Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News Sesta edizione Musico-Musicoterapia 2018

Ferrara - 5 febbraio 2018

Sesta edizione del corso di perfezionamento in Musica e Musicoterapia in Neurologia anno 2018

Un corso di perfezionamento in “Musica e musicoterapia in neurologia” dell’ateneo di Ferrara approfondisce l’impiego di quest’arte negli interventi riabilitativi e terapeutici. (Sono previsti sei moduli per il 2018)

Come nelle precedenti edizioni, il Corso introduce basi essenziali di neuro-fisiologia e di neurologia integrandole, attraverso un approccio multidisciplinare, con la componente psicologica ed emotiva che propone la musica alle persone in buona salute e al paziente neurologico; fornisce nozioni di base relative all’utilizzazione della musica e di tecniche musico-terapeutiche  in neurologia promuovendo un approccio rivolto alla salute della mente e del corpo.

E' rivolto a Neurologi, Neuropediatri e altri Medici, Psicologi, ai Laureati in nei vari corsi di laurea di Scienze delle Professioni Sanitarie della riabilitazione (fisioterapisti, Riabilitatori Psichiatrici, Logopedisti, ai Laureati in Scienze Motorie, agli Educatori Professionali, ai laureati in in Scienze dell'Educazione. E' anche rivolto a Musicisti con Diploma Accademico di I o di II livello rilasciato dagli Istituti Superiori di Studi Musicali e Coreutici, a docenti di musica e a chi in generale è interessato professionalmente alla relazione con malati neurologici o ha interesse alla conoscenza del funzionamento mente-cervello e musica-cervello.

Al Corso possono partecipare anche gli studenti universitari in qualità di uditori.

Gli studenti dell'Università di Ferrara possono iscriversi fruendo di una quota d'iscrizione ridotta: 300,00 euro (anzichè 600,00 euro).

 Le lezioni verranno sviluppate da clinici neurologi, neuropsichiatri infantili, neurofisiologi, logopedisti, pedagogisti, psicologi, musicisti esperti nelle tematiche cervello e musica, docenti di musico-terapia. 

 In autunno il programma didattico prevede l'integrazione delle lezioni con un paio di concerti, l'uno mirato ad approfondimento della multisensorialità in ambito musicale mediante luci, colori, profumi, tenuto dal pianista, docente e compositore prof. Antonio Artese di Firenze, docente presso l'Università di Arti e Musica, Hohio, USA.

L'altro concerto, integrato da lezioni frontali sul ruolo della musica, particolare modello di plasticità neurale e fonte di produzione di emozione, sarà tenuto dal prof. Eckart Altenmueller, professore di neurologia dell'Università di Hannover, Direttore del Dipartimento Neurofisiologia e Musica e Neurologia dedicata alle patologie professionali dei musicisti, forse il più esperto sul piano internazionale nella ricerca neurofisiologica e neuropsicologica su cervello-musica e nel recupero dei disordini neurologici che possono colpire i musicisti professionisti. Nella sede di Hannover diversi studenti di medicina e specializzandi e psicologi sono stati accolti per brevi stages.

creato da Bizzarri Eugenio pubblicato il 05/02/2018 09:05, ultima modifica 05/02/2018 09:05

Azioni sul documento

Strumenti personali