Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News 25 GIUGNO: TERZA GIORNATA NAZIONALE DEL CARDIOLOGO OSPEDALIERO. ANCHE IL SANT’ANNA IN PRIMA LINEA NELLA CURA DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Ferrara, 24 giugno 2021

25 GIUGNO: TERZA GIORNATA NAZIONALE DEL CARDIOLOGO OSPEDALIERO. ANCHE IL SANT’ANNA IN PRIMA LINEA NELLA CURA DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

archiviato sotto:
Il 25 giugno 2021 si celebra la terza Giornata Nazionale del Cardiologo Ospedaliero.

Anche l’Unità Operativa di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara aderisce a questa iniziativa, attraverso la quale l’ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri) intende lanciare un appello sull'importanza del prendersi cura del proprio cuore. Il tutto puntando ad informare e sensibilizzare sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari, a partire dai piccoli gesti e dalle abitudini quotidiane.

L’ANMCO, Società Medico-Scientifica accreditata presso il Ministero della Salute con oltre 5.000 associati, formata dai Cardiologi operanti nel Servizio Sanitario Nazionale, ha come obiettivi la promozione della buona pratica clinica, la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle malattie cardiovascolari. Le malattie del cuore rappresentano ancora oggi la prima causa di morte nel nostro Paese. Pertanto, ancora una volta, i Cardiologi Ospedalieri dell’ANMCO vogliono accendere i riflettori sulle malattie cardiovascolari, per richiamare ogni necessaria attenzione.

La Cardiologia del Sant’Anna, diretta dal prof. Gabriele Guardigli (che è anche Presidente regionale AMNCO per l’Emilia – Romagna), è il Centro di riferimento provinciale per tutta l’attività di emodianmica (coronarografie e angioplastiche) e per l’aritmologia interventiva (ablazioni). Ogni anno tratta, in media, 350 pazienti con infarto miocardico - da sottoporre ad angioplastica primaria - e ricovera 1800 pazienti. Il Reparto svolge anche una rilevante attività ambulatoriale con particolare riguardo ai pazienti con cardiopatia ischemica, con problematiche aritmiche e con scompenso cardiaco. Inoltre, ha sviluppato due percorsi per i pazienti che soffrono di patologie cardiogenetiche ed amiloidosi cardiaca.

Anche durante la pandemia da Covid-19 l’attività del Servizio non si è fermata. Sono stati organizzati percorsi dedicati ai pazienti con cardiopatia ischemica acuta, per consentire lo svolgimento di procedure interventive in sicurezza e tempestività.

La giornata del Cardiologo Ospedaliero, organizzata dall’ANMCO, commenta il prof. Guardigli -  è un’ulteriore occasione per richiamare l’attenzione sull’importanza per i cittadini di prendersi cura del proprio cuore; sia con la prevenzione e l’adozione di uno stile di vita sano, che attraverso l’aderenza alle prescrizioni terapeutiche”.

creato da Valentina Tomasi pubblicato il 24/06/2021 18:12, ultima modifica 24/06/2021 18:12

Azioni sul documento

Strumenti personali