Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News CONSEGNA DEL REMDESIVIR: LA STAFFETTA PER FAR ARRIVARE IL FARMACO AL S. ANNA

Ferrara, 26 ottobre 2020

CONSEGNA DEL REMDESIVIR: LA STAFFETTA PER FAR ARRIVARE IL FARMACO AL S. ANNA

archiviato sotto:
A partire dal 2 ottobre 2020 la sede dello stock nazionale del farmaco Remdesivir- Veklury® della Regione Emilia-Romagna è stata individuata presso il Centro di Riferimento Regionale Antidoti (CRR) della Farmacia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. Il medicinale è disponibile sul territorio nazionale in minime quantità, gestite a livello centrale, dall’Agenzia Italiana del Farmaco.

Sulla base delle richieste pervenute, AIFA stima, quotidianamente, la quantità di farmaco necessaria al trattamento nelle 24 ore successive dei pazienti affetti da COVID-19, da ripartire tra tutte le regioni.

La quantità di Remdesivir- Veklury®, stimata da AIFA, è inviata ogni giorno, per il tramite del Ministero dell’Interno, e con il coordinamento delle Prefetture di competenza, a tutte le sedi degli stock regionali.

Il farmaco, destinato al Centro di Riferimento Regionale Antidoti (CRR) della Farmacia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, sede regionale dello stock di Remdesivir, è di norma spedito da Roma preferibilmente con volo serale di Alitalia (arrivo alle 22,45).

Successivamente, e con la massima celerità, per il tramite della staffetta della Polizia Stradale, dall’Aeroporto di Bologna viene consegnato presso la Farmacia Ospedaliera; dal 13 ottobre sono state effettuate, con le modalità sopra descritte, 10 consegne, rese possibili proprio grazie alla fattiva, preziosa e tempestiva collaborazione tra piloti Alitalia, Prefetture di Bologna e Ferrara, Polizia Stradale e farmacisti.

Ad oggi sono stati trattati in Regione Emilia Romagna, con il farmaco con Veklury®- Remdesivir, stoccato presso la Farmacia Ospedaliera dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, 173 pazienti, ricoverati presso gli Ospedali della Regione.

creato da ufficiostampa pubblicato il 26/10/2020 12:37, ultima modifica 26/10/2020 12:37

Azioni sul documento

Strumenti personali