Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione Per muoversi in Ospedale

Per muoversi in Ospedale

Riprende il progetto CRIBA per muoversi più facilmente in Ospedale

A partire dal 7 gennaio 2019 riprendono i lavori di completamento del “PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE AMBIENTALE DELL’OSPEDALE DI CONA”, meglio conosciuto come “Progetto Criba”.

Si tratta del completamento esteso a tutti i settori e piani delle opere di miglioramento dell'orientamento, in continuità con quanto realizzato nel primo stralcio (nel 2016/2017) al primo piano e, in parte, a piano terra in corrispondenza del settore 1 (Area San Giorgio).

In questa prima fase saranno realizzati gli “interventi di evidenziazione degli snodi tramite colori a pavimento”: di fatto verranno identificati con colori diversi gli snodi, in corrispondenza dei corpi A, B, C, D ed E. A partire dal mese di maggio, terminati questi primi interventi, saranno eseguite le opere di tinteggiatura della pareti e sarà definita e installata l’ulteriore cartellonistica con le informazioni all’utenza. Tutto questo in linea con quanto già eseguito a cavallo fra il 2016 e il 2017.

In linea generale la viabilità dell’ospedale non subirà particolari interruzioni, ma potranno esserci piccole deviazioni segnalate, di volta in volta, da apposita cartellonistica di cantiere.

IL PROGETTO CRIBA. Nel 2012, su sollecitazione del Comune e delle Associazioni è stato affidato al C.E.R.P.A. (Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità) con la collaborazione del C.R.I.B.A. (Centro Informazione Regionale sulle Barriere Architettoniche) un mandato di consulenza inerente una presa visione ed un’analisi dell’esistente sistema di orientamento. Obiettivo principale quello di rendere migliore l’accessibilità, l’orientamento (anche per i non vedenti), con l’intenzione di superare l’impostazione “esclusivamente normativa”.

Una prima tranche è stata realizzata con un finanziamento dalla Regione Emilia - Romagna di 300mila euro, al fine di rendere l’intervento un “laboratorio di verifica e valutazione del sistema di orientamento, composto da una nuova cartellonistica e da modifiche ambientali interne ed esterne”. Il progetto prima tranche è stato completato nel 2016.

Questo secondo ed ultimo intervento, il cui progetto è stato ultimato dal C.E.R.P.A. nel maggio del 2018, prevede un finanziamento complessivo di 1 milione di euro per il completamento dell’orientamento in ospedale.

 

INTERVENTO DEL DIRETTORE GENERALE

La struttura ospedaliera di Cona nasce con un problema legato all’orientamento: nel nuovo Ospedale, caratterizzato da grandi spazi interni ed esterni e da una forte standardizzazione dei luoghi di cura, è difficile l’orientamento. Il sistema che consente di muoversi dentro al S. Anna a Cona non è intuitivo creando, soprattutto nel primo periodo di apertura del polo, non pochi problemi agli utenti.

E’ intenzione della Direzione Generale del S. Anna cercare di risolvere questa problematica, nel rispetto non solo di Voi Professionisti che lavorate all’interno della struttura, ma anche dei pazienti e dei loro famigliari che ogni giorno frequentano i locali dell’ospedale. Per questo motivo il CRIBA (Centro Regionale di Informazione sul Benessere Ambientale) ha suggerito azioni di miglioramento che l’Azienda sta accogliendo e strutturando in un progetto pilota che si divide in due fasi.

La prima è partita nel 2016. La realizzazione degli interventi previsti in questa fase è servita a creare le esperienze necessarie ad indirizzare il team nella progettazione del secondo step che andrà a completare il progetto complessivo.

Va specificato che non ci saranno cambiamenti logistici definitivi nella disposizione di Reparti, Ambulatori e Servizi. Le modifiche riguarderanno specificatamente: cartellonistica, segnaletica (interna ed esterna) e facilitazione dei percorsi. Il tutto per rendere più facile muoversi in ospedale.

Per meglio comprendere la prima fase di intervento sono stati realizzati strumenti di comunicazione che troverete in questa pagina. Qui potrete inoltre trovare informazioni aggiornate sullo stato dei lavori.

E’ importante sottolineare che alcuni interventi comporteranno momentanee modifiche alla viabilità interna ed esterna. Questo potrebbe causare alcuni disagi che saranno in ogni caso comunicati con largo preavviso e verranno risolti in breve tempo.

Tiziano Carradori
Direttore Generale

 

creato da webmaster pubblicato il 09/05/2016 13:10, ultima modifica 06/02/2019 13:34

Azioni sul documento

In questa sezione
 
Strumenti personali