Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Dove deve andare?

maps.ospfe.it

maps


Uno strumento che permette di cercare per “reparto o servizio” o per “nome del medico”, individuando con precisione la posizione all’interno della mappa. Per raggiungere la sede desiderata sarà sufficiente selezionare la voce d’interesse, visualizzare l’ingresso (con parcheggio consigliato) e calcolare il percorso.

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30, in altri orari si riceve su appuntamento.

Tel. +39 0532 236.425
Fax. +39 0532 236.895 
e-mail: urp@ospfe.it

Clicca qui per reclami, suggerimenti e proposte

Contenuto medico scientifico attendibile

I tre bollini rosa




direttori.png

 
Tu sei qui: Portale Carta dei Servizi Oltre la cura

Oltre la cura

Guida pratica del cittadino

 

La scuoLa in ospedale

Che cos’è

All’interno dei locali dell’Area pediatrica (3D1) è attiva “La scuola in ospedale”, che si propone di garantire a tutti i bambini ospedalizzati, in situazione di svantaggio temporaneo, il diritto fondamentale alla scolarizzazione e alla cultura.

Come funziona

Gli insegnanti lavorano in stretto contatto con il gruppo assistenziale e insieme elaborano il piano educativo didattico nel rispetto dei bisogni di salute, coordinando i compiti e le aspettative proprie con quelli di tutti i soggetti coinvolti, mirando alla realizzazione di progetti centrati sulla persona.

A chi rivolgersi

Al momento dell’ingresso in ospedale le famiglie dei giovani utenti, se lo desiderano, possono rivolgersi al Coordinatore infermieristico dell’Area pediatrica, per ricevere informazioni e per fornire i nominativi dei pazienti così da sottoporli agli insegnanti perché ne strutturino il piano educativo e di studio.

Il Volontariato

Perché è importante

Il contributo delle Associazioni di volontariato è ritenuto fondamentale per lo svolgimento delle attività di collaborazione all’interno dei Reparti, per facilitare i rapporti degli utenti con l’Arcispedale Sant’Anna.

Come funziona la collaborazione

Per favorire la creazione e il consolidamento di questo rapporto di collaborazione, l’Azienda propone alle Associazioni di volontariato che operano nell’ambito sociale/sanitario diverse forme di partecipazione:
1. l’attivazione di un rapporto convenzionale mediante:
  • auto-candidatura;
  • partecipazione a bando pubblico.
2. la possibilità di disporre di spazi all’interno dell’Ospedale, da allestire per la promozione di campagne informative e di raccolta fondi, che consentano alle Associazioni di farsi conoscere sul territorio e promuovere la cultura del volontariato e della solidarietà, per trovare nuovi volontari e reperire risorse utili al proprio sostentamento.
Per sapere “Come attivare una convenzione” e quali Associazioni di volontariato collaborano con l’Azienda consultare il sito www.ospfe.it

Contatti

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico tel. 0532 236058/0532 236425 fax 0532 236895 e-mail: urp@ospfe.it

Per donare sangue

Chi può farlo

Tutte le persone dai 18 a 65 anni di età, con un peso di almeno 50 chili e in buona salute possono donare sangue. Il colloquio con il medico e gli esami diagnostici necessari accertano le condizioni di idoneità. I punti di raccolta sangue di Ferrara eprovincia sono gestiti direttamente dall’AVIS, a cui è possibile rivolgersi per avere informazioni.

Dove

  • Corso Giovecca 165 - Ferrara - sede comunale, sede provinciale e Unità di raccolta sangue, con parcheggio per donatori in vicolo Mozzo Scimmia, raggiungibile da via Mortara angolo via Bellaria. L’Unità di raccolta sangue di Ferrara è aperta da lunedì a sabato e l’ultima domenica di ogni mese 7,30-11,15;
  • oppure presso le sedi di raccolta della provincia, contattando per informazioni, l’Avis provinciale tel. 0532 209349 www.avis.it/ferrara e mail: ferrara.provinciale@avis.it

Assistenza religiosa e morale

L’Assistenza religiosa e morale, rivolta a tutte le persone ricoverate i dipendenti ai familiari e visitatori, è garantita attraverso la presenza della Chiesa Cattolica e della Stanza multiculto e del silenzio (1A1).
Per garantire indistintamente a tutti gli utenti la libertà di culto, di pensiero e di incontrarsi con rappresentanti della propria fede o delle proprie convinzioni, soprattutto in momenti difficili quali il ricovero ospedaliero, la sofferenza e il lutto, l’Azienda mette a disposizione:
  • Chiesa Cattolica
Don Stefano Piccinelli
  • Chiesa Cristiana Evangelica
Pastore Paul Finch
  • Centro di Cultura Islamica della Provincia di Ferrara
Osama Murshed
  • Chiesa Evangelica Battista - U.C.E.B.I.
Pastore Casalino Emanuele
Tel. 3460088489
e-mail: manuc913@gmail.com
Anziano: Sardi Romano
Tel. 0532 975224
e-mail: rsardi@alice.it
  • Chiesa Ortodossa Rumena
P. Vasile JORA
  • Chiesa Evangelica Valdese e Metodista
Sovrintende dell’VIII Circuito ValdoMetodista Giuseppe Rai
  • Comunità Ebraica di Ferrara
Rabbino Capo Luciano Caro
  • Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno
Pastore Riccardo Orsucci
  • Centro Studi Cenresig - Membro della FPMT e Associato all’UBI (Unione Buddhista Italiana)
Presidente Marco Castaldi
  • Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (U.A.A.R.)
Referente Stefano Guidi
  • Associazione Gurdwara Singh Sabha - Tempio Sikh
Singh Harpal
  • St. Joseph Chosen - Church of God (Ferrara)
Pastor Joseph Imafidon
  • Chiesa di Cristo di Ferrara
Per il Predicatore Donatella Gallini
  • Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova
Ministri di culto del Comitato di Assistenza Sanitaria dei Testimoni di Geova
  • Istituto Buddista Soka Gakkai - Emilia Romagna
Andrea Campagna
creato da Dallacqua Luca ultima modifica 15/10/2013 08:51
Azioni sul documento
Strumenti personali