Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

Tu sei qui: Portale L'informazione News 1 dicembre - Giornata Mondiale contro l'AIDS - Il programma della campagna di sensibilizzazione "Proteggiamoci dal virus e dallo stigma"

1 dicembre - Giornata Mondiale contro l'AIDS - Il programma della campagna di sensibilizzazione "Proteggiamoci dal virus e dallo stigma"

archiviato sotto:
Si è svolta venerdì 29 novembre 2019 nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara l'annuale conferenza stampa per illustrare le iniziative della campagna di sensibilizzazione in programma in occasione dell'"1 dicembre Giornata Mondiale contro l'AIDS' all'insegna di "Proteggiamoci dal virus e dallo stigma".

Il percorso è stato organizzato da Comune di Ferrara (assessorati Pari Opportunità, Pubblica Istruzione, Politiche Giovanili, Sanità), Azienda UsL, Azienda Ospedaliero Universitaria, Università degli Studi di Ferrara, AFM Farmacie comunali, Federfarma e Avis provinciale e comunale.Le farmacie private e comunali hanno partecipato concretamente al percorso fornendo complessivamente 250 test (50 dalle farmacie comunali e 200 dalle farmacie private - ditta Myland, che ha fornito anche preservativi) che saranno eseguiti da personale sanitario nel corso delle iniziative in programma nelle diverse giornale. Il test (eseguito su sangue e saliva) è anonimo e gratuito e l'esito immediato.

Le iniziative sono realizzate con il contributo di AFM, AVIS provinciale, Federfarma Ferrara, Emilbanca Credito Cooperativo e Myland; con la collaborazione di:Associazione LGBTI di Ferrara: Arcigay Nazionale, Arcigay Ferrara, AGEDO, CDG, AIDM Associazione Italiana Donne Medico, Promeco, Spazio Giovani-Ausl, UISP Provinciale. AGIRE SOCIALE, Associazione Famiglie contro la Droga, SINDACATI CONFEDERALI CGIL E UIL. Sindacato UGL, Rotary Club Ferrara EST, Radio Web Giardino e Mylan: better Health for a better World. SISM Segretariato Italiano Studenti in Medicina di Ferrara.

All'incontro con i giornalisti erano presenti: l'assessore alle Pari opportunità del Comune di Ferrara Dorota Kusiak, l'assessore alle Politiche Giovanili Micol Guerrini e inoltre Paola Peruffo (presidente Commissione Consiliare Pari Opportunità Comune di Ferrara - presente anche a Nome di AFM e Federfarma), Ilaria Baraldi (vice presidente Commissione Consiliare PP.OO.), Laura Sighinolfi (della Commissione Interaziendale Azienda Ospedaliera e Ausl HIV/AIDS e neo presidente della Commissione Consultiva Tecnico Scientifica contro l'AIDS della Regione Emilia Romagna), Luisa Garofani (SERD - Azienda Usl), Silvia Barbaro (Spazio Giovani - Azienda Usl), Isabella Romani (AIDM Associazione Italiana Donne Medico), Saverio Menna (segretario AVIS provinciale ODV), Nicola Gasparini (vice presidente Comitato provinciale Arcigay Ferrara), Manuela Macario (Arcigay Segreteria Nazionale), Nicola Bianchini e Noemi Petrone (SISM - Segretariato Italiano Studenti in Medicina -sede locale), Valeria Ruggeri e Chiara Arena Chartroux (CDG Centro Donna Giustizia), Andrea De Vivo (Uisp provinciale). 

"Occorre debellare il virus ma anche i molti pregiudizi che lo accompagnano, e questo potrà avvenire anche grazie all'impegno di tutti.- ha ricordato l'assessore Dorota Kusiak - Questo progetto è il risultato del lavoro e dell'impegno di una rete di istituzioni e di attori sociali uniti proprio per questo scopo: prevenire la diffusione del virus e quindi della malattia, ma insieme accompagnare tutti verso una maggiore consapevolezza. Uno dei momenti salienti del programma di questa edizione 2019, che ricordo è stata curata per la grafica interamente dall'Amministrazione Comunale, sarà sicuramente l'incontro informativo al Boldini di domani (30 novembre ndr) per gli studenti della scuole di secondo grado. Va ricordato tuttavia, che anche gli studenti che non parteciperanno avranno a disposizione una lettera informativa dove si esprime chiaramente l'importanza di evitare stili di vita a rischio e si invita ad approfondire le modalità attraverso le quali si contrae e si può prevenire il contagio del virus."

"Vi ringrazio innanzi tutto per la parte del progetto che riguarda specificatamente i giovani. - ha affermato l'assessore Micol Guerrini - Questo che affrontiamo è un argomento fondamentale per tutti loro, affinchè siano sempre più consapevoli e responsabili della loro salute. Apprendo con piacere che i numeri delle infezioni sono in lieve calo, ma sono convinta che si debba sempre tenere alta la guardia".

 

QUI TUTTE LE INFORMAZIONI E I MATERIALI SCARICABILI: https://www.cronacacomune.it/notizie/37866/aids.html?q=aids&area=&etichette=&start_date=05-06-2019&end_date=02-12-2019&order_by=&p=1

creato da ufficiostampa pubblicato il 02/12/2019 13:00, ultima modifica 02/12/2019 13:00

Azioni sul documento

Strumenti personali