Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News REVOCA dello sciopero nazionale del 23.02.2018 per il personale della DIRIGENZA medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa del SSN e CONFERMA (sempre il 23.02.18) per il personale del COMPARTO

Ferrara, 21 febbraio 2018

REVOCA dello sciopero nazionale del 23.02.2018 per il personale della DIRIGENZA medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa del SSN e CONFERMA (sempre il 23.02.18) per il personale del COMPARTO

archiviato sotto:
La Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e dell’Azienda USL di Ferrara comunicano:

- REVOCA dello sciopero nazionale del 23.02.2018 per il personale della dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa del SSN

già proclamato dalle Organizzazioni Sindacali ANAAO ASSOMED, CIMO, AAROI-EMAC, FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN, FVM Federazione Veterinari e Medici, FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR), CISL MEDICI, FESMED, ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI, COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA E VETERINARIA UIL FPL. La revoca di cui sopra non opera rispetto allo sciopero proclamato per il personale dell’area comparto, quindi allo stato attuale

- SI CONFERMA lo sciopero nazionale del 23.02.2018 per il personale del COMPARTO già proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Nursing Up - Sindacato degli Infermieri Italiani, NurSind - Sindacato delle Professioni Infermieristiche, CUB Sanità Italiana, Sindacato Professionale SHC Sanità Human Caring, Cobas Pubblico Impiego, USB Pubblico Impiego.

Saranno comunque garantiti i servizi di assistenza sanitaria d’urgenza (attività chirurgica solo d’urgenza, le prestazioni di terapia intensiva, i servizi di trasporto del 118, le unità coronariche, il Pronto Soccorso e tutto ciò che è legato alle urgenze) ed ordinaria solo rispetto ai pazienti ricoverati. Tutta l’attività programmata (attività specialista ambulatoriale prenotata tramite il Cup o dai reparti) non è garantita ma è strettamente in correlazione all’adesione allo sciopero.

 Come prevedono le norme vigenti saranno garantiti i servizi minimi essenziali e in particolare le urgenze, mentre le attività programmabili potranno subire riduzioni conseguenti all’adesione allo sciopero.

 Ci si scusa per i disservizi che potrebbero crearsi.

creato da ufficiostampa pubblicato il 21/02/2018 16:06, ultima modifica 21/02/2018 16:06

Azioni sul documento

Strumenti personali