Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News Coronavirus Coronavirus: informazioni per i dipendenti Gestione posti letto "emergenza Covid" Azienda Usl di Ferrara

Gestione posti letto "emergenza Covid" Azienda Usl di Ferrara

Attivazione e rimodulazione della "Residenza COVID+ Delta"

ATTIVAZIONE
Come da Piano gestione posti letto per emergenza COVID dell’Azienda USL e successive modifiche ed integrazioni, a partire da oggi, mercoledì 25 marzo 2020, lo SPOI collocato presso l’Ospedale del Delta verrà adibito a Struttura di accoglienza di pazienti COVID +, dimessi da reparto per acuti o sub acuti, autosufficienti, idonei a rientro domiciliare ma con impossibilità di mantenimento di adeguato isolamento in ambiente domestico.

RIMODULAZIONE
Sulla base dell’analisi dell’andamento epidemico la pianificazione della fase 2 per l’Ospedale del Delta, prevedeva il passaggio da COVID HOSPITAL e, cioè, ospedale interamente dedicato a pazienti COVID+, dapprima a ospedale “misto” per poi tendere a diventare nuovamente ospedale Covid free. Dal 21 maggio 2020 l’Ospedale del Delta NON E’ PIU’ COVID HOSPITAL bensì è tornato ad essere ospedale MISTO.

 


Disponibilità posti letto Case di Cura di Ferrara

Le Case di Cura private accreditate di Ferrara hanno manifestato la loro disponibilità a collaborare in questo momento di emergenza mettendo a disposizione i loro posti letto per le necessità della rete assistenziale provinciale.

disponibilità posti letto case di cura private ICONA.jpg

Scarica il pdf QUI

 

Attivazione e disattivazione Accoglienza pazienti COVID+ presso Osco di Comacchio

ATTIVAZIONE
Ad integrazione del Piano gestione posti letto per emergenza COVID dell’Azienda USL e successive modifiche ed integrazioni, ed in previsione di formalizzare il Piano per la gestione dei posti letto extraospedalieri, anche l'OSCO presso la Casa della Salute di Comacchio verrà adibito a Struttura di accoglienza di pazienti COVID + dimessi da reparto per acuti o sub acuti. Saranno pazienti in fase di guarigione clinica per l'infezione Covid, ma ancora positivi al virus, con necessità assistenziali analoghe ai pazienti tipicamente assistiti presso la struttura intermedia territoriale. La denominazione sarà "OSCO COVID COMACCHIO".

 

DISATTIVAZIONE
Dimessi tutti i pazienti Covid-19 e, dopo i necessari interventi di sanificazione, da mercoledì 10 giugno sono ripartiti i ricoveri all’OsCo della Casa della Salute di Comacchio per i pazienti negativi al Covid.

 

 


Attivazione e disattivazione Accoglienza pazienti COVID+ presso Osco di Copparo

ATTIVAZIONE
Come da Piano gestione posti letto per emergenza COVID dell’Azienda USL e successive modifiche ed integrazioni, a partire da oggi, mercoledì 25 marzo 2020, l'OSCO presso la Casa della Salute di Copparo verrà adibito a Struttura di accoglienza di pazienti COVID + dimessi da reparto per acuti o sub acuti. Saranno pazienti in fase di guarigione clinica per l'infezione Covid, ma ancora positivi al virus, con necessità assistenziali analoghe ai pazienti tipicamente assistiti presso la struttura intermedia territoriale. La denominazione sarà "OSCO COVID COPPARO".

DISATTIVAZIONE
Tenuto conto dell’andamento dell’epidemia da COVID-19 in provincia che è caratterizzato da una bassissima numerosità di nuovi casi positivi e da un progressivo e rapido minor utilizzo di posti letto ospedalieri, tanto che già da alcuni giorni non sono presenti richieste di dimissione protetta verso tratture intermedie ed in particolare verso l’Osco di Copparo, è stata effettuata una rivalutazione complessiva della disponibilità provinciale che ha portato alla seguente decisione.
Da venerdì 22 maggio non saranno più presenti pazienti presso l’Osco di Copparo, per cui si dispone che dopo adeguata sanificazione, da lunedì 25 possa procedere all’accoglienza di pazienti COVID free, con le medesime caratteristiche cliniche riportate nei protocolli concordati con la Medicina generale. In questo modo, la capienza della Struttura intermedia di ricovero può ritornare al valore originario.
Le dimissioni protette di pazienti COVID+, sulla base delle caratteristiche cliniche, potranno continuare verso:

  • Osco di Comacchio
  • Cra COVID di Ferrara
  • Residenza SPOI del Delta
  • Hotel Astra di Ferrara
creato da Eugenio Bizzarri pubblicato il 31/03/2020 10:05, ultima modifica 11/06/2020 15:33

Azioni sul documento

Strumenti personali