Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News GRAZIE ALL’ASSOCIAZIONE ITALIANA INFORMATORI SCIENTIFICI DI FERRARA (AIISF) PER LA DONAZIONE - 16 marzo 2020

Ferrara, 16 marzo 2020

GRAZIE ALL’ASSOCIAZIONE ITALIANA INFORMATORI SCIENTIFICI DI FERRARA (AIISF) PER LA DONAZIONE - 16 marzo 2020

archiviato sotto: ,
Grande gesto di solidarietà della sezione di Ferrara dell’AIISF, l’Associazione Italiana Informatori Scientifici del Farmaco, che in questi giorni hanno donato all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara la somma di 5.000 euro a sostegno delle spese che il nostro ospedale deve sostenere per fronteggiare l’emergenza causata dal coronavirus.

L’AIISF è un'associazione nazionale in cui si riuniscono diverse sezioni provinciali (laddove si sono costituite). Ferrara può contare su una sezione formata, oltre che dal Direttivo (Presidente, Vicepresidente, Segretario, Tesoriere e tre Probiviri) anche su 80 iscritti. La donazione è stata possibile perchè ogni anno gli iscritti versano alla sezione di appartenenza la quota associativa e l'oculata e attenta gestione dell’attuale Direttivo e di quello precedente ha permesso di creare un fondo cassa. Vista l'emergenza sanitaria in cui ci si trova, l’AIISF di Ferrara ha proposto, dunque, ai colleghi di devolvere i 5.000€ del fondo cassa all’ospedale di Cona.

 

“Si tratta di un aiuto importante – ha messo in evidenza il Direttore Generare Tiziano Carradori – che denota grande sensibilità verso una situazione che sta mettendo a dura prova l’intero Sistema Sanitario Nazionale e, di conseguenza, anche il nostro Ospedale. Ringrazio AIISF per la donazione e chiunque vorrà sostenerci”.

 

Per donare all’ospedale di Cona sarà sufficiente effettuare un bonifico con causale: “DONAZIONE PER EMERGENZA CORONAVIRUS” sul conto corrente aziendale intestato a:

AZIENDA OSPEDALIERO – UNIVERSITARIA DI FERRARA”

Banca Intesa San Paolo S.P.A.

IBAN: IT80W0306902477100000046050

BIC: BCITITMM

 

E’ molto importante, nella causale, inserire un proprio riferimento telefonico e/o mail.

creato da ufficiostampa pubblicato il 16/03/2020 12:10, ultima modifica 20/03/2020 12:26

Azioni sul documento

Strumenti personali