Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News BOLLINI ROSA: PREMIATO DI NUOVO IL S.ANNA, OSPEDALE A MISURA DI DONNA

Ferrara, 5 dicembre 2013

BOLLINI ROSA: PREMIATO DI NUOVO IL S.ANNA, OSPEDALE A MISURA DI DONNA

archiviato sotto:
A Roma, la consegna dei riconoscimenti. Le dichiarazioni di Rinaldi e Tola
BOLLINI ROSA: PREMIATO DI NUOVO IL S.ANNA, OSPEDALE A MISURA DI DONNA

Da sinistra: Maria Rosaria Tola, Gabriele Rinaldi

"… seguendo i criteri di specialità cliniche e le principali patologie di interesse femminile e appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici": questi sono i concetti su cui si basa l’attribuzione dei “Bollini Rosa”, il riconoscimento che l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) ha attribuito a diverse strutture ospedaliere in Italia ed anche all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara (che ha conseguito TRE bollini, il massimo del riconoscimento). A Roma, presso la “Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri”, il Direttore Generale del S. Anna - dott. Gabriele Rinaldi – e la prof.ssa Maria Rosaria Tola, (Primario del Reparto di Neurochirurgia e Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Riabilitazione), hanno ritirato il riconoscimento 2013 ed hanno presentato una relazione dal titolo “I percorsi assistenziali nella sclerosi multipla e l’attenzione ai bisogni dei pazienti”.

"Aver ottenuto di nuovo i tre bollini rosa - afferma Rinaldi - è una grande soddisfazione ed un forte riconoscimento del team multidisciplinare che, nella nostra Azienda, si occupa della gestione a 360 gradi delle problematiche dovute alla malattia della sclerosi multipla".

“E’ stata una soddisfazione per tutto il gruppo delle neurologhe – ha sottolineato Tola - che seguono le persone colpite da sclerosi multipla. Vorrei ricordare che al Centro di Ferrara afferiscono soprattutto donne, che rappresentan o la grande maggioranza delle persone colpite da questa patologia. Per loro abbiamo costruito un percorso speciale, che tiene conto del fatto che la malattia si manifesta nella fase di “giovani adulte”, con ovvie ripercussioni sulla vita di coppia, sulla fertilità e ricadute sul lavoro e sulla famiglia). Questo team multidisciplinare ha spostato l’ottica per prendere in esame non solo la patologia in senso specifico, ma anche per aiutare queste persone a trovare risposte a bisogni molteplici. Per esempio, sulla gravidanza, si è costruito - con i colleghi della Ginecologia ed Ostetricia - un percorso per affrontare il parto, ma soprattutto il “dopo”. Questo percorso verrà preso a modello anche dalla Regione Emilia – Romagna”.

Quest’anno sono 230 gli ospedali premiati: 65 con il massimo riconoscimento (tre bollini) come Ferrara. L'approfondimento 2013 è stato riservato alla Sclerosi Multipla, pur non mettendo in ombra il costante impegno nel promuovere, all’interno delle strutture ospedaliere, un approccio ‘di genere’ nella definizione e nella programmazione strategica dei servizi socio-sanitari, imprescindibile per poter garantire, secondo i principi fondamentali di parità ed equità delle cure, il diritto alla salute non solo delle donne ma anche degli uomini. Il riscontro positivo da parte delle utenti e la collaborazione sinergica tra le strutture ospedaliere e O.N.Da risulta essere il principale stimolo per portare avanti il Programma Bollini Rosa, nonostante il difficile scenario della sanità italiana.

 

Video

http://www.youtube.com/watch?v=lzaz310LYEo (pres. ONDA)
http://www.youtube.com/watch?v=HsGpUja43aU
(dr Rinaldi)
http://www.youtube.com/watch?v=BceZBPNYUQc
(prof.ssa Tola)

 

Estratto dalla "Guida Nazionale Bollini Rosa 2014-2015" - I servizi premiati in AOU Ferrara

 

creato da DallacquaL — pubblicato il 05/12/2013 13:45, ultima modifica 27/02/2014 14:07

Azioni sul documento

Strumenti personali