Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News LA RADIOTERAPIA ONCOLOGICA DI CONA PIU’ ACCOGLIENTE GRAZIE AGLI ONCONAUTI DI FERRARA 22 agosto 2019 - LA RADIOTERAPIA ONCOLOGICA DI CONA PIU’ ACCOGLIENTE GRAZIE AGLI ONCONAUTI DI FERRARA

Ferrara, 22 agosto 2019

22 agosto 2019 - LA RADIOTERAPIA ONCOLOGICA DI CONA PIU’ ACCOGLIENTE GRAZIE AGLI ONCONAUTI DI FERRARA

archiviato sotto:
Da oggi le pareti del Reparto di Radioterapia Oncologica dell’Ospedale di Cona si spalancano su nuovi spaccati naturalistici ed ambientazioni del paesaggio locale.

Presso l’Unità Operativa diretta dal prof. Giampaolo Zini sono stati installati nei giorni scorsi una decina di pannelli fotografici, donati dall’Associazione “Onconauti” di Ferrara: immagini naturalistiche del territorio che suggellano la relazione tra ambiente, persona e luogo di cura, con l’obiettivo di agevolare il ritorno al benessere.

“Si tratta di un progetto di umanizzazione – ha messo in evidenza Zini – che va a sostengo dei pazienti oncologici che frequentano per lunghi periodi della loro vita questo reparto, per far sì che possano sentirsi accolti e a "casa". Piccoli gesti per una qualità ed una accoglienza migliore”.

L'associazione Onconauti offre gratuitamente ai pazienti oncologici che hanno terminato le cure specifiche, percorsi di "ritorno al benessere" mediante cicli di yoga, riflessologia, dietetica, ecc..

“Umanizzare – afferma la Presidente di Onconauti, Silvia Genchiu - significa anche avvicinare la natura alla tecnologia, permettendo alle persone di creare quella coesione e quel legame che consentono alla tecnologia di preservare la vita, e quindi il ritorno all’ambiente. Aiutare e sostenere uno stato emotivo con colori e paesaggi, in particolare in quel percorso che parte dalla sala d’attesa e arriva sino al luogo di terapia, era uno dei bisogni che ci era stato segnalato e siamo felici di averlo colto”.

La donazione è stata possibile anche grazie al contributo del personale del Reparto, il quale ha partecipato attivamente alle operazioni di posa.

Si ringraziano la società di consulenza aziendale Energhya di Ferrara e lo studio associato di ingegneria Energetica di Ferrara per il sostegno fornito nella realizzazione delle opere.

creato da ufficiostampa pubblicato il 22/08/2019 10:50, ultima modifica 22/08/2019 10:50

Azioni sul documento

Strumenti personali