Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News PROSEGUE IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE: IN ARRIVO 17 INFERMIERI

Ferrara, 20 marzo 2020

PROSEGUE IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE: IN ARRIVO 17 INFERMIERI

archiviato sotto: ,
Prosegue, da parte dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara, l’azione di reclutamento del personale infermieristico, medico e OSS per far fronte all’emergenza coronavirus all’interno dell’Ospedale di Cona.

Infermieri e OSS. Il Piano emergenza inizialmente prevedeva l’assunzione di 30 infermieri. Di questi - sempre accedendo alle graduatorie del pubblico concorso - 23 sono già stati assunti di ruolo, mentre per 7 l’Azienda sta ancora procedendo al reclutamento.  A fronte della situazione di criticità che si è venuta a creare, la Direzione delle Professioni ha provveduto – nel giro di 3 giorni - all’assunzione di ulteriori 17 infermieri, nel rispetto delle indicazioni regionali che prevedono il reclutamento diretto anche utilizzando forme di Contratti di Collaborazione Coordinata o liberi professionali: 6 infermieri prenderanno servizio oggi, 5 domani, 5 lunedì 23 marzo e 1 il primo aprile. Va inoltre sottolineato che si sta definendo l’assunzione di ulteriori 18 infermieri, con la stessa modalità messa in atto per quella delle ultime assunzioni (ovvero co.co.co. e contratti libero professionali).

Sul fronte OSS, il piano ne prevedeva 11: 7 sono stati già assunti e per i rimanenti 4 si sta scorrendo la graduatoria del pubblico concorso.

 

Medici. Per quanto riguarda il piano assunzioni medici per epidemia COVID-19 l’Azienda prevedeva l’assunzione di 28 unità di cui 23 specializzandi. Ad oggi quasi tutti gli specializzandi sono stati acquisiti (solo 2 non hanno ancora firmato il contratto) mentre degli specialisti il S. Anna ne acquisirà 4 su 5 (1 non ha accettato) e tutti prenderanno servizio dal 10 aprile.

Sta comunque proseguendo in questi giorni il reclutamento degli specializzandi, che passerà da 23 a 29 unità dai primi giorni della prossima settimana (6 in più). In sintesi la situazione che dovrebbe andare a regime da lunedì 23 marzo 2020 (fatto salvo i medici specialisti che entreranno il 10 aprile) prevede l’assunzione di 33 unità (di cui 29 specializzandi e 4 specialisti).

creato da ufficiostampa pubblicato il 21/03/2020 16:31, ultima modifica 21/03/2020 16:31

Azioni sul documento

Strumenti personali