Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

S.I.F.A. Servizio Interaziendale Formazione e Aggiornamento

SEDE: Corso Giovecca, 203 
44121 Ferrara 

Responsabile: 
Dott.ssa Ferraresi Annamaria
Tel. 0532 236151
Tel. 0532 238118 
Fax. 0532 236158
e-mail: 

Gli uffici amministrativi seguono il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.30

Biblioteca Interaziendale di Scienze della Salute

SEDE: via Aldo Moro, 8 
44124 Cona, Ferrara

Tel. 0532 236257 
Fax. 0532 236392 
e-mail: 

ENTRA IN BIBLIOTECA.jpg

entra in Biblioteca...

Corsi emergenza

Corsi emergenza

 
Tu sei qui: Portale Per la formazione Edicola formazione dicembre 2016 Implementazione del DNA-HPV come test primario nei programmi di screening del cervicocarcinoma: esperienza delle Aree Vaste dell’ Emilia Romagna

loghi interaziendale

Implementazione del DNA-HPV come test primario nei programmi di screening del cervicocarcinoma: esperienza delle Aree Vaste dell’Emilia Romagna

12 dicembre 2016 - sede del corso Aula 2 – Polo didattico Ospedale di Cona Via Aldo Moro, 8 – 44124 Ferrara

Il percorso per la prevenzione e diagnosi precoce del tumore della cervice uterina, in Emilia Romagna è in profonda evoluzione: è stato introdotto  il test primario DNA-HPV per l’individuazione dei ceppi ad alto rischio del papilloma virus.

Per questa ragione, a distanza di un anno, dall’inizio del nuovo percorso, i professionisti  si propongono di affrontare le tematiche legate ai primi risultati  del test HPV, alle citologia in strato sottile di triage e di screening,  ai controlli di qualità, all’accreditamento. 

Programma

9.30 Introduzione del Corso

Giovanni Lanza - Direttore Anatomia Patologica

Stefano Ferretti – Coordinatore Screening Oncologici Emilia Romagna

Saluti del Direttore Generale

I Sessione

Moderatori:Giovanni Lanza, Luisa Paterlini, Vittorio Sambri

Introduzione del test HPV-DNA: ricadute organizzative nel laboratorio: organizzazione, personale, tempi

 9.45    Luca Chiarini: informatica e HPV

10.00   Cristina Zampini: esperienza di Ferrara

10.15   Anna Farnedi: esperienza di Pivesestina

10.30    Luisa Paterlini: esperienza Di Reggio Emilia

La gestione del campione: dal trasporto (tempi, contenitori,..), allo stoccaggio pre e post processazione, tempi di conservazione, modalità di smaltimento

10.45   Rossella Parolini: esperienza di Ferrara

11.00   Elena Paesini: esperienza di Pivesestina

11.15    Cristina Fodero: esperienza Di Reggio Emilia

Discussione

Coffe break

Il test HPV-DNA: primi risultati ed eventuali criticità

12.00   Carolina Buriani: esperienza di Ferrara

12.15   Simona Semprini: esperienza di Pivesestina

12.30   Giuliana Sartori: esperienza Di Reggio Emilia

Il controllo di qualità in ER

12.45 Vittorio Sambri Controlli di qualità interni ed esterni

Discussione

Ligth Lunch

II Sessione

Moderatori: Giovanni Lanza, Luisa Paterlini, Vittorio Sambri

Il controllo di qualità panorama italiano ed europeo

14.30 Panorama italiano ed europeo

Francesca Carozzi

La citologia in strato sottile di triage e di screening: eventuali criticità, impatto sui lettori, primi risultati, controlli di qualità in citologia e accreditamento

15.15   Stefania Lega, Carolina Buriani: esperienza di Ferrara

15.30   Evandro Nigrisoli: esperienza di Pivesestina

15.45   Teresa Rubini: esperienza Di Reggio Emilia

Discussione

16.30 Compilazione Questionari ECM

 

Iscrizione:

  • Personale comparto sanitario dipendente AOU Ferrara: iscrizioni a cura dei coordinatori con inserimento dei nominativi in Aliseo.
  • Tutti gli altri professionisti interessati possono effettuare l'iscrizione on line   Q U I


PROGRAMMA COMPLETO

Dettagli dell'evento

Quando

12/12/2016
dalle 09:30 alle 17:00

Dove

Aula 2 - Polo Didattico ospedale di Cona

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

0532 238112

Aggiungi l'evento al calendario

creato da a.chiarelli pubblicato il 17/11/2016 09:25, ultima modifica 07/12/2016 08:10

Azioni sul documento

Strumenti personali