Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News AL VIA LA VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE PER IL PERSONALE DEL SANT’ANNA

Ferrara, 5 novembre 2018

AL VIA LA VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE PER IL PERSONALE DEL SANT’ANNA

archiviato sotto:
Oggi, lunedì 5 novembre 2018, i Direttori Generale e Sanitario dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara Tiziano Carradori ed Eugenio Di Ruscio si sono incontrati presso gli ambulatori della Medicina del Lavoro - assieme ai medici della Direzione Medica di Presidio, i Direttori di Dipartimento e di Unità Operativa e gli operatori sanitari ed amministrativi del S. Anna - per vaccinarsi e dare così il via alla campagna “#iomivaccino per non farti ammalare”.

Campagna che, all’interno dell’ospedale cittadino, sta subito dando ottimi frutti. Nella sola giornata di oggi, negli orari di apertura dell’ambulatorio dedicato (dalle 10.00 alle 13.00), sono stati ben 65 gli operatori del S. Anna vaccinati.

“Mi vaccino – ha spiegato il dott. Carradori – perché ritengo che per noi operatori sanitari sia un dovere, oltre che un esempio”.

Nel corso del 2017 la percentuale di vaccinazione aveva raggiunto al Sant’Anna il 18,3%. Per compiere un deciso passo avanti si sono moltiplicate le opportunità a disposizione dei dipendenti: oltre all’ambulatorio tradizionale, ogni Unità Operativa avrà a disposizione i vaccini anti influenzali per agevolare un certo numero di vaccinazioni all’interno del proprio Reparto.

Il percorso sarà accompagnato dalla campagna di comunicazione “Io mi vaccino per non farti ammalare” che vede come testimonial medici, infermieri e operatori socio sanitari. Sul sito internet aziendale sarà inoltre aperta una sezione dedicata alla campagna, con documentazione e materiali inerenti il tema.

Gli operatori sanitari hanno maggiori opportunità di contrarre l’influenza e di essere a loro volta fonte di contagio. Con la vaccinazione si evita di essere veicolo di diffusione di una malattia che, per chi vive condizioni di fragilità, può generare pericolose complicanze.

creato da ufficiostampa pubblicato il 05/11/2018 17:50, ultima modifica 07/11/2018 10:32

Azioni sul documento

Strumenti personali