Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News IL DOTT. ANDREA SALETTI E’ IL NUOVO PRIMARIO DELLA NEURORADIOLOGIA INTERVENTIVA DEL S. ANNA

Ferrara, 20 novembre 2020

IL DOTT. ANDREA SALETTI E’ IL NUOVO PRIMARIO DELLA NEURORADIOLOGIA INTERVENTIVA DEL S. ANNA

archiviato sotto:
Il dott. Andrea Saletti è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa di Neuroradiologia Interventiva dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara.
IL DOTT. ANDREA SALETTI E’ IL NUOVO PRIMARIO DELLA NEURORADIOLOGIA INTERVENTIVA DEL S. ANNA

da sinistra: Bardasi, Saletti

Il dott. Saletti nasce a Ferrara nel 1964 e consegue, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1989, il diploma di Specializzazione in Radiodiagnostica nel 1993. Dal 1994 è in servizio presso l’ospedale di Ferrara, sempre in Neuroradiologia Interventistica, dove dal 2010 ricopre l’incarico di Responsabile Facente Funzione della Struttura.

Nel 1999 ha effettuato uno stage di 6 mesi presso “l’Hopital La Pitiè Salpetriere” di Parigi per apprendere tecniche endovascolari di trattamento delle patologie cerebro vascolari (ad esempio, aneurismi cerebrali, malformazioni artero venose cerebrali, fistole durali ecc…). Nel 2001 ha inoltre partecipato ad uno stage di 1 mese presso il “Catalunya Hospital” di Barcellona per apprendere tecniche di trattamento endovascolare delle stenosi carotidee e, nel 2006, 1 mese di stage presso “l’Hopital Lariboisiere” di Parigi per perfezionare la formazione di interventistica neuroradiologica. Il dott. Saletti è docente presso le Scuole di specialità in Neurochirurgia, Neurologia e Radiologia dell’Università degli Studi di Ferrara.

Al di là della soddisfazione personale commenta il dott. Saletti - questo traguardo è stato raggiunto grazie alla grande coesione di intenti che ha da sempre contraddistinto il Servizio di Neuroradiologia, in tutte le professionalità coinvolte. Un particolare ringraziamento va a chi ha “fondato” la Neuroradiologia ferrarese (dott. Riccardo Tamarozzi e dott. Luigi Pinna), a chi ha proseguito il progetto (dott. Stefano Ceruti) e a tutti coloro che hanno contribuito alla crescita e consolidamento del Servizio, tra i tanti il prof. Enrico Fainardi ed il dott. Massimo Borrelli. Tra gli obiettivi futuri figurano la guardia attiva neuroradiologica provinciale con telerefertazione degli esami eseguiti negli ospedali spoke, l’istituzione di una pronta disponibilità di neuroradiologia interventistica, nonché l’implementazione di tecniche avanzate di RM come la trattografia e la RM funzionale. La storica propensione del Servizio di Neuroradiologia alla condivisione multidisciplinare ed al lavoro in team hanno permesso di raggiungere livelli di eccellenza nella diagnosi e trattamento di una patologia tempo dipendente come lo stroke ischemico acuto”.

Un professionista ferrarese alla guida dell’Unità Operativa di Neuroradiologia del S. Anna” commenta il Commissario Straordinario del S. Anna, dott.ssa Paola Bardasi. “La grande competenza del dott. Saletti consentirà, insieme alle sue capacità di lavorare in team con i suoi colleghi, di consolidare i buoni risultati già ottenuti sulle patologie tempo-dipendenti (come l’ictus) utilizzando diagnostiche e tecniche sempre più avanzate. Il tutto sempre con una particolare attenzione a tutti i cittadini della provincia”.

creato da Valentina Tomasi pubblicato il 20/11/2020 12:05, ultima modifica 20/11/2020 12:32

Azioni sul documento

Strumenti personali