Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News SITUAZIONE DI IPERAFFLUSSO ALL’OSPEDALE DI CONA – Aggiornamento del 7 febbraio 2019

Ferrara, 7 febbraio 2019

SITUAZIONE DI IPERAFFLUSSO ALL’OSPEDALE DI CONA – Aggiornamento del 7 febbraio 2019

archiviato sotto:
La situazione legata all’iperafflusso, che dall’inizio dell’anno interessa in forma intensiva, l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara, non accenna a diminuire. Inoltre, in questi ultimi giorni, la forte pressione di ricovero è andata peggiorando a causa dell’arrivo del picco influenzale.

Tutti i posti letto del Dipartimento Medico e del Reparto di Medicina d’Urgenza, alle ore 16.00 di oggi giovedì 7 febbraio 2019, erano in via di occupazione e in serata anche quelli dedicati all’iperafflusso in Chirurgia d’Urgenza andranno probabilmente esauriti.

Visti i numerosi accessi al pronto soccorso che si sono registrati in questi ultimi giorni, unitamente al tipo di patologie che presentano i pazienti, si sta presumibilmente assistendo all’arrivo del picco influenzale che potrebbe arrivare al suo apice nei prossimi giorni. ( fonte INFLUNET:  http//old.iss.it/site/RMI/influnet/pagine/rapportoInflunet.aspx )

Va messo in evidenza che il piano di gestione dell’iperafflusso è stato realizzato alla fine del 2017 e da allora è attivo. Tra le azioni messe in campo per la gestione della forte pressione di ricovero, anche quella dell’attivazione di “posti letto dedicati” distribuiti nei reparti chirurgici e in medicina d’urgenza. Questi non vanno a sottrarre i posti letto dedicati all’attività chirurgica, ma sono aggiuntivi e utilizzabili al bisogno.

L’aumento della dotazione, grazie appunto a questo piano di gestione, ha permesso e permette (allo stato attuale) di non sospendere l’attività chirurgica programmata.

creato da ufficiostampa pubblicato il 07/02/2019 16:10, ultima modifica 07/02/2019 16:10

Azioni sul documento

Strumenti personali