamente descritto nella nota allegata (n.3) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali, nella quale sono indicate anche le condizioni economiche ovvero il canone mensile di noleggio offerto e le altre condizioni contrattuali disciplinanti il rinnovo contrattuale. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordinativo di fornitura in noleggio. di prendere atto che la fornitura, in noleggio, di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n. 135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore della Clinica Oculistica. di quantificare, per il periodo 01.03.2014/30.06.2014, l’importo complessivo di spesa del contratto di noleggio, comprendente anche l’assistenza tecnica e la manutenzione full-risk, in € 31.720,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 31.720,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.03.2014/30.06.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0030 “Canoni di noleggio attrezzature sanitarie” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che l’importo complessivo di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa.

150

2014

Avviso pubblico per il conferimento di incarico quinquennale di Direttore di Struttura Complessa di Nefrologia: ammissione dei candidati e nomina della Commissione preposta alla valutazione degli aspiranti.

A) di prendere atto che tutti gli aspiranti al conferimento dell’incarico quinquennale di Direttore di Struttura Complessa – disciplina: Nefrologia risultano in possesso dei requisiti generali di ammissione previsti dalle vigenti normative. di nominare come segue la Commissione preposta alla valutazione dei candidati: COMPONENTE DI DIRITTO: - ...........– Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara COMPONENTI TITOLARI COMPONENTI SUPPLENTI: - ........... Direttore di Nefrologia Direttore di Nefrologia Azienda USL 6 di Livorno Azienda ULSS di Vicenza - .......... Direttore di Nefrologia Direttore di Nefrologia Azienda USL di Piacenza Azienda Ospedaliera Circolo Busto Arsizio - ......... Direttore di Nefrologia Direttore di Nefrologia A.O. Ospedale Regionale Marche Nord A.O. Città della Salute Torino SEGRETARIO: - ........ Dirigente Amministrativo Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

158

2014

Rendiconto delle spese effettuate nel mese di Febbraio 2014 dalle Casse Economali, Centrale e Periferiche, e conseguente reintegro del fondo cassa. Importo Euro 1.915,36 iva compresa.

di approvare il rendiconto delle spese effettuate, tramite le Casse Economali, Centrale e Periferiche dell’Azienda Ospedaliero- Universitaria di Ferrara, nel mese di Febbraio 2014 dettagliatamente descritte nel prospetto riepilogativo, che si allega e viene conservato agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e Gestione dei Flussi Documentali. di imputare la spesa pari a Euro 1.915,36 iva compresa ai competenti conti e centri di costi indicati nell’ordine informatico che sarà conseguentemente emesso sulla base dei documenti contabili delle spese già effettuate. di trasmettere la documentazione contabile originale relativa alle spese effettuate unitamente a copia del presente atto alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche Finanziarie per gli adempimenti di competenza e per il successivo reintegro.

159

2014

Adesione alla convenzione Consip PC portatili 12 (lotto n.1) per la fornitura di PC portatili e dei servizi connessi - Importo complessivo di spesa Euro 12.375,68 (I.C.)

Di aderire, per le motivazioni espresse in premessa, alla convenzione “PC portatili 12” (lotto n.1) stipulata tra Consip S.p.A. e la società Olidata di Cesena (FC), per la fornitura in acquisto di PC portatili e dei servizi connessi (lotto n.2), ai sensi dell’art.26, Legge 23.12.1999, n.488 e s.m.i. e dell’art.58, Legge 23.12.2000, n.388 e s.m.i.. di dare atto che la convenzione in oggetto è presente agli atti della Struttura Complessa proponente. di prendere atto che la società Olidata sopracitata, sottoscrivendo la convenzione, è obbligata a quanto nella stessa previsto e, comunque, alla fornitura di PC portatili e dei servizi connessi, nella misura richiesta dalle Amministrazioni Contraenti e, per loro, dalle Unità Ordinanti con gli Ordinativi di Fornitura, sino alla concorrenza del quantitativo massimo pari a 13.000 unità per il lotto n.1. di prendere, altresì, atto che i prezzi d’acquisto di ciascun PC portatile e dei servizi connessi (lotto n.1) possono essere desunti dalla guida alla convenzione, presente agli atti della Struttura Complessa proponente. di acquistare n.20 personal computer portatili Lenovo ThinKpad L530, in configurazione base con sistema operativo Windows, dispositivo di memorizzazione portatile (memory key USB), i servizi connessi ed il servizio di assistenza e manutenzione in garanzia on-site per 60 mesi (lotto n.1). di prendere atto, inoltre, che il costo unitario di ciascun PC portatile, nella configurazione richiesta sopraindicata, di cui al lotto n.1, ammonta a € 618,784 (iva 22% compresa). di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordine applicando le condizioni economiche sopraindicate. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 12.375,68 (iva 22% compresa). di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 12.375,68 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo di quota parte dei fondi previsti per l’intervento n.L.23 riguardante l’”Acquisto attrezzature e arredi Nuovo Ospedale di Cona”, per complessivi € 7.000.000,00, di cui all’allegato L, parte integrante e sostanziale della deliberazione della Giunta Regionale n.1482 del 12.10.2009 ad oggetto: “Approvazione sesto aggiornamento Programma Regionale Investimenti in sanità”. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 03-70-0030 “Elaboratori elettronici ed attrezzature informatiche” della voce di Bilancio “Immobilizzazioni Materiali”. di dare atto, inoltre, che per il lotto n.1 il corrispettivo relativo a ciascun ordinativo di fornitura verrà fatturato dal fornitore e dovrà essere bonificato sul conto corrente intestato a Olidata S.p.A., presso Banca Sistema A.p.A., Codice IBAN IT56C0315801600CC1010023012. di trasmettere copia del presente provvedimento alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie per gli adempimenti di competenza.

160

2014

Adesione alla convenzione Consip PC portatili 12 (lotto n.2) per la fornitura di PC portatili e dei servizi connessi - Importo complessivo di spesa Euro 7.855,58 (I.C.)

Di aderire, per le motivazioni espresse in premessa, alla convenzione “PC portatili 12” (lotto n.2) stipulata tra Consip S.p.A. e la società New Line S.p.A. di Reggio Emilia, per la fornitura in acquisto di PC portatili e dei servizi connessi (lotto n.2), ai sensi dell’art.26, Legge 23.12.1999, n.488 e s.m.i. e dell’art.58, Legge 23.12.2000, n.388 e s.m.i.. di dare atto che la convenzione in oggetto è presente agli atti della Struttura Complessa proponente. di prendere atto che la società New Line sopracitata, sottoscrivendo la convenzione, è obbligata a quanto nella stessa previsto e, comunque, alla fornitura di PC portatili e dei servizi connessi, nella misura richiesta dalle Amministrazioni Contraenti e, per loro, dalle Unità Ordinanti con gli Ordinativi di Fornitura, sino alla concorrenza del quantitativo massimo pari a 9.000 unità per il lotto n.2. di prendere, altresì, atto che i prezzi d’acquisto di ciascun PC portatile e dei servizi connessi (lotto n.2) possono essere desunti dalla guida alla convenzione, presente agli atti della Struttura Complessa proponente. di acquistare n.10 personal computer portatili Toshiba Portege R930 – CNSP, in configurazione base con sistema operativo Windows, dispositivo di memorizzazione portatile (memory key USB), i servizi connessi ed il servizio di assistenza e manutenzione in garanzia on-site per 36 mesi (lotto n.2). di prendere atto, inoltre, che il costo unitario di ciascun PC portatile, nella configurazione richiesta sopraindicata, di cui al lotto n.2, ammonta a € 785,558 (iva 22% compresa). di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito ordine applicando le condizioni economiche sopraindicate. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale I.C.T. - Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 7.855,58 (iva 22% compresa). di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 7.855,58 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo di quota parte dei fondi previsti per l’intervento n.L.23 riguardante l’”Acquisto attrezzature e arredi Nuovo Ospedale di Cona”, per complessivi € 7.000.000,00, di cui all’allegato L, parte integrante e sostanziale della deliberazione della Giunta Regionale n.1482 del 12.10.2009 ad oggetto: “Approvazione sesto aggiornamento Programma Regionale Investimenti in sanità”. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 03-70-0030 “Elaboratori elettronici ed attrezzature informatiche” della voce di Bilancio “Immobilizzazioni Materiali”. di dare atto, inoltre, che per il lotto n.2 il corrispettivo relativo a ciascun ordinativo di fornitura verrà fatturato dal fornitore e dovrà essere bonificato sul conto corrente intestato a New Line S.p.A., presso Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Agenzia 1 Reggio Emilia, Codice IBAN IT83O0538712801000001984190. di trasmettere copia del presente provvedimento alla Direzione Amministrazione delle Risorse Economiche e Finanziarie per gli adempimenti di competenza.

162

2014

Indizione di procedura ristretta per la fornitura e posa in opera di apparecchiature per la funzione di Radioterapia - Nuovo Ospedale di Cona - Importo complessivo dell'appalto Euro 3.094.530,00 (I.C.)

Di indire, ex Direttiva 2004/18/CE e D.Lgs. n.163/2006, procedura ristretta per la fornitura e posa in opera di apparecchiature per la funzione di Radioterapia, da installare presso il Nuovo Ospedale di Cona. di stabilire che l’importo complessivo non superabile dell’appalto, relativo alla fornitura e posa in opera di apparecchiature per la funzione di Radioterapia, è valutato in € 2.536.500,00 (iva esclusa), di cui € 0,00 per gli oneri della sicurezza relativi ai rischi interferenziali, non essendo state individuate interferenze. di dare atto che i lotti sono i seguenti: ( Lotto n.1 – Acceleratore lineare e relativi accessori importo non superabile valutato in € 2.090.000,00 (iva esclusa), di cui € 0,00 per gli oneri della sicurezza relativi ai rischi interferenziali, non essendo state individuate interferenze. ( Lotto n.2 – Apparecchiatura TAC simulatore e relativi accessori importo non superabile valutato in € 446.500,00 (iva esclusa), di cui € 0,00 per gli oneri della sicurezza relativi ai rischi interferenziali, non essendo state individuate interferenze. di prendere atto che nella fattispecie ricorrono i presupposti di applicazione dell’aliquota iva del 22%. di prendere, pertanto, atto che l’importo complessivo non superabile dell’appalto, relativo alla fornitura e posa in opera di apparecchiature per la funzione di Radioterapia, ammonta a € 3.094.530,00 (iva 22% compresa). di disciplinare il prescelto procedimento contrattuale secondo gli elaborati: lettera d’invito e relativi allegati. capitolato speciale e relativi allegati. che saranno approvati con successivo provvedimento. di approvare il bando di gara e l’estratto di gara, quali risultano conservati agli atti della Struttura Complessa proponente. di dare pubblicità alla gara, come prescritto dalle vigenti disposizioni di cui agli artt.36 e 37 della Direttiva 2004/18/CE, recepiti all’art.66 del D.Lgs. n.163/2006, mediante inserzione del bando di gara: in edizione integrale, su: Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea. Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Sito informatico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di cui al decreto del Ministro dei Lavori Pubblici 06.04.2001, n.20 e sul sito informatico presso l’Osservatorio dell’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici. b) per estratto, su almeno due dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su almeno due a maggiore diffusione locale. di pubblicare, altresì, copia integrale del bando di gara sul profilo di committente ovvero sul sito internet aziendale (www.ospfe.it). di avvalersi, per le motivazioni espresse in premessa, dell’abbreviazione dei termini di ricezione delle istanze di partecipazione e delle offerte, ai sensi dell’art.38 della Direttiva 2004/18/CE, recepito all’art.70 del D.Lgs. n.163/2006. di dare adeguata pubblicità alla gara utilizzando la convenzione Intercent-ER stipulata con la società Nouvelle di Minerbio (BO), per il servizio di coordinamento delle informazioni su quotidiani e periodici, inserimento dei bandi sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, alla quale questa Azienda ha aderito con provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n.70 del 30.01.2013, esecutivo ai sensi di legge. - di dare, altresì, atto che, in applicazione dell’art.34, comma 35 della Legge n.221/2012, le spese di pubblicazione, di cui al secondo periodo, comma 7 dell’art.66 del D.Lgs. n. 163/2006, stimate per la pubblicità preventiva e post aggiudicazione della presente gara, sono rimborsate dall’aggiudicatario alla Stazione Appaltante entro 60 gg. dall’aggiudicazione. in caso di suddivisione in lotti, l’importo di cui trattasi sarà ripartito tra gli affidatari in proporzione alla base d’asta dei singoli lotti di cui risultano aggiudicatari sul totale di gara. di riservarsi successivo provvedimento per la nomina della Commissione Giudicatrice cui affidare il compito di esame e valutazione delle offerte. di demandare alla fase di aggiudicazione, l’esatta quantificazione dell’importo complessivo dell’appalto.

163

2014

Prosecuzione al 30.09.2014 dei contratti per la fornitura di dispositivi medici in scorta presso il Magazzino Centrale in attesa della conclusione di gare AVEC ed Intercenter - Importo presunto di spesa € 68.000,00 (i.c.)

Di prorogare, per i motivi indicati in premessa, sino al 30.09.2014 i contratti con le ditte COVIDIEN, TELEFLEX, BENEFIS, LABOINDUSTRIA, KALTEK, MOLNLYCKE, DASER, FIAB, FLORMED, BIOCOMMERCIALE per la fornitura di dispositivi medici in scorta presso il Magazzino Centrale ai prezzi di cui alle offerta in atti e confermando tutte le altre condizioni contrattuali. di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti alla conclusione delle procedure di acquisto di Area Vasta ed dell’attivazione degli ulteriori lotti della convenzione Intercenter “TNT non sterile 2”. di stimare per la fornitura al 30.09.2014 un importo presunto di spesa pari ad Euro 68.000,00 come indicato in premessa (i.c.). di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta delle U.U. O.O., compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda in corso di definizione. di confermare che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico 65-05-0355 “Dispositivi medici” del bilancio aziendale di competenza anno 2014.

Provvedimento del Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n. 454 del 02/08/2012; nota in atti dell'U.O. Beni sanitari di consumo.

164

2014

Acquisizione, in comodato, dalla ditta AstraZeneca S.p.A., di attrezzature varie, da utilizzare presso il Centro Ricerca Asma e BPCO, in corso di sperimentazione prot.n.D3250C00017

Di autorizzare, per le motivazioni espresse in premessa, l’acquisizione, in comodato, dalla ditta AstraZeneca S.p.A., in qualità di sponsor dello studio, delle seguenti apparecchiature: a) Tipo: n.1 misuratore picco di flusso Modello: Vitalograph – ASMA-1 PEF 4000 Produttore: Vitalograph GmbH Valore economico: Euro 218,00 b) Tipo: n.1 apparecchio ePRO Modello: HD2 PB81100 Produttore: HTC Corporation Valore economico: Euro 330,00 c) Tipo: n.1 spirometro Modello: FlowScreen CT Produttore: eResearch Technology - GmbH Valore economico: Euro 2.770,00 d) Tipo: n.1 iPad mini Modello: WLAN Produttore: Apple Inc. Valore economico: Euro 569,00 da utilizzare presso il Centro Ricerca Asma e BPCO, nel corso dello studio clinico dal titolo “Studio di fase III, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, a gruppi paralleli, controllato verso placebo, per testare l’efficacia e la sicurezza di Benralizumab (MEDI-563) aggiunto a corticosteroidi inalatori ad alte dosi associati ad un ß2-agonista a lunga durata d’azione in pazienti con asma non controllato (SIROCCO)”, prot.n. D3250C00017, autorizzato con provvedimento del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara n.22 del 31.01.2014, esecutivo ai sensi di legge. di prendere atto che, che per quanto riguarda le apparecchiature indicate ai punti a) e b), le stesse saranno fornite in base al numero di pazienti arruolati. di prendere, altresì, atto dei pareri favorevoli espressi in proposito dai Responsabili dei Servizi e delle Direzioni interessati, specificamente indicati in premessa. di sottoscrivere con la ditta AstraZeneca S.p.A., in qualità di sponsor dello studio, un contratto di comodato, redatto secondo lo schema tipo, conservato agli atti della Struttura Complessa “Gestione concessione servizi generali e commerciali Nuovo Ospedale di Cona”. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile del Centro Ricerca Asma e BPCO. di condizionare l’effettivo utilizzo delle apparecchiature in trattazione, al preventivo rilascio del benestare all’uso da parte del Dipartimento Interaziendale Gestionale Ingegneria Clinica e del Dipartimento Interaziendale Gestionale I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione. di demandare al competente Ufficio del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale l’effettuazione dei connessi adempimenti inventariali.

168

2014

Fornitura, in locazione, di un litotritore extracorporeo ad onde d'urto, trasportabile: proroga contrattuale sino al 31.08.2014 - Importo complessivo semestrale presunto di spesa Euro 45.018,00 (I.C.)

Di prorogare, per i motivi indicati in premessa, il contratto stipulato con la ditta HMT High Medical Technologies di Milano, per la fornitura, in locazione, di un litotritore extracorporeo ad onde d’urto, trasportabile, a copertura delle necessità d’impiego dell’Unità Operativa di Urologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, per il periodo 01.03.2014/31.08.2014, secondo le stesse modalità operative. di confermare, quale fabbisogno, 3 giornate mensili di trattamento. di applicare lo stesso canone giornaliero di noleggio di € 2.050,00 (iva esclusa). di dare atto che la proroga contrattuale si rende indispensabile, nelle more dell’espletamento della nuova procedura di gara. di dare, conseguentemente, atto che, qualora il procedimento di individuazione del nuovo contraente giunga a compimento prima della scadenza del periodo di proroga, la stessa potrà cessare anche prima della suddetta scadenza o, in caso contrario, proseguire per il tempo occorrente alla conclusione della nuova procedura di gara. di prendere atto che la fornitura di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa di Urologia. di quantificare, per il periodo 01.03.2014/31.08.2014, l’importo complessivo presunto di spesa del contratto semestrale di locazione in € 45.018,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa presunta di € 45.018,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.03.2014/31.08.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-40-0030 “Canoni di noleggio attrezzature sanitarie” della voce di Bilancio 2013 “Costi della Produzione”. di stabilire, inoltre, che non essendo possibile prevedere esattamente a priori il numero semestrale delle giornate di trattamento che sarà necessario effettuare in base ai pazienti da trattare, l’Amministrazione si riserva di provvedere all’eventuale conguaglio al termine del periodo contrattuale. di dare atto, inoltre, che l’importo complessivo semestrale presunto di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa.

169

2014

Servizio di sterilizzazione presso il polo odontoiatrico di Via Montebello n.31 (FE): proroga contrattuale sino al 15.09.2014 - Importo complessivo semestrale di spesa Euro 20.496,00 (I.C.)

Di prorogare, per i motivi indicati in premessa, il contratto stipulato con la ditta Servizi in Sanità di Bologna, per il servizio di sterilizzazione presso il polo odontoiatrico di Via Montebello n.31 (FE), sino al 15.09.2014, secondo le stesse modalità operative. di confermare, per il suddetto periodo, l’applicazione dello stesso canone mensile di € 2.800,00 (iva esclusa). di dare atto che la proroga contrattuale si rende indispensabile, nelle more dell’espletamento della nuova procedura di gara. di dare, conseguentemente, atto che, qualora il procedimento di individuazione del nuovo contraente giunga a compimento prima della scadenza del periodo di proroga, la stessa potrà cessare anche prima della suddetta scadenza o, in caso contrario, proseguire per il tempo occorrente alla conclusione della nuova procedura di gara. di prendere atto che il servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile del Modulo di Odontoiatria. di quantificare l’importo complessivo semestrale di spesa del contratto, sino al 15.09.2014, in € 20.496,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 20.496,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 16.03.2014/15.09.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-25-0130 “Altri servizi sanitari” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che l’importo complessivo semestrale di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa.

170

2014

Recepimento determinazione n.4/2014 dell’Azienda USL di Bologna, relativa all'esito della procedura aperta n.110/2013 per l'acquisizione di un servizio di mediazione linguistica e culturale per le Aziende USL e Ospedaliero-Universitarie di Bologna e Ferrara - Importo complessivo triennale presunto di spesa per l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara € 148.466,07 (I.C.)

Di recepire la determinazione del Direttore dell’U.O.C. Servizio Acquisti Metropolitano dell’Azienda USL di Bologna n.4 del 03.01.2014, relativa all'acquisizione di un servizio di mediazione linguistica e culturale per le Aziende USL e Ospeladiero-Universitarie di Bologna e Ferrara. di prendere atto che: il servizio di cui al lotto 2), relativo alle Aziende USL e Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, è stato aggiudicato al R.T.I. Camelot Società Cooperativa Sociale A.R.L. di Ferrara (capogruppo), Synergasia Cooperativa Sociale onlus di Roma (mandante), Lai – Momo Società Cooperativa di Sasso Marconi (BO) (mandante). il servizio è stato aggiudicato per un periodo triennale, eventualmente rinnovabile per ulteriori due anni. i costi unitari, che saranno applicati per le diverse tipologie di prestazione, sono specificati nella nota allegata (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali. di applicare, pertanto, le suddette condizioni economiche, a decorrere dal prossimo 01.04.2014, ferme restando le altre condizioni contrattuali previste nel disciplinare di gara. di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/o ordine/i. di prendere atto che l’acquisizione del servizio di cui trattasi non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Responsabile dell’Unità Operativa Area Comunicazione. di quantificare, per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e per il periodo 01.04.2014/31.03.2017, l’importo complessivo presunto di spesa del contratto triennale in € 148.466,07 (iva 22% compresa). di suddividere l’importo complessivo triennale, presunto di spesa, di € 148.466,07 (iva 22% compresa), fra i diversi esercizi, come segue: periodo 01.04.2014/31.12.2014 € 37.116,52 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2015/31.12.2015 € 49.488,69 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2016/31.12.2016 € 49.488,69 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2017/31.03.2017 € 12.372,17 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa presunta di € 37.116,52 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.04.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-25-0140 “Altri servizi non sanitari” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che la spesa presunta di € 49.488,69 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2015/31.12.2015, farà carico all’esercizio 2015 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-25-0140 “Altri servizi non sanitari” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, inoltre che la spesa presunta di € 49.488,69 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2016/31.12.2016, farà carico all’esercizio 2016 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-25-0140 “Altri servizi non sanitari” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che la spesa presunta di € 12.372,17 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2017/31.03.2017, farà carico all’esercizio 2017 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-25-0140 “Altri servizi non sanitari” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di stabilire che non essendo possibile prevedere esattamente a priori il numero delle prestazioni, per ciascuna tipologia di attività di mediazione, l’Amministrazione si riserva di provvedere all’eventuale conguaglio al termine di ogni anno di durata contrattuale. di dare atti, infine, che l’importo complessivo di spesa è compatibile con budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa.

171

2014

Aggiudicazione della procedura in economia per l’affidamento del servizio di assistenza hardware e software per i dispositivi informatici installati presso la server farm aziendale – Importo complessivo annuo di spesa Euro 190.320,00 (I.C.).

Di aggiudicare alla ditta Idoq S.p.A. di Milano, il servizio di assistenza hardware e software per i dispositivi informatici installati presso la server farm dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. di prendere atto che le caratteristiche e le modalità di esecuzione del servizio nonché le altre modalità contrattuali fissate sono indicate nel capitolato speciale d’appalto sottoscritto dalla ditta per accettazione delle disposizioni ivi indicate e che le condizioni economiche sono riportate nella nota allegata (n.1) al presente provvedimento a farne parte integrante e sostanziale e conservata agli atti del Servizio per la Tenuta del Protocollo Informatico e la Gestione dei Flussi Documentali. di stipulare, in esecuzione al presente provvedimento, apposito contratto applicando le condizioni economiche sopraindicate, ferme restando le altre condizioni contrattuali previste nel capitolato speciale. di prendere atto che il servizio di cui trattasi, non rientra tra le categorie di beni e servizi oggetto di rilevazione da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. di riservarsi, comunque, la possibilità di recesso, in applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 07.08.2012, n.135 citata in premessa. - di individuare quale responsabile dell’esecuzione del contratto, il Direttore del Dipartimento Interaziendale Gestionale “I.C.T. – Tecnologie per la Comunicazione e la Informazione”, di quantificare l’importo complessivo di spesa del contratto annuo in € 190.320,00 (iva 22% compresa). di suddividere l’importo complessivo annuo di spesa di € 190.320,00 (iva 22% compresa), fra i diversi esercizi, come segue: periodo 01.04.2014/31.12.2014 € 142.740,00 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2015/31.03.2015 € 47.580,00 (iva 22% compresa). di dare atto che la spesa di € 142.740,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.04.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare, altresì, atto che la spesa di € 47.580,00 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2015/31.03.2015, farà carico all’esercizio 2015 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e la stessa sarà imputata al conto 65-15-0032 “Manutenzione ordinaria software” della voce di Bilancio “Costi della Produzione”. di dare atto, infine, che l’importo complessivo annuo di spesa è compatibile con il budget, tenuto conto delle disposizioni di cui alla Legge 24.12.2012, n.228 richiamata in premessa.

182

2014

Acquisizione, tramite il mercato elettronico di CONSIP (MEPA), di un sistema motorizzato per l’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo Facciale – Nuovo Ospedale di Cona – Importo complessivo di spesa Euro 26.460,49 (I.C.)

Di acquistare, per le motivazioni espresse in premessa, dalla ditta B. Braun Milano S.p.A. di Milano, il sistema motorizzato necessario per l’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo Facciale del Nuovo Ospedale di Cona. di procedere all’acquisto tramite il mercato elettronico di CONSIP (MEPA). di emettere, in esecuzione al presente provvedimento, apposito/i ordinativo/i di fornitura. di quantificare l’importo complessivo di spesa in € 26.460,49 (iva 22% compresa). di dare atto che l’acquisto di cui trattasi, per complessivi € 26.460,49 (iva 22% compresa), è finanziato con l’utilizzo di quota parte dei fondi previsti per l’intervento n.O.6 riguardante l’”Acquisto attrezzature e arredi nuovo Ospedale di Cona”, per complessivi Euro 5.200.00,00, di cui all’allegato O, parte integrante e sostanziale della deliberazione della Giunta Regionale n.680 del 28.05.2012 ad oggetto: “Approvazione 9° aggiornamento Programma Regionale Investimenti in sanità (allegato O) e contestuale parziale modifica alcuni interventi di precedenti programmi regionali”. di dare, altresì, atto che l’onere complessivo di cui sopra sarà imputato al conto 03-40-0010 “Attrezzature sanitarie” dalla voce di Bilancio “Immobilizzazioni Materiali”.

183

2014

Servizio di distribuzione automatica di generi di ristoro in AVEC - Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara (capofila): rinnovo contrattuale per il periodo 01.04.2014/31.03.2015 - Ricavo presunto del contratto annuo, per l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, Euro 47.610,87 (I.C.)

Di rinnovare, per i motivi indicati in premessa, il contratto stipulato con la ditta Deltavending di Mizzana (FE), per il servizio di distribuzione automatica di generi di ristoro in AVEC, presso le strutture dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara (capofila) e dell’Azienda USL di Ferrara, per il periodo 01.04.2014/31.03.2015, secondo le stesse modalità operative. di confermare, per entrambe le Aziende Sanitarie, l’applicazione delle stesse condizioni economiche, fatto salvo l’adeguamento ISTAT previsto contrattualmente. di riservarsi, per quanto riguarda l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, la facoltà di interrompere e/o ridimensionare il contratto, in base al processo di trasferimento dei servizi al Nuovo Ospedale di Cona ed alla conseguente riorganizzazione delle attività attualmente in essere presso l’Arcispedale S.Anna e le Strutture distaccate. di precisare che, in quest’ultimo caso, il servizio s’intenderà interrotto e/o ridimensionato senza che la ditta appaltatrice abbia nulla a pretendere, a qualsiasi titolo, essendo la ditta appaltatrice stessa pienamente edotta di tale condizione fin da ora. di quantificare, per il periodo 01.04.2014/31.03.2015, il ricavo presunto del contratto annuo, relativo all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, in € 47.610,87 (iva 22% compresa), determinato in base al numero e alla tipologia dei distributori automatici attualmente installati. di suddividere il ricavo presunto annuo di € 47.610,87 (iva 22% compresa), fra i diversi esercizi, come segue: periodo 01.04.2014/31.12.2014 € 35.708,15 (iva 22% compresa). periodo 01.01.2015/31.03.2015 € 11.902,72 (iva 22% compresa). di dare atto che il ricavo presunto di € 35.708,15 (iva 22% compresa), relativo al periodo 01.04.2014/31.12.2014, farà carico all’esercizio 2014 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e lo stesso sarà imputato al conto 52-80-0010 “Distributori bevande e alimenti” della voce di Bilancio “Valore della Produzione”. di dare, altresì, atto che il ricavo presunto di € 11.902,72 (iva 22% compresa), relativa al periodo 01.01.2015/31.03.2015, farà carico all’esercizio 2015 e al relativo bilancio al momento del suo verificarsi e lo stesso sarà imputato al conto 52-80-0010 “Distributori bevande e alimenti” della voce di Bilancio “Valore della Produzione”. di stabilire, inoltre, che non potendo prevedere esattamente a priori le variazioni che interverranno circa il numero e la tipologia dei distributori automatici nonché la revisione periodica dei canoni annui, unitari e totali, corrisposti dalla ditta, in base all’indice ISTAT, l’Amministrazione si riserva di procedere all’eventuale conguaglio al termine del periodo contrattuale. di inviare il presente provvedimento all’Azienda USL di Ferrara per gli adempimenti conseguenti.

184

2014

Concessione Cona: autorizzazione al subappalto in favore dell’impresa IMPERNOVO S.R.L. (C.F. 0101135368) di FINALE EMILIA (MO) per l’importo presunto di € 20.000,00 (IVA ESCLUSA).

1. di autorizzare, sulla scorta delle considerazioni e condizioni riportate in premessa e nei limiti della Concessione, il subappalto inerente la manutenzione delle impermeabilizzazioni in favore dell’Impresa IMPERNOVO S.R.L. (C.F. 0101135368) di FINALE EMILIA (MO) per l’importo presunto di € 20.000,00 (IVA ESCLUSA). 2. di notificare tempestivamente al Concessionario PROG.ESTE. l’assunta determinazione, fermo il rispetto degli obblighi di cui in premessa. 3. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

185

2014

Concessione Cona: autorizzazione al subappalto in favore dell’Impresa ZANCHI E CALCIOLARI S.N.C. (C.F. 01205490202) di PEGOGNAGA (MN) per l’importo presunto di € 20.000,00 (IVA ESCLUSA).

1. di autorizzare, sulla scorta delle considerazioni e condizioni riportate in premessa e nei limiti della Concessione, il subappalto inerente gli interventi di tinteggiature interne ed esterne in favore dell’Impresa ZANCHI E CALCIOLARI S.N.C. (C.F. 01205490202) di PEGOGNAGA (MN) per l’importo presunto di € 20.000,00 (IVA ESCLUSA). 2. di notificare tempestivamente al Concessionario PROG.ESTE l’assunta determinazione, fermo il rispetto degli obblighi di cui in premessa. 3. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

186

2014

Concessione Cona: autorizzazione al subappalto in favore dell’Impresa BOCCHIMPANI S.R.L. (C.F. 01830540389) di MALBORGHETTO DI BOARA (FE) per l’importo presunto di € 20.000,00 (IVA ESCLUSA).

1. di autorizzare, sulla scorta delle considerazioni e condizioni riportate in premessa e nei limiti della Concessione, il subappalto inerente gli interventi di fornitura e posa di serramenti in alluminio ed affini in favore dell’Impresa BOCCHIMPANI S.R.L. (C.F. 01830540389) di MALBORGHETTO DI BOARA (FE) per l’importo presunto di € 20.000,00 (IVA ESCLUSA). 2. di notificare tempestivamente al Concessionario PROG.ESTE. l’assunta determinazione, fermo il rispetto degli obblighi di cui in premessa. 3. di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

187

2014

Rinnovo convenzione con la Cooperativa Sociale CIDAS Onlus per attivita' di Formazione riguardante la Gestione del Paziente Disfagico

A) di rinnovare dall’1.01.2014 al 31.12.2014 una convenzione formativa/didattica con la Cooperativa CIDAS Onlus di Copparo per prestazioni del profilo professionale Medici e Collaboratore Professionale sanitario (Logopedista) del Settore di Medicina Riabilitativa “S. Giorgio” del Dipartimento di Neuroscienze/Riabilitazione di questa Azienda, per la gestione del “paziente disfagico”, secondo lo schema che si allega e viene conservato agli atti della Direzione Giuridica ed Economica delle Risorse Umane con sanatoria del periodo compreso tra l’1.01.2014 e la data di adozione degli atti deliberativi di competenza delle due Aziende interessate a causa dei tempi tecnici occorsi per addivenire alla formalizzazione dei ridetti atti. B) di dare atto che nessun onere debba gravare a carico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara. di dare mandato alla Direzione Risorse Economico Finanziarie e Contabilità di procedere alla trattenuta della percentuale del 5% sui compensi spettanti per l’attività in questione, quale quota parte dell’Amministrazione sulla base della normativa vigente e l’I.R.A.P. e IVA se ed in quanto dovute di dare atto che il Settore di Medicina Riabilitativa in questione dovrà garantire anche in presenza della vigente convenzione i livelli di attività concordati ed assegnati in sede di budget come obiettivo per l’anno di riferimento. E) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

188

2014

Rinnovo convenzione con l'Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna in materia Cardiochirurgica in collaborazione con l'Azienda U.S.L. di Ferrara

A) di rinnovare dall’1.01.2014 al 31.12.2014, una convenzione come evidenziato dal protocollo organizzativo con l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna in materia Cardiochirurgica, presso l’Unità Operativa di Cardiologia di questa Azienda, estendendo tale collaborazione anche all’Azienda USL di Ferrara, che si allega e viene conservato agli atti della Direzione Giuridica ed Economica delle Risorse Umane, con sanatoria del periodo compreso tra l’1.01.2014 e la data di adozione degli atti deliberativi di competenza delle Aziende interessate a causa dei tempi tecnici occorsi per addivenire alla formalizzazione dei ridetti atti. B) di dare atto che nessun onere debba gravare sull’Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara. C) di dichiarare il presente provvedimento esecutivo dalla data di adozione.

189

2014

Prosecuzione dei contratti per la fornitura di componenti per protesi di ginocchio, spalla, caviglia e capitello radiale in attesa della conclusione della procedura AVEC – Importo presunto di spesa al 31.12.2014 € 49.000,00 i.c.

Di prorogare al 31.12.2014, per i motivi in premessa esposti, i contratti con le ditte Adler Ortho, Lima, Zimmer, Sintea Plustek e Tornier per la fornitura di componenti per protesi di ginocchio, spalla, caviglia e capitello radiale ai prezzi convenuti, confermando le condizioni previste del capitolato speciale e accettate dalle Impresa in sede di gara per un importo presunto di spesa di € 49.000,00 iva compresa. di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti alla conclusione della nuova procedura AVEC di prossima attivazione. di riservarsi inoltre il recesso dal contratto in applicazione delle disposizioni di cui al l’ art.15 co 13 lett.b del DL 95/2012. di confermare che gli ordini saranno emessi, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico descritto in premessa del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Responsabile dell’ U.O. Ortopedia. di procedere alla pubblicazione del presente provvedimento all’ Albo Elettronico ai sensi dell’ art.32 della legge n°69/2009 e s.i.m., per quindici giorni consecutivi.

Delibera del Direttore Generale AOU Ferrara n° 195 del 9.10.2012; determina del Direttore del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 252 del 30.4.2013; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013; note del 24.2.2014 in atti dell’ U.O. Beni Sanitari di Consumo.

190

2014

Prosecuzione dei contratti per la fornitura di componenti per protesi d’anca non cementata e da revisione in attesa della conclusione della procedura AVEC – Importo presunto per AOU Ferrara al 31.12.2014 € 255.000,00 i.c.

Di prorogare al 31.12.2014, per i motivi in premessa esposti, i contratti con le ditte Adler Ortho, Lima e Stryker conseguenti ai provvedimenti di aggiudicazione sopra richiamati per la fornitura di componenti per protesi d’anca non cementata e da revisione ai prezzi attualmente in vigore, confermando le condizioni previste del capitolato speciale e accettate dalle Imprese in sede di gara. di utilizzare presso la Clinica Ortopedica, per le motivazioni in premessa esposte, anche le componenti protesiche d’ anca della ditta Smith and Nephew alle condizioni economiche e contrattuali convenute in sede di negoziazione AVEC e attualmente in proroga . di riservarsi la risoluzione anticipata dei contratti alla conclusione della nuova procedura AVEC di prossima attivazione. di riservarsi viceversa la prosecuzione con apposito atto dei contratti oltre il 31.12.2014, sino alla conclusione della procedura AVEC, qualora la stessa non fosse terminata entro tale data. di riservarsi inoltre il recesso dal contratto in applicazione delle disposizioni di cui al l’ art.15 co 13 lett.b del DL 95/2012. di confermare che gli ordini saranno emessi, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta stimata in complessivi € 255.000,00 iva 4% compresa verra’ imputata al conto economico descritto in premessa del bilancio aziendale di competenza anno 2014. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Responsabile dell’ U.O. Ortopedia.

Delibera del Direttore Generale AOU Ferrara n° 195 del 9.10.2012; determina del Direttore del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 956 del 17.12.2009; nota del 5.9.2012 prot. n° 100420/05.01 dell’Azienda USL di Bologna; determina del Direttore del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 883 del 4.11.2010; determina del Direttore del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 402 del 3.7.2013; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013; nota del 19.11.2012 prot. 30190 della U.O. Beni Sanitari di Consumo e nota del 19.11.2012 prot. 30190.

191

2014

Recepimento provvedimento AUSL Bologna n°549 del 19.3.2014: adesione alla convenzione Intercent-ER denominata “farmaci esclusivi due anni” Importo presunto di spesa € 7.998.649,94 i.c.-

Di recepire i contenuti della determina del Responsabile SAM AUSL Bologna n° 549 del 19.3.2014. di aderire a tutte le convenzioni Intercent-ER “farmaci esclusivi due anni” con le Ditte e per i farmaci di uso aziendale, ai prezzi e alle condizioni di fornitura nelle stesse definite e che saranno pubblicate sul sito di Intercent-ER, acquisite agli atti dell’Ufficio competente. di stimare per la fornitura in oggetto un importo presunto di spesa per la durata della convenzione per l’Azienda Ospedaliera pari ad € 7.998.649,94 i.c. di prendere atto che la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata secondo competenza ai conti economici 65.05.0300 “medicinali con AIC” e 65.05.00340 “emoderivati dotati di AIC”” dei bilanci aziendali di competenza - anni 2014/2015/ 2016. di confermare che gli ordini per i farmaci oggetto del presente atto saranno definiti dalla Farmacia su richiesta delle Unità Operative, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda di emettere annualmente ordinativi di fornitura, così come previsto dalla convenzione in base ai fabbisogni aziendalmente definiti, con riserva di modificare gli importi presunti di spesa. di riservarsi la possibilità di recesso dal contratto in oggetto, in applicazione delle disposizioni di cui alla legge n°135 del 7.8.2012 art.15 co 13 lett. b). di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Farmacista competente del Dipartimento Interaziendale di Farmacia.

Legge della Regione Emilia Romagna n. 11 del 24/05/2004; determinazione n° 294 del 2/12/2013 di Intercent-ER; determina Intercent-er di aggiudicazione n° 32/2014; Servizio Acquisti Metropolitano dell’ Azienda USL di Bologna provvedimento n° 549 del 19.3.2014.

192

2014

Presa d'atto delle decisioni di cui alla determina n.296/2014 del Servizio Acquisti Metropolitano di Bologna. Prosecuzione al 31.12.2014 dei contratti per specialità medicinali non compresi in convenzioni Intercent-er. Importo stimato di spesa € 7.218.000,00

Di far proprie le decisioni assunte dal Responsabile del Servizio Acquisti Metropolitano AUSL Bologna con il provvedimento n° 296 del 14.2.2014. di prorogare dal 1.4.2014 al 31.12.2014, in attesa delle conclusione delle programmate iniziative dell’ Agenzia Regionale, i contratti per i farmaci di uso aziendale non oggetto di convenzioni Intercent-er attive per farmaci esclusivi e non ricompresi tra quelli di cui al provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Acquisti e Logistica Economale n° 83 del 7.2.2014 in premessa citato, per assicurare senza interruzione l’ assistenza terapeutica . di stimare per la fornitura in oggetto una spesa complessiva di € 7.218.000,00 i.c da imputare secondo competenza ai conti economici indicati in premessa del bilancio aziendale 2014 di confermare che gli ordini per i farmaci oggetto del presente atto saranno definiti dalla Farmacia su richiesta delle Unità Operative, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di inviare copia del presente atto alla Direzione Risorse Economico - Finanziarie e Costi di Produzione per gli adempimenti di competenza. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Farmacista competente del Dipartimento Interaziendale di Farmacia.

Provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 62 del 26.1.2011; provvedimento n° 453 del 7.6.2011; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 951 del 15.12.2011; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 54 del 25.1.2013; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 83 del 7.2.2014; provvedimento del Responsabile del Dipartimento Interaziendale Gestionale Acquisti e Logistica Economale n° 86 del 10.2.2014 l’Azienda Ospedaliera di Ferrara.

193

2014

Scarico inventariale e fuori uso dei beni mobili patrimoniali al 31/12/2013

Di approvare lo scarico dall’inventario dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara “Arcispedale S.Anna” per fuori uso, in base alla richieste pervenute entro la chiusura dell’esercizio 2013, di n. 3.065 beni mobili patrimoniali aventi un valore complessivo iniziale d’acquisto pari ad € 3.463.844,50, risultanti dal tabulato conservato agli atti dell’Ufficio Inventario beni mobili. di dare atto che quanto previsto dalla presente determinazione costituisce adempimento obbligatorio per le Aziende Sanitarie, in osservanza delle norme citate in premessa.

art. 5 del D.L.vo 30/12/92 n. 502 e successive modificazioni ed integrazioni; L.R. 29-MAR-1980 n. 22 (con particolare riferimento al Capo VII); L.R. 20-DIC-1994 n. 50 (con particolare riferimento al Titolo VI); deliberazione della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 7220 del 21/12/90; Regolamento Regionale 27/12/1995 n. 61; delibera del Direttore Generale n. 258 del 27/09/2010.

196

2014

Proroga al 31.12.2014 della fornitura di terreni di coltura in attesa gara AVEC. - Modulo Dipartimentale di Microbiologia - Importo presunto di spesa € 75.500,00 i.c

determina di prorogare, per le motivazioni indicate in premessa , sino al 31.12.2014 i contratti con le ditte Biomerieux, DID e Becton Dickinson per la fornitura di terreni di coltura da utilizzare presso il Laboratorio Unico Provinciale- Modulo Dipartimentale di Microbiologia ai prezzi e alle altre condizioni contrattuali attualmente in vigore in attesa dell’esito della gara AVEC. di riservarsi la possibilità di risolvere anticipatamente i contratti qualora prima della scadenza siano attivati i nuovi contratti in unione d’acquisto con le Aziende Sanitarie di AVEC. di stimare per la fornitura al 31.12.2014 un importo presunto di spesa per l’Azienda Ospedaliera pari ad Euro 75.500,00 (i.c.) di confermare che gli ordini saranno emessi su richiesta dell’ Unità Operativa utilizzatrice, compatibilmente con le disponibilità di budget assegnate e nei limiti del budget generale d’Azienda. di confermare che per l’Azienda Ospedaliera di Ferrara la spesa effettivamente sostenuta verra’ imputata al conto economico indicato in premessa. di individuare quale responsabile dell’esecuzione il Responsabile del Modulo di Microbiologia.

Determina del Responsabile della Direzione Approvvigionamento Beni e Servizi ed Attività Economali n° 601 del 27.7.2011; delibera del Direttore Generale n° 43 del 15.3.2013.

creato da Dallacqua Luca pubblicato il 06/11/2013 11:30, ultima modifica 07/03/2017 14:11

Azioni sul documento

Strumenti personali