Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News MUSICOTERAPIA AL CENTRO DI RIABILITAZIONE S. GIORGIO

Ferrara, 9 dicembre 2014

MUSICOTERAPIA AL CENTRO DI RIABILITAZIONE S. GIORGIO

archiviato sotto:
Si è svolta oggi - martedì 9 dicembre presso l’Ospedale S. Anna di Ferrara a Cona - una conferenza stampa per presentare il progetto di Musicoterapia. Erano presenti il Direttore Sanitario Andrea Gardini, Nino Basaglia, Direttore del Reparto di Medicina Riabilitativa “San Giorgio” e Paolo Biagini, Direttore del Conservatorio di Ferrara.
MUSICOTERAPIA AL CENTRO DI RIABILITAZIONE S. GIORGIO

Da sx Biagini, Gardini, Basaglia

Il Conservatorio Statale di Musica “G. Frescobaldi” e l’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Ferrara – Dipartimento neuroscienze e riabilitazione del San Giorgio hanno attivato nel 2012 in convenzione un biennio accademico di II livello in Musicoterapia e proprio in questi mesi hanno avuto luogo le prime lauree degli studenti del corso.

Emozione, sorrisi, impegno e fatica hanno suggellato, durante la recente sessione di laurea, la conclusione del percorso accademico svoltasi nelle aule del Conservatorio e seguita da tutti gli studenti iscritti che oggi sono circa una trentina.

Questi due anni sono stati anche un banco di prova gestionale ed organizzativo per il Conservatorio ed il San Giorgio che hanno partecipato alla realizzazione del corso mettendo a disposizione locali, individuando i docenti per le rispettive aree di competenza e progettando in team tirocini ad hoc su pazienti.

Inoltre, per fornire agli studenti una formazione completa nella prospettiva di definire gli standard formativi del Musicoterapeuta, sono state attivate una ventina di convenzioni tra il Conservatorio ed altre strutture ospedaliere, centri di servizi, associazioni dell’Emilia Romagna e regioni limitrofe.

Ciò ha permesso agli studenti di arricchire la propria formazione e di applicare la terapia musicale anche a settori di intervento diversi dalle gravi cerebrolesioni, area di intervento privilegiata al San Giorgio.

Il superamento delle difficoltà finora incontrate, dovute in parte alla complessa gestione in convenzione, in parte alla novità del percorso sperimentale, sono il chiaro segnale di un forte convincimento del San Giorgio e del Conservatorio nel ritenere la Musicoterapia una disciplina con grandi potenzialità in ambito terapeutico.

creato da Dallacqua Luca pubblicato il 09/12/2014 13:25, ultima modifica 09/12/2014 13:25

Azioni sul documento

Strumenti personali